INCIDENTE STRADALE/ Genova, scontro tra auto e moto: due feriti (oggi, 28 agosto 2017)

- Emanuela Longo

Incidente stradale: diverse auto coinvolte nel terribile sinistro avvenuto sull’Asse Mediano all’altezza di Giugliano, auto si ribalta, almeno tre feriti. Sinistro mortale ad Ostuni.

incidente_stradale_schianto_auto_lapresse_2017
Incidente stradale (LaPresse)

Un incidente stradale è avvenuto oggi, lunedì 28 agosto 2017, a Genova. Due le persone coinvolte nello scontro avvenuto in via Cantore, all’altezza del Matitone, in direzione centro. Due pattuglie della Polizia municipale e altrettante ambulanze della Croce d’Oro di Sampierdarena sono intervenute sul posto. Le due persone ferite sono state trasferite entrambe in codice giallo al pronto soccorso dell’ospedale Villa Scassi. La centrale operativa della Polizia municipale non ha segnalato particolari disagi al traffico, intanto sono stati effettuati i rilievi per ricostruire la dinamica dell’incidente. Per ora si sa solo che si sono scontrate un’auto e una moto. Ieri sera invece uno spaventoso incidente stradale è avvenuto a Tramonti, lungo la provinciale Sp2 che collega Maiori al Valico di Chiunzi: due auto sono entrate in contatto, una è finita per metà oltre il ciglio della strada. L’unica persona rimasta ferita è stata condotta all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. (agg. di Silvana Palazzo)

PALERMO, AUTO CONTRO TRE VETTURE PARCHEGGIATE

Sangue sulle strade di Palermo dove nella notte si è verificato un grave incidente stradale in Corso Calatafimi, nel tratto tra via Lenin Mancuso e via Paruta. A darne notizia è il portale FilodirettoMonreale.it che riporta le dinamiche del sinistro e le conseguenze che questo ha avuto sulle persone coinvolte. A farne maggiormente le spese è stato un ragazzo di appena 22 anni, ora ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Civico del capoluogo siciliano. Il giovane era a bordo della sua Lancia Ypsilon quando per cause ancora poco chiare, avrebbe perso il controllo della vettura andando a sbattere contro tre auto che erano parcheggiate. Uno schianto violento che ha richiesto l’intervento del 118 i cui soccorritori hanno prontamente condotto il 22enne in ospedale. Sul posto anche i vigili di Palermo a cui spetta ora il compito di ricostruire le dinamiche dell’incidente. Stando a quanto emerso dalla stessa municipale, le vetture danneggiate risultano essere una Seat Ibiza, una Fiat Panda e una Ford Focus. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

A14, SI RIBALTA FURGONE: UN MORTO E TRE FERITI

E’ drammatico il bilancio dell’incidente stradale avvenuto questa mattina intorno alle 10:15 sulla A14, nel tratto di autostrada compreso tra Castel San Pietro e Imola in direzione Ancona. Stando alle prime informazioni rese note dal portale BolognaToday.it, un furgone si è ribaltato all’altezza del km 46 causando la morte di una persona ed il ferimento di altre tre. Le dinamiche sono ancora tutte da stabilire. L’unica notizia certa è relativa all’arrivo sul posto dei soccorritori che avrebbero constatato il decesso di una delle persone coinvolte, ma anche personale della Direzione 3° Tronco di Bologna, degli uomini della Polizia stradale e dei soccorsi meccanici. A causa del terribile sinistro il traffico è andato letteralmente in tilt in quanto procede attualmente su una sola corsia con una coda che ha raggiunto i 10 km. A tal fine è intervenuta anche Autostrade per l’Italia consigliando ai viaggiatori diretti verso Ancona di imboccare l’uscita Bologna San Lazzaro, percorrendo la SS9 Emilia per poi effettuare il rientro in autostrada all’altezza di Imola. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

ROMA, SCONTRO TRA MOTO: UN FERITO

Questa mattina, intorno alle 7:00, un motociclista è stato vittima di un brutto incidente stradale avvenuto sulla via Anguillarese a Roma. E’ quanto riportato da RomaToday che rivela alcuni aspetti della dinamica inquietante e per certi aspetti ancora poco chiara del sinistro. L’incidente sarebbe avvenuto all’altezza dell’incrocio con via Antonio Furlan, zona Casaccia-Osteria Nuova. Dopo la segnalazione, sul posto è giunta la Polizia Locale che ha raccolto le prime testimonianze dopo aver trovato una Honda Hornet incendiata. Secondo il racconto di un testimone, anche un’altra moto sarebbe stata coinvolta nell’impatto, ma si sarebbe poi data alla fuga. La dinamica appare del tutto confusa. L’unica notizia certa, nella sua drammaticità, è il ferimento in modo grave del centauro 49enne trasportato su un’ambulanza del 118 all’ospedale San Filippo Neri in codice rosso. Potrebbe invece esserci un pirata della strada, secondo le testimonianze raccolte e proprio su questo elemento sono al lavoro gli uomini del XV Gruppo Cassia della Polizia Locale di Roma Capitale, in cerca di elementi utili a rintracciare l’eventuale responsabile del sinistro. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

ASSE MEDIANO, AUTO SI RIBALTA: TRE FERITI

L’ultima domenica di agosto è stata drammatica sul piano degli incidenti stradali. Complice il controesodo da bollino rosso, sono stati numerosi i sinistri, alcuni fatali, registrati in quest’ultimo weekend. Nella serata di ieri, come riporta Teleclubitalia.it, uno spaventoso incidente stradale è avvenuto sull’Asse Mediano, all’altezza di Giugliano e precisamente nei pressi dello svincolo per Caserta in direzione Lago Patria. Diverse le auto coinvolte nell’ambito di una dinamica che appare ancora molto confusa. Certamente, secondo una prima ricostruzione, una Fiat Panda si sarebbe ribaltata nel violento impatto. A bordo di questa vettura, da ciò che si apprende viaggiavano due donne ed una bambina. La piccola sarebbe fortunatamente uscita illesa, mentre le due donne sono state condotte in ospedale dai sanitari del 118 e le loro condizioni apparirebbero gravi. Oltre ai sanitari del 118, sul posto dell’incidente sono ovviamente giunti anche gli uomini della polizia, i quali hanno raccolto tutti gli elementi utili alla ricostruzione dell’incidente del quale non è emerso ancora chiaramente il bilancio delle persone rimaste ferite. In seguito al grande impatto e che ha coinvolto più mezzi, ovviamente la circolazione ha subito degli evidenti rallentamenti causando una lunga cosa in direzione Lago Patria.

OSTUNI, MOTO FUORI STRADA: MUORE 25ENNE, UN FERITO

In questa estate che giunge ormai agli sgoccioli, la Puglia è stata spesso triste protagonista di numerosi incidenti stradali, alcuni dei quali mortali e che hanno visto vittime soprattutto giovanissimi. L’ultimo incidente fatale è avvenuto nella tarda serata di ieri, poco prima della mezzanotte. Secondo quanto emerso da Brindisireport.it, il nuovo sinistro sarebbe avvenuto intorno alle 23:30 sulla strada provinciale che collega Ostuni a Rosa Marina. Stando alle primissime informazioni, due ragazzi viaggiavano a bordo di una moto quando per cause ancora in fase di accertamento, il mezzo su due ruote sarebbe uscito fuori strada. Nell’impatto un ragazzo di 25 anni di Ostuni avrebbe perso la vita mentre il secondo sarebbe rimasto ferito. Dopo il drammatico incidente sul posto sono giunte un paio di ambulanze del 118 e gli agenti della Stradale, del commissariato di Ostuni e della polizia locale. Questi ultimi avranno il compito di raccogliere tutti gli elementi e ricostruire la triste dinamica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori