Terremoto oggi in Toscana M 2.9/ Ingv, ultime scosse Montieri: trema la provincia di Grosseto e di Firenze

- Davide Giancristofaro Alberti

Terremoto oggi in Toscana M 2.9/ Ingv, ultime scosse Montieri: trema la provincia di Grosseto e di Firenze

Terremoto a Montieri M 2.9
Terremoto a Montieri (web)

Terremoto in Toscana verificatosi questa mattina. Una serie di scosse ha svegliato di soprassalto gli abitanti della zona di Montieri, comune in provincia di Grosseto, con la più forte che è stata classifica dall’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (l’Ingv), con il grado di 2.9 sulla scala Richter. Il sisma è avvenuto precisamente alle ore 8:56 di questa mattina con un epicentro situato ad un chilometro di distanza a sud ovest dalla cittadina del grossetano di cui sopra. L’ipocentro, la profondità, è stato invece di 7 chilometri sotto il livello del mare, di conseguenza si è trattato di un sisma abbastanza superficiale. Come riferito dalla sala sismica di Roma, alla principale scossa di magnitudo 2.9 ne hanno fatto seguito delle altre, precisamente cinque di magnitudo massima 2.4. Al momento non si segnalano danni a persone o a cose, ma il terremoto è stato avvertito indistintamente dalla popolazione locale che è scesa in strada allarmata.

TERREMOTO OGGI IN TOSCANA M 2.9

Toscana che ha tremato anche in un’altra occasione questa mattina, precisamente alle ore 9:24 in provincia di Firenze, in località Monterspertoli. In questo caso la scossa è stata decisamente lieve, 2.0 gradi sulla scala Richter, ad una profondità di 7 chilometri sotto il livello del mare. Le due scosse sono state avvertite in numerose zone della regione del centro Italia, compresa Siena, che ha avvertito il sisma di Montieri nonostante disti una quarantina di chilometri dalla città del noto palio. Lo sciame sismico del grossetano è stato registrato alle ore 8:56, quindi alle 8:57 e alle 9:30 con intensità rispettivamente di 2.9, 2.5 e infine 2.4 gradi di magnitudo. I centralini dei vigili del fuoco sono stati presi d’assalto nelle scorse ore, ma gli stessi pompieri hanno confermato una situazione di assoluta tranquillità, non registrando danni alle strutture ne tanto meno alla popolazione, comunque spaventata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA