Ultime notizie/ Di oggi, ultim’ora: multe a enti religiosi e privati che ospitano migranti (29 agosto 2017)

- Matteo Fantozzi

Ultime notizie di oggi, ultim’ora: vertice sull’immigrazione, riconoscimenti per il nostro paese. Acea annuncia riduzione pressione notturna. L’infermiere infernale. (29 agosto 2017). 

immigrazione_migranti_clandestini_sbarchi_2_lapresse_2017
(LaPresse)

COREA DEL NORD, MISSILE SOPRA I CIELI DEL GIAPPONE

SINDACO LEGHISTA: MULTE AGLI ENTI RELIGIOSI CHE OSPITANO MIGRANTI

San Germano Vercellese, comune di circa 2mila abitanti in provincia di Vercelli. Una delibera approvata dal consiglio comunale a maggioranza leghista (anche il sindaco, Michela Rosetta, è leghista e ha spinto perché la delibera venisse approvata) suscita incredulità nel suo contenuto altamente razzista e persecutorio. Non si tratta solo delle usuali minacce al rifiuto di accogliere migranti, ma si è deliberato che privati o enti religiosi che accoglieranno profughi e migranti verranno multati. E’ una chiara intromissione nella libertà dei singoli e di enti autonomi come quelli religiosi, che verranno puniti per un minimo senso dell’accoglienza. Multe dai 150 ai 5mila euro: ‘Non accettiamo imposizioni  dalla Prefettura o enti privati. E siamo disposti a tutto per evitarle. Lo abbiamo così scritto in una delibera . È  intollerabile  che Prefetture, privati, organizzazioni (religiose e non), cooperative ed enti in genere facciano business con il sistema dell’accoglienza  fregandosene dell’amministrazione comunale”. Business? (Agg. Paoloo Vites)

COREA DEL NORD, MISSILE SOPRA I CIELI DEL GIAPPONE

Immediata la riunione del consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite che si terrà oggi dopo l’ultimo lancio di un missile nordcoreano che per la prima volta ha attraversato lo spazio aereo del Giappone per cadere in mare aperto. Un episodio senza precedenti, che il Giappone ha denunciato ma che tutto il mondo ha osservato con paura. Non si tratta infatti di un semplice test ma la dimostrazione che il regime di Pyongyang è in condizioni di colpire gli alleati degli americani. Si tratta di una violazione del principio di sovranità nazionale del Giappone, cosa che potrebbe bastare per lanciare un attacco contro i coreani. La situazione sembra ormai al limite. (Agg. Paolo Vites)

VERTICE IMMIGRAZIONE

Al vertice che deve occuparsi di immigrazione clandestina, grandi riconoscimenti per il nostro paese, elogiato per il ruolo che in queste settimane sta svolgendo in Libia. In tale contesto sia la Francia che la Germania tramite le parole dei loro lelader, hanno preso ad esempio il lavoro “importante” svolto dalle nostre forze armate nel paese africano, lavoro che ha permesso una sostanziale diminuzione del numero dei migranti sbarcati in Luglio ed Agosto. Soddisfazione è stata espressa dal presidente del consiglio Paolo Gentiloni, per il quale i primi risultati si stanno iniziando a vedere, per il premier però serve molta più collaborazione nel contrastare i flussi migratorie, e soprattutto serve una risposta comune di tutta l’unione europea nella sua interezza, perché la questione immigrazione non può essere risolta solamente dai paesi rivieraschi.

ACEA ANNUNCIA RIDUZIONE PRESSIONE NOTTURNA

È stata ufficializzato oggi il piano di Acea per contrastare la siccità a Roma. La municipalizzata che è la responsabile dell’acquedotto cittadino, ha infatti fatto sapere che da stanotte provvederà a diminuire la pressione, allo scopo di risparmiare preziose risorse idriche. Il provvedimento interesserà tutta la città eterna e il comune di Fiumicino. Sempre tramite il comunicato di oggi il gestore dell’acquedotto comunica che potrebbe mancare l’acqua ai piani alti degli edifici, si potranno inoltre avere casi di intorbidamento al rientro della piena funzionalità del servizio. Da fonti vicino la municipalizzata si viene inoltre a sapere che nelle ultime settimane sono state riparate oltre 1300 perdite.

INIZIA LA CAMPAGNA ELETTORALE IN SICILIA

Con la presentazione di Fabrizio Micari inizia ufficialmente la campagna elettorale dei partiti politici per il governatore della Sicilia. Micari di fatto risponde a Cancellieri del movimento cinque stelle, e in un affollata conferenza stampa si presenta alla guida di una coalizione civica, coalizione appoggiata però da una parte del partito democratico. Micari che attualmente ricopre il ruolo di rettore universitario, come ha sottolineato in conferenza stampa punta a diventare l’alternativa ai grillini, un alternativa che però per arrivare alla vittoria abbisogna di un ampio consenso a sinistra. Con la candidatura di oggi adesso si aspetta il nome del centro destra, un nome che probabilmente dovrebbe rappresentare una sintesi del nuovo patto elettorale, sancito pochi giorni fa da Silvio Berlusconi e Angelino Alfano.

GERMANIA INFERMIERE ACCUSATO DI OLTRE 90 OMICIDI

Si chiama Niels Hogel ed è probabilmente l’infermiere più crudele di tutta la storia. L’uomo che nel passato ha lavorato in due cliniche private è stato ufficialmente incriminato di oltre 90 decessi, decessi causati con un iniezione letale di un farmaco che provocava un letale blocco cardiocircolatorio. Hogel che si trova già all’ergastolo per sei omicidi, si è vantato con un compagno di cella degli assassini, dopo la sua confessione è stata creata una speciale unità della polizia teutonica che ha operato quasi 150 esumazioni. La stima delle morti potrebbe essere per difetto, stante un centinaia di pazienti morti duranti il turno dell’infermiere, ma le cui salme sono state successivamente cremate.

QUELLI DEL ’93

In comune hanno la data di nascita ed un innato senso del gol. Dybala, Icardi, Belotti, due argentini, un italiano, che faranno questa stagione le fortune di Juventus, Inter e Torino. Tutti e 3 a segno nell’ultimo turno di campionato, stanno dimostrando che la loro crescita non è ancora arrivata a completa maturazione, aumentando a dismisura quelle che possono essere le loro potenzialità da qui ai prossimi anni. Una tripletta, una doppietta, una fantastica rovesciata: Dybala, Icardi e Belotti continuano a meravigliare il pubblico italiano e non solo. IL VAR Si credeva che il Var riducesse a zero le polemiche post partita. In realtà, dopo le proteste al termine della prima giornata, la situazione si è ripetuta anche nella seconda. Buffon ha criticato aspramente quello che oggi è l’utilizzo del Var da parte degli arbitri. Di Francesco e Rastelli, allenatori rispettivamente di Roma e Cagliari, se la sono presa con il Var, a loro dire determinante per le sconfitte subite contro Inter e Milan. Siamo ancora in una fase di rodaggio, ma le critiche non sono destinate a placarsi.

VERSO SPAGNA ITALIA

Dubbi tattici per Ventura, che si prepara ad affrontare la partita più importante del girone delle Qualificazioni ai prossimi Mondiali di Russia 2018. Il modulo prescelto potrebbe essere proprio il 4-2-4, con Immobile e Belotti a comporre la coppia centrale d’attacco, supportati dall’estro di Insigne e Candreva sugli esterni. Ci si chiede però se 4 punti, a Madrid, non siano un azzardo. Da qui le più prudenti teorie sul 3-5-2, utilizzato da Conte agli Europei, oppure sul 3-4-3, che parrebbe più congeniali agli uomini della rosa del commissario tecnico italiano.

CALCIOMERCATO, LE ULTIME DALL’ITALIA

Patrick Schick è un giocatore della Roma. L’attaccante ceco è stato acquistato dalla società giallorossa, che ha bruciato sul tempo l’Inter. La conferma è arrivata direttamente dal presidente della Sampdoria Ferrero. L’Inter ha salutato Jovetic, trasferitosi al Monaco, dove andrà a sostituire Mbappè. Adesso i nerazzurri puntano forte su Keita della Lazio, per il quale è derby con il Milan. I nerazzurri possono però approfittare dell’amicizia che lega il procuratore del calciatore al direttore sportivo Sabatini. La Juventus ha chiuso per Howedes, capitano dello Schalke 04. Reina è pronto a trasferirsi a Parigi, alla corte del Paris Saint Germain.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori