Apice, trovato cadavere di donna senza braccia/ Scoperto nel greto del fiume Ufita

- Silvana Palazzo

Macabro ritrovamento in Campania: scoperto cadavere di donna senza braccia, in avanzato stato di decomposizione, ad Apice, nel greto del fiume Ufita

omicidio_delitto_polizia_scientifica_lapresse_2017
Polizia scientifica (LaPresse)

Orrore in Campania, dove è stato trovato un cadavere di donna in avanzato stato di decomposizione. Il corpo è stato rinvenuto in una campagna del comune di Apice, in provincia di Benevento, nei pressi del fiume Ufita. Sul posto sono accorsi i carabinieri della compagnia di Benevento e i vigili del fuoco per eseguire i primi rilievi. Le condizioni del cadavere non permettono di avanzare ipotesi sulle cause del decesso. Al momento gli inquirenti stanno anche cercando di verificarne l’identità: l’unica certezza al momento è che si tratta di una donna. Come riportato dall’Ansa, il corpo sarebbe privo delle braccia e di una parte di un arto inferiore. Non si esclude che il corpo sia stato trasportato dalla corrente del fiume o dilaniato da animali selvaggi. È stata una contadina a lanciare l’allarme e a chiamare i carabinieri. Il corpo è stato trovato a pochi metri dall’argine del fiume Ufita, che divide la provincia di Benevento da quella di Avellino.

APICE, TROVATO CADAVERE DI DONNA SENZA BRACCIA

È stato necessario un primo esame esterno del corpo da parte del medico legale per accertare il sesso del cadavere trovato nei pressi di un torrente ad Apice. I carabinieri della stazione di Apice e della Compagnia di Benevento sono affiancati dai militari di Ariano e Grottaminarda. Hanno avviato le indagini partendo dalle denunce di scomparsa presentante nella zona negli ultimi tempi. Maggiori elementi verranno dall’autopsia. Come riportato da Repubblica, le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore di Benevento, Flavia Feleco, che ha affidato al medico legale, Lamberto Pianese, l’incarico di eseguire un primo esame del cadavere sul luogo del macabro rinvenimento. Ma solo gli esami autoptici forniranno elementi in più per provare a chiarire il giallo. Nelle ultime settimane ai carabinieri di Grottaminarda era giunta la denuncia di una donna scomparsa, ma saranno le indagini a fare chiarezza sul giallo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA