IL METEO/ Previsioni: pioggia a Nord-Est (oggi, 29 luglio 2017)

- Matteo Fantozzi

Meteo, previsioni del tempo e maltempo: oggi, 29 luglio 2017. Arriva Lucifero, da lunedì le temperature aumentano ancora su tutto il nostro paese, con picchi di 45 gradi centigradi.

PIOGGIA A NORD-EST

Le ultime indicazioni fornite da meteo.it sembrano confermare il fatto che domani al Nord le precipitazioni saranno perlopiù concentrate intorno ai rilievi. Con un indice di affidabilità pari a 75, infatti, viene indicato tempo variabile su Piemonte, Val d’Aosta, Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna. Diversa la situazione al Nord-Est, dove compaiono anche i simboli della pioggia su Trentino-Alto Adige e Veneto settentrionale, oltre che sul Friuli-Venezia Giulia, dove le precipitazioni sembrano ancora più probabili. Sembra invece che al nord-ovest la pioggia arriverà questa notte, in particolare sul Piemonte. Ovviamente l’indice di affidabilità di queste previsioni, pur non essendo basso, non è ancora superiore a quota 90, cosa che renderebbe sicuramente più certa la probabilità che si verifichino effettivamente. Tuttavia confermano il trend di miglioramento che si è registrato nelle ultime ore.

AUMENTA L’ALLARME SICCITÀ

Il meteo annuncia l’arrivo di gran caldo nella prossima settimana. Secondo 3bmeteo.com, le zone più calde saranno la Valpadana e le Isole, soprattutto all’inizio. Le temperature roventi si faranno poi sentire anche nelle zone interne della Toscana, nelle Marche, nel Lazio, nell’Umbria, in Campania, in Basilicata e in Puglia. Le città dove si potranno raggiungere i 40° C sono in particolare Bologna, Firenze e Roma. Queste condizioni, naturalmente, non aiuteranno a far cessare l’allarme siccità. Anzi, il rischio è quello di far avvertire ancora più caldo e quindi necessità di acqua da parte dei cittadini. Sarà bene, quindi, cercare di evitare di uscire di casa nelle ore più calde, per non trovarsi nella situazione di soffrire ancora di più il caldo. La situazione sarà un pochino migliore lungo le coste, per via delle brezze. Tuttavia il tasso di umidità potrà far sentire comunque la sensazione di caldo.

INCERTEZZA SUI TEMPORALI AL NORD

Bel tempo predominante su tutta la penisola italiana, con sole qualche nube al Nord. Le previsioni del tempo segnalavano temporali al Nord per la giornata di domani, domenica 30 luglio. Nelle ultime ore il meteo sta però migliorando e sembra che le precipitazioni intense si avranno sulle Alpi e Prealpi, mentre in pianura “l’allerta” è diminuito. Ciò non toglie che potranno esserci precipitazioni anche in Val Padana, a quanto però solamente durante la nottata. Domani la giornata dovrebbe essere all’insegna del sole e la situazione sembra destinata a migliorare ulteriormente all’inizio della prossima settimana. Pare infatti che con l’arrivo di agosto le temperature si alzeranno ancora. In ogni caso per sapere cosa accadrà nella giornata di domani è forse meglio attendere le previsioni del pomeriggio, che sicuramente potranno avere un’attendibile maggiore rispetto a quella attuale.

ARRIVA LUCIFERO, TEMPERATURE AI MASSIMI

Da lunedì l’Italia tornerà a vivere un’allerta meteo. Un po’ come è stato l’anticiclone Caronte a giugno il mese di agosto sarà sconvolto da Lucifero. IlMeteo.it parla di temperature che arriveranno a toccare addirittura i quarantacinque gradi centigradi. C’è grande preoccupazione e la trascrizione di regole ferree da parte di diversi comuni. Tra questi c’è sicuramente quella della salvaguardia di anziani e bambini per i quali è consigliato di non uscire di casa nelle ore più calde della giornata. Inoltre ovviamente si spiega sui portali delle varie città colpite da queste ondate di calore l’importanza di bere molta più acqua del solito per evitare che il caldo porti alla disidratazione. Intanto arrivano le prime previsioni del tempo per Ferragosto, il momento clou dell’estate di molti italiani. L’ondata di calore che colpirà l’Italia da lunedì, portata da Lucifero, farà sfogare l’alta pressione per poi vedere dei leggeri cali di temperatura proprio attorno la metà di agosto. Questo porterà quindi a un Ferragosto più tranquillo rispetto alla settimana che andrà ad iniziare dopodomani.

METEO, TORNANO I TEMPORALI AL NORD

Il weekend non sarà tutto rose e fiori per quanto riguarda le previsioni del tempo. La mattinata ci risparmierà da temporali con situazioni di cielo coperto ma nessuna precipitazione. Dall’Emilia Romagna in giù il cielo sarà limpido e privo anche di nuvole mentre al nord ci saranno nuvole un po’ ovunque. Nel pomeriggio invece la situazione dovrebbe precipitare al nord con temporali che colpiranno Valle d’Aosta, Lombardia, Piemonte e Trentino Alto Adige. Le correnti, così come i venti, si muoveranno da sud verso nord senza creare grandissime preoccupazioni. Le temperature minime si registreranno attorno ai ventuno gradi di Aosta, Perugia, L’Aquila e Campobasso nella mattinata mentre quelle massime saranno sui trentacinque di Bologna. La giornata di domenica poi dovrebbe essere in linea con quella di oggi con cielo incerto al nord e sole estivo al centro sud. Certo però già da domani i temporali saranno in forte diminuzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori