Pisa, tromba d’aria a San Giuliano Terme/ Video, danni per migliaia di euro: evacuato centro profughi

- Dario D'Angelo

Pisa, tromba d’aria a San Giuliano Terme: video,il vento semina il panico nelle frazioni di Ghezzano e Colignola. Tetti scoperchiati, alberi abbattuti e cimitero costretto alla chiusura. 

tornado_tromba_aria_mortara
Tromba d'aria, immagini di repertorio

Raffiche di vento fino a 60 km/h hanno caratterizzato la tromba d’aria che nelle scorse ore ha sferzato tutta la provincia di Pisa e in particolare il comune di San Giuliano Terme. Il sindaco, Sergio Di Maio, a La Nazione ha parlato di “una vera e propria tromba d’aria che ha strappato violentemente tegole e gronde facendole poi ricadere sulle strade danneggiando anche i mezzi in sosta: l’azione combinata del vento e della pioggia, che a tratti si è trasformata in grandine, ha sradicato diversi alberi, in particolare nel cimitero, dove sono caduti alcuni cipressi. Anche la pubblica illuminazione ha subito danni che ammontano a diverse migliaia di euro”. Oltre al cimitero chiuso nella frazione di Ghezzano per ragioni di sicurezza si è resa necessaria anche l’evacuazione del centro profughi lungo la via Provinciale Vicarese: sfollati 8 adulti e 4 bambini. (agg. di Dario D’Angelo)

TROMBA D’ARIA NEL PISANO

Una violenta tromba d’aria nelle ultime ore si è abbattuta sulla provincia di Pisa, facendo riscontrare i danni maggiori nel comune di San Giuliano Terme. Come riferito dall’Ansa, però, tutto il Pisano è stato interessato dal maltempo che nelle ultime ore ha colpito tutta la zona. Il bilancio della tromba d’aria parla per il momento di tetti scoperchiati e alberi sradicati e abbattuti in particolare a Ghezzano e, parzialmente, Colignola, due popolose frazioni del comune di San Giuliano Terme. Il sindaco, Sergio Di Maio, ha spiegato:”Sono circa 49 le abitazioni con i tetti danneggiati dal forte vento che ha letteralmente spazzato le nostre frazioni. I danni più estesi e importanti riguardano Ghezzano“. Per quanto riguarda Ghezzano, nello specifico da segnalare la situazione nel cimitero, dove la caduta di alcuni cipressi ha portato alla chiusura dello stesso per ragioni di scurezza. 

MALTEMPO SU TUTTA LA VERSILIA

Come abbiamo avuto modo di sottolineare, la tromba d’aria che ha sferzato il comune di San Giuliano Terme ha interessato in generale gran parte della Toscana. Non ha fatto eccezione la Versilia, dove la ferrovia a Torre del Lago, in provincia di Lucca, ha visto sradicare diversi alberi. Come riportato dall’Ansa, imponente è stata anche la concentrazione di fulmini che hanno danneggiato alcune centraline elettriche comportanto dalle 8.30 alle 13.00 ritardi e rallentamenti, fino a un’ora, su una decina di treni regionali e a lunga percorrenza. Rispetto alla situazione a San Giuliano Terme, invece, il sindaco Sergio Di Maio ha specificato che “la tromba d’aria ha strappato violentemente tegole e gronde facendole ricadere sulle strade danneggiando i mezzi in sosta“. Ecco la distruzione che ha lasciato la tromba d’aria nel Pisano. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori