Strozza l’arbitro: due anni di stop/ Maxi squalifica per un allenatore di Rovigo

Tenta di strozzare l’arbitro: allenatore finisce nei guai. Due anni di squalifica per il tecnico Alessandro Forin

Arbitro
Arbitro (Pixabay)

Due anni di squalifica per Alessandro Forin, allenatore dell’Aqs Borgo Veneto, compagine del polesano che milita in Prima Categoria nella Lega Nazionale Dilettanti per la Federazione italiana giuoco calcio. La notizia è riportata stamane dal Corriere del Veneto, e vede come vittima Mattia Boscolo, direttore di gara della sezione di Adria, che mentre stava arbitrando è stato aggredito dal tecnico di cui sopra. I fatti risalgono precisamente a domenica scorsa, 17 febbraio, durante la sfida fra il Codevigo e il Borgo Veneto: succede che al 26esimo minuto di gioco del secondo tempo, l’arbitro invita il tecnico del Borgo Veneto ad allontanarsi dall’area di gioco, dopo che lo stesso era stato richiamato più volte a non uscire dalla propria area tecnica a bordo campo. Peccato però che Alessandro Forin, invece che ascoltare le parole dell’arbitro, abbia avuto la reazione contraria, e come si legge nel referto arbitrale redatto a fine match, ha reagito all’intimazione in “modo fulmineo e rabbioso”, afferrando il giudice di cara per il collo con la mano destra, iniziando quindi a stringerglielo e provocandogli dolore e sensazione di soffocamento.

STROZZA L’ARBITRO: DUE ANNI DI STOP

A quel punto sono intervenuti alcuni dirigenti e giocatori che hanno soccorso Mattia Boscolo, portandolo poi in una zona sicura, mentre il tecnico del Borgo Veneto continuava ad imprecare. Subito dopo l’accaduto la partita è stata immediatamente sospesa sul risultato di una rete a zero per il Codevigo, mentre l’arbitro, ancora dolorante, è stato portato al pronto soccorso di Porto Viro dove gli è stata diagnostica una contusione al collo guaribile in una settimana. Il tecnico Alessandro Forin, a seguito del fattaccio, è stato squalificato fino al 20 febbraio del 2021, e dovrà pagare una multa di 200 euro: la sua squadra ha invece perso la partita a tavolino per 3 reti a 0. Forse faceva meglio a starsene zitto…



© RIPRODUZIONE RISERVATA