ROMA, TURISTI NUDI FANNO IL BAGNO NELLA FONTANA DI PIAZZA VENEZIA/ Video, nessuno dei passanti è intervenuto

- Emanuela Longo

Roma, fanno il bagno nudi nella fontana dell’Altare della Patria: choc in Piazza Venezia, sotto lo sguardo di centinaia di turisti e cittadini romani. Il video spopola in rete.

bagno_altare_della_patria_youtube
Roma, bagno nudi nella fontana dell'Altare della Patria

Un nuovo sfregio a uno dei simboli di Roma, oltre che tra i luoghi più frequentati nella Capitale: l’episodio, documentato con tanto di video che oramai spopola in Rete, due turisti stranieri che fanno il bagno completamente nudi (dopo aver tolto il costume) nella grande fontana in marmo dell’Altare della Patria, in Piazza Venezia, sta generando molto sdegno non solo perché gli autori del gesto non sono stati fermati da nessuno dei passanti, i quali pare abbiamo semplicemente assistito increduli alla surreale scena, ma anche per il fatto che non vi sarebbero stati sufficienti uomini del corpo municipale a vigilare. Al momento, la polizia romana starebbe svolgendo “tutti gli accertamenti utili per risalire agli autori del gesto”, diffondendo le loro foto e chiedendo aiuto anche ai vari Consolati presenti in città per identificarli. “Si tratta di un episodio che offende gravemente il sentimento nazionale e la memoria dei caduti a cui il documento è dedicato” ha fatto sapere in una nota la stessa polizia di Roma Capitale, invitando anche quei cittadini che hanno assistito impassibili all’episodio a una “fattiva collaborazione” per consegnare alla giustizia i due responsabili. (agg. di R. G. Flore)

TURISTI FANNO IL BAGNO NUDI IN PIAZZA VENEZIA

Ancora una volta Roma sfregiata dall’inciviltà e da nuovi atti vandalici. E’ accaduto in una calda giornata di domenica, ieri 19 agosto, intorno alle 17.30 a Piazza Venezia dove alcuni vandali, presumibilmente turisti, hanno dato vita ad uno spettacolo vergognoso proprio nella fontana al lato del Milite Ignoto. Il tutto è avvenuto al cospetto di centinaia di altri turisti e di cittadini romani che sono rimasti colpiti dall’impunità del fatto. Come riporta RomaToday, per diversi minuti i tre vandali hanno messo in atto, del tutto indisturbati ma anzi divertiti uno spettacolo squallido e senza controllo. Con ogni probabilità i due ragazzi nella fontana dell’Altare della Patria erano in stato di ebbrezza mentre un terzo, all’esterno del monumento, li riprendeva con un cellulare. Nella vasca i primi due hanno dato vita ad un vero e proprio spogliarello attirando l’attenzione dei presenti con urla e pose provocatorie fino a restare completamente nudi, arrivando addirittura a mettersi a mollo nella fontana e a farsi un bagno davanti alla folla rimasta sbigottita dall’assurda scena.

UN TESTIMONE: “NON CREDEVO AI MIEI OCCHI”

Il centro di Roma è stato nuovamente sfregiato da vandali incuranti dell’enorme patrimonio culturale ed artistico della Capitale. Non si sa bene quale sia stato il motivo che avrebbe spinto questi “buontemponi” a dare vita ad uno show vergognoso in pieno giorno, il tutto immortalato con selfie e filmati amatoriali. La segnalazione, come spiega Leggo.it, è arrivata dal profilo Twitter di Romafaschifo che ha allegato una didascalia con tanto di foto dei vandali nella piscina dell’Altare della Patria, a pochi metri dall’affollata via del Corso. Sul Blog del medesimo profilo è stato caricato anche il video dell’intera scena. Un testimone ha invece commentato a RomaToday: “Il tutto sarà durato almeno cinque minuti. Non credevo ai miei occhi quando ho assistito alla scena”. A quanto pare, i vandali erano in tutto tre, inizialmente tutti nella vasca. Sarebbero poi rimasti solo in due mentre mettevano in scena l’inaudito spogliarello prontamente ripreso dall’amico, prima di concedersi un bagno, totalmente nudi. Clicca qui per vedere il video della scena choc.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori