Marattin (Pd) schiaffeggia Zolezzi alla Camera/ Video, denuncia M5s “Atto vile”

Marattin nella bufera dopo aver schiaffeggiato il portavoce del Movimento 5 Stelle, Zolezzi

Marattin schiaffeggia deputato M5S
Marattin (Twitter)

Altissima tensione alla Camera, dove è scoppiata la bagarre fra il Movimento 5 Stelle e i deputati del Partito Democratico durante la discussione sulla riforma del referendum, e il democratico Marattin è stato protagonista di un gesto a dir poco discutibile. Prima le manette da parte del pentastellato D’Ambrosio, rivolte al democratico Gennaro Migliore, quindi il lancio di fogli verso la presidenza della Camera, Fico compreso, poi le proteste del Pd che hanno deciso di abbandonare l’aula con tanto di “arrivederci” dello stesso numero uno dell’Aula. Ma non è finito qui, perché come anticipato sopra, vi è un episodio che sta creando moltissima polemica sui social e che vede come protagonista il deputato del Partito Democratico, Marattin, colpevole di aver tirato un paio di schiaffetti al portavoce del Movimento 5 Stelle. L’episodio è denunciato dalla grillina Dalila Nesci, che scrive sulla propria pagina Twitter: «Atto vile in Parlamento: Marattin del Partito Democratico alza le mani su un portavoce del Movimento 5 Stelle. Chiediamo immediatamente l’intervento degli organi preposti. Un episodio di violenza del genere va condannato senza se e senza ma. Marattin deve essere allontanato».

MARATTIN SCHIAFFEGGIA ZOLEZZI ALLA CAMERA, VIDEO

Nel video si vede appunto Marattin che prima lancia i fascicoli verso Fico, quindi torna indietro verso le sedute, rivolgendosi ad Alberto Zolezzi, e gridandogli qualcosa. Poi ad un certo punto alza la propria mano sinistra, rifilandogli un paio di schiaffetti (non violenti per carità ma gesto comunque da condannare), all’indirizzo del penta stellato. Accortisi di quanto stesse accadendo, i deputati del Movimento 5 Stelle hanno richiamato l’attenzione del presidente della Camera per fargli notare quanto successo, alzando la mano e puntando appunto il dito contro Marattin. La denuncia di Nesci è stata poi rilanciata a cascata da altri esponenti pentastellati, come ad esempio Francesco Silvestri che scrive: «Oggi in Aula abbiamo assistito ad una vera e propria vergogna. L’aggressione subìta dal nostro portavoce Alberto Zolezzi da parte del deputato del Pd Marattin, dopo la bagarre scatenata tra i banchi di Montecitorio, dimostra lo spessore dei Dem e il loro scarso senso delle istituzioni. Come può un deputato rivolgersi con frasi intimidatorie e ingiuriose nei confronti di un collega all’interno dell’Aula di Montecitorio? Il rispetto e il dialogo sono prerogative che evidentemente il Partito democratico ha dimenticato». Qui il video di quanto accaduto, pubblicato da Il Fatto Quotidiano



© RIPRODUZIONE RISERVATA