Luigi Celentano/ Scappato dall’ex violento della madre? “Lo minacciava e spaventava”

- Emanuela Longo

Luigi Celentano, le minacce dell’ex della madre dietro la decisione di allontanarsi di casa? Nuovi retroscena e l’appello di Fulvia

Luigi Celentano
Luigi Celentano (Chi l'ha visto)

Cosa avrebbe spinto davvero il giovane Luigi Celentano, detto Gigino Wi-fi, ad allontanarsi da casa il 12 febbraio di due anni fa da Meta di Sorrento, facendo perdere le sue tracce? La trasmissione Chi l’ha visto si è interrogata anche questa settimana sul giallo, compiendo alcune inquietanti scoperte. “Io non sono un mostro. Io gli voglio bene, Luigi torna presto! Nessuno ti farà del male, è una cosa che pensi tu nella tua testa”: a pronunciare queste parole era stato Gennaro, compagno di mamma Fulvia all’epoca della scomparsa del 18enne. Le sue parole rassicuranti stridono però con quanto scoperto dalla trasmissione di Raitre. La madre di Luigi, nel frattempo, ha lasciato Gennaro ed ora ha un nuovo compagno, Gianfranco, il quale si è rivolto al programma per chiedere aiuto: “Tutti i giorni ricevo minacce dal suo ex compagno”, ha raccontato. A ricevere minacce di morte e di “acido addosso” è anche Fulvia, che però continua a vivere con Gennaro al quale è legata da un figlio avuto insieme. Una situazione, dunque, molto delicata al punto tale che dalle parole l’uomo sarebbe passato alla violenza fisica nei confronti del nuovo compagno di Fulvia ed avrebbe addirittura minacciato di farlo sparire. “Mi ha minacciato dicendo che nessuno gli avrebbe mai portato via Fulvia, mi ha chiesto di andare a fare un giro di notte con lui, perchè fa il pescatore, è mi ha detto ‘non ti trovano più, so dove portarti’, questa è la verità”, ha rivelato Gianfranco. Quest’ultimo ha denunciato le ultime minacce ai carabinieri.

LUIGI CELENTANO, LA MADRE FULVIA VITTIMA DI VIOLENZA

Un giovane scomparso misteriosamente e una madre in difficoltà: è questo il sunto di una situazione oltremodo delicata e che ruota attorno al giallo di Luigi Celentano. Fulvia è praticamente perseguitata dal suo ex Gennaro, che avrebbe addirittura tappezzato di scritte d’amore la stazione di Piano di Sorrento, dove si reca tutti i giorni. “E’ una persona ossessiva che non vuole accettare la fine del rapporto”, dice la donna. Eppure dietro quelle frasi d’amore ci sarebbero violenze fisiche e psicologiche. Anche Luigi, come Gianfranco, prima della sua sparizione aveva denunciato l’ex della madre. Il 18enne aveva paura dell’uomo ed è probabile che sia andato via proprio per questo. La stessa madre, nel 2010, aveva già presentato una denuncia emersa solo ora. “L’ho denunciato perchè voleva entrare con la forza in casa, allora avevo appena preso in affitto un monolocale dove andare a vivere con i miei figli e lui pretendeva di entrare a vivere con me”, ha spiegato la donna. Con il passare del tempo, Gennaro iniziò a creare problemi anche in Luigi: “Lo faceva stare fuori casa iniziando la mattina appena sveglio, dicendosi che si doveva vestire e uscire perchè lui doveva dormire”. E se Gigino diceva di no, “batteva le mani in continuazione in modo che, disperato, usciva”. In casa era proprio lui a difendere la madre maltrattata ed iniziano le minacce di Gennaro: “Non lo ho mai picchiato ma lo ha spaventato”. Ora le cose sono cambiate e proprio mamma Fulvia vuole farglielo sapere: “Luigi, la nostra situazione familiare è cambiata: Gennaro non fa più parte della famiglia, adesso c’è un’altra persona che mi ama, mi vuole bene e soffre insieme a me per te, impegnandosi nella tua ricerca. Ci farebbe piacere che tu ti facessi vivo. Se temi la presenza di Gennaro, sappi che quest’uomo è uscito dalla mia vita”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA