Roma, incidente mortale: pedone travolto e ucciso da auto pirata/ Ultime notizie, caccia al conducente

Roma, incidente mortale: pedone 73enne travolto e ucciso da auto pirata, è caccia al conducente. Ultime notizie, il suo cane trovato poco distante dal corpo

07.01.2019, agg. alle 11:12 - Emanuela Longo
Roma, malore in strada: muore 16enne
Roma, malore in strada: muore 16enne (LaPresse, 2018)

Terribile incidente stradale mortale oggi a Roma, dove un uomo di 73 anni è stato travolto e ucciso da un’auto pirata in Corso d’Italia, intorno alle 5.00 di questa mattina. A riportare la drammatica notizia è RomaToday: al momento dell’incidente avvenuto all’alba di oggi all’altezza di via Puccini, in zona Pinciano, la vittima si trovava insieme al suo inseparabile cane Lilla quando è stato travolto. Il conducente della vettura non si è fermato a prestare i primi soccorsi dandosi così alla fuga. A restare al fianco dell’anziano, invece, il suo amico a quattro zampe, trovato rannicchiato e impaurito poco lontano dal corpo senza vita del suo padrone. Il cane è stato successivamente affidato alle cure del Servizio Veterinario comunale. Quando i soccorsi sono giunti sul posto, per il 73enne non c’era più nulla da fare. Al lavoro al fine di ricostruire l’esatta dinamica e soprattutto individuare il responsabile alla guida dell’auto pirata, gli agenti del II Gruppo Sapienza della Polizia Locale di Roma.

INCIDENTE A ROMA: PEDONE TRAVOLTO E UCCISO DA PIRATA

Mentre proseguono senza sosta le indagini per risalire al conducente del mezzo che oggi all’alba ha travolto e ucciso un uomo di 73 anni a Roma, la salma della vittima resta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria ed è stata trasferita all’istituto di medicina legale della Sapienza. E’ già stata disposta l’autopsia. Sul caso sono al lavoro anche gli agenti dei Vigili urbani che hanno già eseguito tutti i rilievi scientifici necessari nel tentativo di risalire all’identità del pirata. La nuova tragedia stradale avvenuta questa mattina va ad aggiungersi ad un’altra già registrata nei primissimi giorni del 2019 e che ha visto protagonista, suo malgrado, un altro pedone di 74 anni, Giancarlo Di Crosta. L’uomo è stato investito da un pick up in via Marco Simone insieme a madre e figlia di 31 e 11 anni rimaste ferite. Per l’uomo, invece, l’incidente si è rivelato mortale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA