METEO, CALDO DA BOLLINO ROSSO/ Ultime notizie, allerta Ministero Salute: le città da “evitare” per 3 giorni

- Silvana Palazzo

Meteo, caldo da bollino rosso: allerta Ministero Salute. La mappa delle città più roventi e le ultime notizie: condizioni climatiche a rischio per la salute degli abitanti

caldo_meteo_temperature_previsioni_estate_tempo_farmacia_anticiclone_lapresse_2017
Stress, aumenta con il caldo (Foto: LaPresse)

Un caldo record, da bollino rosso, al punto da convincere il Ministero della Salute a diramare un’allerta riguardante il meteo in quella che si preannuncia come la settimana più calda dell’estate 2018. Come specificato da Sky Tg24, il giorno in assoluto più caldo secondo le previsioni del Ministero dovrebbe essere mercoledì, primo giorno d’agosto, quando il bollino rosso (ossia condizioni climatiche a rischio per la salute degli abitanti) sarà presente in 8 comuni (Bologna, Bolzano, Campobasso, Firenze, Genova, Perugia, Pescara e Rieti). Ma quali sono le città che più delle altre sono a rischio per questa ondata improvvisa di calore? Si tratta di Bologna, Bolzano, Perugia e Torino, dove il bollino rosso – come confermato anche dalle previsioni ARPA – perdurerà senza tregua oggi, domani e dopodomani. (agg. di Dario D’Angelo)

L’ALLERTA DEL MINISTERO DELLA SALUTE

È cominciata la settimana più calda dell’anno: bollino rosso per diverse città, ossia condizioni climatiche a rischio per la salute degli abitanti. L’elenco delle città “roventi” lo ha fornito il bollettino del Ministero della Salute. Allerta di livello 3, quindi da oggi 30 luglio al 5 agosto dobbiamo aspettarci un’ondata di calore e “condizioni ad elevato rischio che persistono per 3 o più giorni consecutivi”. Le città che oggi sono da bollino rosso sono Bologna, Bolzano e Perugia. Domani invece per Bologna, Bolzano, Genova, Perugia e Pescara. Il primo agosto allerta per Bologna, Bolzano, Campobasso, Firenze, Genova, Perugia, Pescara e Rieti. Tra le città più calde anche Verona, Roma, Milano, Cagliari, Piacenza. Il caldo non darà tregua neppure la sera, infatti i valori anche all’alba faticheranno a scendere sotto i 25 gradi in diverse località di mare e di pianura del Centro-Nord. I meteorologi prevedono poche piogge, salvo qualche temporale di calore.

METEO, CALDO E AFA DA BOLLINO ROSSO

Le regioni più calde questa settimana saranno quelle del Nord, con il medio versante tirrenico e la Sardegna. In queste zone il termometro sarà sui 35 gradi, con picchi intorno ai 38 nei fondovalle alpini, in Val Padana e nelle zone interne del Centro e della Sardegna. Possibili effetti negativi sulla salute delle persone sane e attive e non solo dei gruppi a rischio come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone con malattie croniche. Caldo ma con temperature e umidità contenute anche al Sud, in Sicilia e nelle regioni centrale adriatiche. Previsto anche il “bollino arancione” martedì e mercoledì a Brescia, Frosinone, Latina, Milano, Roma, Torino, Verona e Viterbo. Martedì è previsto a Campobasso e Firenze; mercoledì a Rieti e Trieste. Il livello 2 indica “condizioni meteorologiche che possono rappresentare un rischio per la salute, in particolare nei sottogruppi di popolazione più suscettibili”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori