Laura Biagiotti è morta?/ Ultime notizie, vicina a morte cerebrale: immediato il rientro a Roma della figlia

- Fabio Belli

Laura Biagiotti in ospedale: malore per la stilista, ricoverata a Roma. Per la 74enne “Regina del cashmere” si attende il bollettino medico per conoscere le condizioni di salute

laura_biagiotti_pixabay_2017
Malore per Laura Biagiotti, ricoverata in ospedale (foto Facebook)

52 anni di attività fiorente alle spalle, Laura Biagiotti rimane per tutti la regina del cachemire. Le sue condizioni rimangono ancora gravissime, mentre il silenzio è calato riguardo al quadro clinico generale, forse per permettere ai medici di determinare le reali condizioni di salute della celebre stilista. In tutto il mondo rimane alta l’attenzione verso Laura Biagiotti, in attesa di avere le ultime notizie da parte dell’ospedale Sant’Andrea di Roma in cui si trova ricoverata in questo momento. I medici per ora non si sono dichiarati in modo positivo, anche se si continua a nutrire anche la più piccola speranza che si possa avere un riscontro diverso in seguito alle ultime analisi. Al momento dell’attacco cardiaco che l’ha colpita, Laura Biagiotti si trovava al proprio domicilio, mentre la figlia Lavinia era appena partita per l’estero. Immediato il rientro a Roma, sottolinea Il Secolo XIX, per raggiungere il capezzale della madre. [Aggiornamento a cura di Morgan K. Barraco]

La situazione attorno a Laura Biagiotti è in condizione di estrema fragilità: non ci sono novità positive purtroppo, e al momento rimane salvo l’ultimo bollettino medico diffuso attorno all’ora di pranzo dall’ospedale Sant’Andrea di Roma. In un collegamento a Pomeriggio 5 con un inviato di Mediaset davanti al nosocomio, è stato riportato come per decisione della famiglia assieme alla direzione sanitaria, non sono ammesse telecamere o giornalisti all’interno della struttura romana, con le uniche informazioni che saranno gestite direttamente dalla direzione centrale e dall’ufficio stampa di Laura Biagiotti. La sensazione è che si voglia comprensibilmente non creare confusione e caos attorno ad una situazione davvero grave e dolorosa per amici e famiglia Biagiotti, stretti attorno alla cara e amata stilista. (agg. di Niccolò Magnani)

Laura Biagiotti è ancora ricoverata in ospedale e versa in condizioni gravissime, gli accertamenti effettuati in queste ultime ore, infatti parlano di un grave danno cerebrale di tipo anossico. A quanto pare, le manovre di rianimazione messe in atto prima che la paziente arrivasse in ospedale e successivamente nel reparto di terapia intensiva, le hanno permesso di recuperare l’attività cardiaca, ma il precedente arresto avrebbe causato un danno cerebrale. In questi ultimi minuti è in corso l’accertamento di morte, così come riportato nelle ultime ore dai principali organi di stampa. La notizia si è ben presto diffusa in tutto il mondo, dove Laura Biagiotti è nota per aver diffuso il made in Italy nel campo della moda, mentre sui social, in queste ultime ore, sono arrivati moltissimi messaggi carichi di affetto alla famiglia, segno del grande seguito di cui gode la stilista nello star system mondiale. (Aggiornamento di Fabiola Iuliano) 

È purtroppo in corso l’accertamento per la morte cerebrale di Laura Biagiotti, una delle stiliste e icone italiane della moda più famose al mondo. Secondo l’ultimo bollettino diramato dalla direzione sanitarie dell’ospedale Sant’Andrea di Roma, Laura Biagiotti versa in stato di gravissime condizioni molto vicine alla morte cerebrale: «Ieri sera alle ore 21.30 la sig.ra Laura Biagiotti è stata ricoverata presso il nostro ospedale a seguito di un arresto cardiaco verificatosi al domicilio», si legge nel bollettino della direzione sanitaria. Secondo i medici le manovre rianimatorie avviate hanno consentito la ripresa dell’attività cardiaca, ma purtroppo il quadro clinico vede un grave danno cerebrale di tipo anossico. «La stilista è ricoverata in terapia intensiva in condizioni gravissime e stanno per essere avviate le procedure per l’accertamento strumentale della condizione di morte cerebrale», conclude il bollettino medico. Prossime ore dunque decisive per il destino della stilista amata e apprezzata in tutto il mondo. (agg. di Niccolò Magnani)

Iniziano a trapelare notizie più circostanziate relativamente al grave malore che ha colpito Laura Biagiotti, la stilista 74enne trasportata all’Ospedale Sant’Andrea di Roma dalla sua casa di Guidonia. Secondo quanto riportato da Il Giornale, la Biagiotti sarebbe stata colpita dal malore intorno alle 19.30 della giornata di mercoledì 24 maggio, trasportata subito d’urgenza verso la struttura ospedaliera. La stilista è stata ricoverata in codice rosso ed al momento si trova nel reparto di rianimazione del nosocomio Capitolino in seguito a quello che sarebbe (si attende per l’ufficialità la diramazione di un bollettino medico da parte dell’Ospedale Sant’Andrea) un arresto cardiocircolatorio. Nel mondo della moda c’è grande trepidazione per ricevere notizie sullo stato di salute di Laura Biagiotti, che è stata raggiunta a Roma dalla figlia, nonché vicepresidente della griffe, Lavinia, che al momento del malore della madre si trovava a Londra.

La celebre stilista Laura Biagiotti è stata ricoverata a Roma in seguito a un malore. 74 anni, nota a livello internazionale come la “Regina del Cashmere” per il suo stile e la sua eleganza nelle creazioni con questo tipo di tessuto, Laura Biagiotti è stata colta dal malore che l’ha costretta al ricovero nella sua casa nel comune di Guidonia, in provincia di Roma, dove attualmente risiede. C’è però il massimo riserbo attorno alle condizioni della stilista: non si conosce con certezza lo stato di salute e si è in attesa di un bollettino medico che chiarirà che tipo di malessere ha colpito la Biagiotti e quanto effettivamente gravi siano le sue condizioni. Il quotidiano Il Messaggero, pur in assenza di comunicazioni ufficiali dei medici, parla di un arresto cardiaco che avrebbe colpito la stilista, che si troverebbe ricoverata presso l’Ospedale Sant’Andrea a Roma.

In attesa di conoscere dunque ufficialmente le condizioni di salute di Laura Biagiotti, colta da malore e ricoverata in ospedale a Roma, è giusto ricordare come la stilista nel corso della sua carriera si sia imposta come una vera e propria icona del made in Italy nel mondo della moda. In questo 2017 Laura Biagiotti ha festeggiato i suoi 52 anni di carriera, con il mezzo secolo nel mondo del pret-a-porter celebrato due anni fa. Ha iniziato la sua carriera in età estremamente giovane ed ha inanellato una serie di record straordinari, compreso quello di essere stata la prima stilista italiana a organizzare una sfilata in Cina, quasi trent’anni fa nel 1988. Le sue prime collaborazioni risalgono agli anni Sessanta, quando il suo talento fu notato da Roberto Capucci e da Rocco Barocco. Quindi le tante iniziative, compresa la riqualificazione del castello Marco Simone, dove risiede la tenuta nella quale vive nella cittadina di Guidonia. Attualmente il braccio destro della stilista nel gruppo che fa capo alla griffe Laura Biagiotti è la figlia Lavinia, divenuta vicepresidente nel 2005.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori