Incidente stradale/ Roma GRA, scontro tra 4 vetture in galleria: auto prende fuoco (20 febbraio)

- Dario D'Angelo

Incidente stradale, oggi 20 febbraio 2018: a Torino la macchina guidata da un infermiere di Biella si è schiantata contro un palo della luce ed è rimasta in bilico sull’orlo di una scarpata.

incidente_stradale_triangolo_pixabay_2017
Pesaro, esce e si imbatte nell'incidente mortale del figlio (Pixabay)

Grave incidente stradale questa mattina sul Grande Raccordo Anulare a Roma: a restare coinvolte sono state 4 vetture. Ad avere la peggio è stata la macchina guidata da una donna, poi medicata sul posto dai sanitari del 118, una Chevrolet Spark andata in fiamme all’interno della galleria Selva Candida, tra Casal del Marmo e Trionfale. Dopo lo scontro, verificatosi intorno alle ore 8:40 di oggi, martedì 20 febbraio 2018, Anas ha comunicato che il traffico è provvisoriamente bloccato in corrispondenza del km 6, tra Casal del Marmo e Selva Candida, in carreggiata interna, mentre si registrano code a partire da Pisana. Come riportato da Il Messaggero, oltre ai soccorritori del 118, sul posto sono intervenuti anche i vigili del Fuoco, la polizia stradale e il personale dell’Anas impegnato nella gestione della viabilità. (agg. di Dario D’Angelo)

TORINO, AUTO CONTRO PALO DELLA LUCE

Si è risolto bene, ma poteva avere conseguenze tragiche l’incidente stradale verificatosi nella notte lungo la circonvallazione di Fenetto (Torino). Protagonista un infermiere di 59 anni di Biella che, procedendo in direzione Torino, è finito per schiantarsi contro un palo della luce con la sua Renault 4. L’uomo, come riportato da Torino Today, è rimasto incastrato sull’orlo di una scarpata fino all’arrivo dei soccorritori, i vigili del fuoco di Rivarolo e Bosconero, che sono riusciti ad estrarlo dal veicolo e a far sì che i sanitari del 118 gli prestassero le prime cure in una condizione di sicurezza. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Ivrea. Oltre alla Renault 4 e al palo dell’illuminazione sono rimasti danneggiati anche alcuni cartelli stradali. Ma ripetiamo: poteva andare molto peggio…

REGGIO EMILIA, INSEGUIMENTO POLIZIA: AGENTI RESTANO FERITI

Incidente stradale rocambolesco quello verificatosi a Reggio Emilia in via Gorizia, all’altezza della rotonda dell’acquedotto, intorno alle 20:30 di ieri. A restare feriti, infatti, sono stati due agenti di Polizia, che con la loro Seat Leon si erano messi all’inseguimento di una vettura che non aveva rispettato l’alt di un posto di blocco. L’uomo alla guida del mezzo, una Audi A3, è stato poi riconosciuto come un individuo di origine sinti, che aveva interesse a non sottostare al posto di blocco poiché evaso in quanto agli arresti domiciliari. Nel corso dell’inseguimento, la macchina dei poliziotti ha tamponato violentemente quella del bandito, che a sua volta è rimasto lievemente ferito ed è stato soccorso sul posto dagli uomini del 118. Una prova di coraggio da parte degli agenti che hanno messo a repentaglio la loro vita finendo coinvolti in un incidente stradale che fortunatamente non ha avuto grave ripercussioni per la loro salute. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori