Napoli, uomo accoltellato sul bus nell’indifferenza generale/ Consigliere Borrelli: “Aggressione improvvisa”

Napoli, uomo accoltellato all’improvviso sul bus, video choc: l’aggressione nell’indifferenza generale. Il filmato è stato pubblicato su Facebook da un consigliere regionale

napoli_accoltellamento_2018
Un frame del video choc dell'accoltellamento sul bus di Napoli - Facebook

Il consigliere dei Verdi della Campania, Francesco Emilio Borrelli, che ha lanciato l’appello per riuscire a riconoscere e rintracciare l’aggressore che sul bus dell’ANM ha accoltellato un altro passeggero, nel commentare quanto accaduto si è detto scioccato particolarmente da quanto il gesto dell’uomo sia stato repentino e improvviso: “Nel filmato che siamo riusciti a reperire si vedono due persone che scambiano qualche parola tranquillamente, ma la situazione precipita quando l’uomo seduto nel sedile posteriore, all’improvviso, tira fuori un coltello o un cacciavite e colpisce con violenza quello seduto davanti che fugge immediatamente. Il clima di violenza gratuita in città è tale che addirittura si assiste a un accoltellamento a bordo di un pullman nell’indifferenza generale degli altri passeggeri.” Si aspetta di rintracciare l’aggressore per conoscere a questo punto i motivi del folle gesto. (agg. di Fabio Belli)

IL VIDEO SHOCK

E’ caccia all’aggressore che senza alcun apparente motivo ha accoltellato un uomo mentre si trovava a bordo di un autobus dell’Anm a Napoli. A lasciare interdetti, oltre al gesto di violenza in sé, sarebbe stata l’assoluta indifferenza dei presenti. Nessuno, infatti, avrebbe tentato neppure verbalmente di segnalare o sedare l’aggressione in corso sul bus in pieno giorno. A diffondere sul web il filmato choc che ha prontamente fatto il giro dei social è stato il consigliere regionale dei Verdi della Campania, Francesco Emilio Borrelli il quale ha sottolineato l’indifferenza generale e si è appellato alle forze dell’ordine affinché possano procedere all’individuazione del responsabile che, secondo le indiscrezioni sarebbe un “senza fissa dimora che vive nell’area intorno al parcheggio Brin”. Se così fosse e se è vero che è recidivo, ha sollecitato Borrelli “rappresenta un pericolo per l’incolumità delle persone”, dunque andrà fermato il prima possibile. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

L’AGGRESSIONE NELL’INDIFFERENZA GENERALE

Il titolo del filmato è “video choc Anm”, e non poteva essere più azzeccato. Il consigliere regionale dei Verdi della Campania, Francesco Emilio Borrelli, in prima linea nella lotta alla delinquenza in quel di Napoli, ha pubblicato sulla propria pagina personale Facebook un video in cui si vede un uomo, che senza alcun motivo apparente, accoltella un altro uomo. La scena è ripresa da una telecamera posta su un autobus dell’Anm, l’azienda mobilità di Napoli ,e si vede un uomo salire sul pullman, andandosi poi a sedere in un posto all’ultima fila, dietro ad un altro uomo. I due iniziano a parlottare, non si sa bene di cosa, e si evince chiaramente che l’uomo appena salito appare nervoso e agitato, tenendosi stretta una borsa di colore giallo.

IL VIDEO CHOC DELL’AGGRESSIONE

Dopo circa trenta secondi di conversazione, l’aggressore si sposta di posto, andandosi a sedere proprio dietro la vittima, e mentre questi è girato, tira fuori dalla borsa di cui sopra un coltello o forse un cacciavite, colpendo il mal capitato. A quel punto l’aggredito si allontana, mentre l’accoltellatore chiama la fermata, e come se nulla fosse attende che il bus si fermi. A sorprendere, ancora una volta, è l’indifferenza generale, con gli altri passeggeri che rimangono fermi immobili ai propri posti, senza intervenire: «Il clima di violenza gratuita è tale che addirittura si assiste a un accoltellamento a bordo di un pullman nell’indifferenza generale – afferma Francesco Emilio Borrelli – chiediamo alle forze dell’ordine che hanno ricevuto il video dall’Anm di verificare immediatamente l’identità della persona ripresa nelle immagini della videosorveglianza». Pare che l’aggressore sia un senza tetto che vive nell’area del parcheggio Brin. Qui il video choc dell’accaduto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori