LA PROF 31ENNE SI SENTE MALE A SCUOLA, MUORE 7 GIORNI DOPO/ L’autopsia svelerà cosa è successo

Una professoressa si è sentita male a scuola ed è morta 7 giorni dopo. È la storia di Sara Seminara una 31enne precaria, ma entusiasta del suo lavoro.

17.01.2019, agg. il 18.01.2019 alle 15:59 - Matteo Fantozzi
muore scuola 2019 web
Professoressa si sente male a scuola, muore 7 giorni dopo

La storia della prof che si è sentita male a scuola e dopo 7 giorni è morta ha fatto il giro del web. In molti si sono chiesti cosa sia accaduto e perché dopo il ricovero all’Ospedale Cardarelli sia deceduta. La sua salma, come racconta TgCom, è stata trasferita al Secondo Policlinico visto che è stata disposta l’autopsia. Questo chiarirà le cause di questo misterioso decesso soprattutto alla famiglia che ancora non riesce a rendersi conto di come sia potuto accadere. La donna infatti aveva appena 31 anni e sembrava affetta da una semplice influenza. A chiamare l’ambulanza quando la situazione è precipitata è stato il marito che l’aveva sposata nel luglio scorso. In una situazione delicata come questa è chiaro che anche sbilanciarsi è molto difficile e che dunque al momento non ci sia voglia da parte dell’ospedale di dare risposte affrettate. L’autopsia sarà in grado invece di dare delle risposte certe. (agg. di Matteo Fantozzi)

Lo strazio dei suoi studenti

Una professoressa si è sentita male a scuola ed è morta 7 giorni dopo. È la storia di Sara Seminara una 31enne precaria, ma entusiasta del suo lavoro. La ragazza aveva accusato un malore durante un consiglio dei docenti e dopo una settimana è arrivato il tragico epilogo forse per una semplice influenza. Sembrava un problema banale, ma il malore improvviso ha portato i colleghi a chiamare l’ambulanza da qui il ricovero al Cardarelli. Non era una professoressa temuta, ma amata e rispettata. La giovane età di questa insegnante di spagnolo l’aveva fatta entrare rapidamente in empatia con i suoi studenti del Carlo Poerio di Corso Vittorio Emanuele a Chiaia e dell’Augusto di via Terracina a Fuorigrotta, le due scuole di Napoli dove aveva insegnato. Era giovane e aveva tutta la vita davanti oltre a una passione al di fuori della norma, ma è stata portata via all’improvviso e senza molte spiegazioni.

Professoressa si sente male a scuola, muore 7 giorni dopo: si era sposata a luglio

La professoressa morta dopo 7 giorni da un malore a scuola si era sposata a luglio e a 31 anni aveva tutta la vita davanti a sé. Lascia oltre agli studenti e ai familiari anche un marito che non riesce giustamente a darsi pace per quanto accaduto. L’autopsia chiarirà le cause della morte di Sara Seminara che sembrava colpita da una banale influenza. Gli studenti sui social network hanno iniziato a lanciare tantissimi messaggi nei suoi confronti, dimostrando che tutto l’affetto di cui si parlava non era una banalità raccontata per il tragico fatto. Sara era una ragazza piena di vita, col sorriso sempre sulle labbra e la voglia di presentarsi disponibile e comprensiva con i suoi studenti. Lascia un vuoto enorme e il pubblico si interroga su cosa mai possa esserle capitata. Di certo ha lasciato tutti senza parole e si dovrà lavorare per capire cosa le è accaduto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA