Previsioni meteo Pasqua e Pasquetta 2018/ Allerta maltempo al Nord e temporali: salve le giornate di festa

- Matteo Fantozzi

Meteo Pasqua e Pasquetta, previsioni del tempo e ultime notizie: oggi temporali protagonisti in diverse zone del paese, ma da domani tornerà a fare la sua parte il sole e lunedì sole ovunque

In questa vigilia di Pasqua il Nord Italia si è svegliato sotto un cielo coperto dalle nuvole che hanno dominato anche le regioni centrali e Sardegna. Per qualcuno il risveglio è stato direttamente sotto la pioggia per via delle precipitazioni attese su Toscana, Umbria, Lazio e buona parte del Nord. Esclusi da questa nuova ondata di maltempo pre pasquale saranno Piemonte sudoccidentale ed Emilia Romagna, dove il forte vento di Libeccio favorirà per oggi ampie schiarite. La perturbazione che riguarda le regioni settentrionali, tuttavia, dalla prossima notte tenderà ad allontanarsi, nonostante saranno attese precipitazioni ancora su Campania e Calabria. Per la giornata di Pasqua, però, il sole tornerà a splendere su regioni centro-settentrionali e Isole maggiori mentre qualche temporale residuo interesserà nel pomeriggio di domani Campania e Puglia centro-meridionale. Il miglioramento definitivo sarà riservato su tutta l’Italia per la giornata di Pasquetta quando il cielo sarà soleggiato o poco nuvoloso ovunque ad eccezione del levante ligure e cuneese dove prevarranno le nubi. Le temperature, come aggiunge IlMeteo.it, saranno gradevoli ovunque, più fredde al mattino e in serata solo al Centro-Nord, mentre il Sud la colonnina potrà addirittura sfiorare i 20 gradi, portando un clima mite. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

ALLERTA MALTEMPO A ROMA: TEMPORALI E GRANDINE ALLA VIGILIA

Per le giornate di festa di Pasqua e Pasquetta 2018, le previsioni meteo da giorni lasciano intendere sole e bel tempo in tutta Italia. In questo ultimo giorno di marzo, però, la situazione resta abbastanza incerta e caratterizzata dal maltempo, almeno in buona parte della Penisola. Nella giornata odierna, infatti, una perturbazione atlantica andrà ad interessare le regioni settentrionali. Stando alle previsioni fornite dagli esperti de IlMeteo.it, la neve tornerà sui settori alpini sopra i 1200-1300 metri ma precipitazioni intense sono attese anche su Liguria, Lombardia, Piemonte e Friuli Venezia Giulia. Le piogge saranno spinte dal Libeccio verso il centro-sud ma soprattutto sulla Capitale il tempo si presenterà molto incerto con forti venti ed il rischio sempre più concreto, nel corso della giornata, di temporali e grandinate. Anche in serata la situazione su Roma non migliorerà anche se poi nelle prossime giornate di Pasqua e Pasquetta si attende un miglioramento ovunque, con temperature massime che a Roma non supereranno i 16 gradi e attenzione alle mareggiate lungo i settori costieri. Le precipitazioni oggi interesseranno anche la Campania, ma un graduale miglioramento sarà registrato in serata, con precipitazioni più deboli al Nordest, del tutto assenti al Nordovest, su Toscana meridionale e Sardegna orientale, piogge su Lazio e Campania, ma anche sul cosentino. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

PREVISIONI METEO PASQUA E PASQUETTA

Le giornate di Pasqua e Pasquetta, dal punto di vista delle previsioni del tempo, saranno migliori rispetto a quanto è stato detto nelle ultime settimane. A sorpresa la giornata di domani vedrà temporali sulla Calabria, con piogge sparse al centro su Marche, Umbria e salendo su Emilia Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Invece la neve cadrà un po’ per tutta la giornata su alto Trentino e sulla Valle d’Aosta. Nel pomeriggio le perturbazioni colpiranno solo il meridione, spostandosi dalla Calabria alla Puglia. A sorpresa Pasquetta sarà dominata dal bel tempo con l’anticiclone Hannibal che attaccherà il sud e porterà il Mercurio nei termometri a schizzare verso l’alto. Le temperature massime arriveranno a sfiorare i venti gradi anche in diverse regioni del settentrione e il mare diventerà molto più calmo rispetto a quanto visto oggi, permettendo a qualche coraggioso di fare il primo bagno della stagione.

IL MALTEMPO INVADE IL NORD

Le previsioni del tempo di oggi, sabato 31 marzo 2018, ci introducono ai giorni di Pasqua e Pasquetta che divideranno di netto l’Italia in due. Già da oggi infatti si potrà vedere il settentrione invaso dai temporali con la neve che sarà protagonista su Valle d’Aosta, alta Lombardia e parte del Trentino Alto Adige. I temporali saranno forti per tutta la giornata non solo al nord perché sul versante tirrenico si spingeranno fino al Lazio. Pioggia anche in Sardegna dove nella zona nord-ovest troveremo temporali dalla mattinata. Al sud invece ci sarà sole e anche temperature che sono in continua crescita. Le correnti, così come i venti, si muoveranno da sud verso nord con il versante adriatico che sarà quello maggiormente vessato. Le temperature massime le troveremo nel pomeriggio con 21 gradi centigradi in provincia di Catanzaro, mentre le minime sono segnalate dai sei gradi di Aosta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori