Carlo La Duca scomparso da Palermo/ La madre “Ho paura che gli sia successo qualcosa”

Non si hanno più notizie di Carlo La Duca dal 31 gennaio 2019: padre di due figli, l’uomo non si sarebbe allontanato da casa volontariamente.

Carlo La Duca
Carlo La Duca (Chi l'ha visto)

La sua macchina parcheggiata a Palermo, in via Salvatore Minutilla, una Golf grigia della quale era molto geloso: questa l’unica traccia di Carlo La Duca, scomparso dal 31 gennaio del 2019. L’imprenditore agricolo vive a Termini Imerese e quel giovedì di fine gennaio si sarebbe dovuto recare a Cinisi, ma non ci è mai arrivato. L’uomo ha con sé documenti, cellulare e chiavi dell’auto, ma i suoi familiari non hanno sue notizie da diverse settimane ormai e la madre Concetta, intervistata da Chi l’ha visto, teme che gli sia successo qualcosa di brutto: «Ho paura, sono troppi giorni che manca da casa: ho paura veramente, lui non si è mai allontanato di casa. Se mi stai ascoltando, qualunque cosa sia successa possiamo affrontarla in famiglia: possiamo risolverla, è già un mese che mi manchi».

CARLO LA DUCA SCOMPARSO DA PALERMO

Dove è andato Carlo dopo aver visto l’amico Piero? Quest’ultimo ha affermato che si trattava di un appuntamento importante «per rilanciare la sua azienda». Cettina, la sua attuale compagna, ha parlato del ritrovamento della macchina a Palermo: «Carlo non conosce quella zona, non c’era motivo che andasse lì: si possono pensare mille cose». E c’è un altro mistero, la separazione finita nel peggiore dei modi con la moglie Luana: è in corso un processo per maltrattamenti con Concetta, la mamma di Carlo. Intervistata da Chi l’ha visto ha sottolineato: «Non è così, io sono molto dispiaciuta per la sparizione di Carlo: lui adora i bambini, io con lui ci sono stata venti anni. Non so cosa pensare di questa scomparsa: non so se poteva avere altri tipi di amicizie a Cinisi o se si è infilato in qualche giro in cui non si doveva infilare».



© RIPRODUZIONE RISERVATA