Rapina Palermo, terrore al Minimarket di via Maqueda/ Criminale ucciso a bastonate

- Dario D'Angelo

Palermo, rapina in un minimarket di via Maqueda: morto il rapinatore ucciso a bastonate. Avrebbe ingaggiato una rissa con il titolare ed un dipendente del negozio.

grado
Immagini d'archivio (Pixabay)

È stato ucciso a bastonate il rapinatore che aveva tentato qualche minuto prima l’irruzione criminale all’interno del minimarket di Via Maqueda: il cittadino tunisino prima di soccombere è però riuscito a ferire un cliente e il titolare del negozio palermitano, originario del Bangladesh. Una dinamica ancora tutta da studiare ma i primi dettagli emersi dalla Polizia sono inquietanti: intorno alle 3 il rapinatore è entrato del tutto ubriaco nel negozio del centro storico del capoluogo siciliano cercando di farsi consegnare l’incasso, a quel punto però il titolare ha reagito e nella collutazione si è pure aggiunto un cliente. Quando gli agenti della Squadra Mobile di Palermo sono entrati nel locale hanno trovato il rapinatore morto per terra e di fianco a lui un bastone sporco di sangue e diversi cocci di vetro di una bottiglia andata in frantumi. Dopo le prime cure per le lievi ferite, la Polizia ha condotto il titolare del Minimarket e il suo cliente in centrale per i primi interrogatori. (agg. di Niccolò Magnani)

CAOS IN VIA MAQUEDA

Momenti di terrore puro quelli vissuti poco fa a Palermo, e precisamente in via Maqueda, teatro di una rapina in un minimarket finita nel sangue. Come riportato da La Repubblica, secondo una prima ricostruzione dei fatti l’uomo che avrebbe tentato di effettuare una rapina nell’alimentari palermitano sarebbe morto. Non è ancora chiara la dinamica dei fatti, con la polizia che da poco è arrivata sul luogo e sta effettuando i primi accertamenti per cercare di chiarire cosa sia accaduto all’apertura del minimarket di via Maqueda a Palermo in questo martedì 12 marzo 2019. Da quanto si apprende, il locale finito nel mirino del rapinatore poi deceduto sarebbe gestito da uno straniero. Le prime notizie frammentarie parlano anche del ferimento di due persone durante il tentativo di rapina oltre al decesso del malvivente.

PALERMO, RAPINA AL MINIMARKET: UN MORTO

Nella rapina al minimarket di via Maqueda verificatasi questa mattina a Palermo sarebbero rimaste ferite come detto due persone: si tratterebbe, come confermato da Il Mattino, di un dipendente del negozio e di un avventore che si trovava all’interno del locale per effettuare degli acquisti. Non è ancora chiaro quale sia stata la dinamica che ha portato alla morte di un uomo, che secondo quanto emerge sarebbe proprio il rapinatore. Come riportato da Blog Sicilia, l’uomo avrebbe ingaggiato una colluttazione con il titolare del locale e con un dipendente, che avrebbero dunque reagito al tentativo di rapina. Non si può dire però se il malvivente sia rimasto ucciso nell’ambito della rissa o se invece sia stato ucciso con un’arma da fuoco. Sul posto, oltre agli agenti delle forze dell’ordine, sono intervenuti anche il medico legale e gli operatori del 118 per soccorrere i due feriti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA