Milano, fuga di gas asilo Scalabrini/ 182 bimbi e maestre in strada, 16 intossicati

- Niccolò Magnani

Probabile fuga di gas all’asilo di Via Scalabrini a Milano: odore fortissimo, 182 bimbi e maestre fatti evacuare. 16 gli intossicati: la scuola resta chiusa

Vigili del Fuoco a Milano
Vigili del Fuoco a Milano (LaPresse, 2019)

Ore di allarme a Milano in zona Giambellino per una presunta fuga di gas avvenuta presso l’asilo di Via Scalabrini nel pieno della mattinata con bimbi e personale scolastico al completo: un fortissimo odore di gas è stato avvisato all’interno della scuola dell’infanzia comunale e in poco tempo i 162 tra bimbi e insegnanti sono stati fatti evacuare dai Vigili del Fuoco per paura di una possibile esplosione imminente. Sul posto sono giunte anche diverse autoambulanze e i soccorritori del’Agenzia Regionale Emergenza e Urgenza: secondo quanto riportato da Il Giorno 14 bambini e 2 insegnanti sarebbero rimasti intossicati e valutati dai medici del 118 con «sintomi significativi a carico dell’apparato respiratorio». Nessuno è stato però trasportato in ospedale anche se il panico generalizzato ha resto alquanto complessa l’evacuazione e le operazioni di ripristino.

FUGA DI GAS ASILO MILANO: BIMBI INTOSSICATI

A tutti gli evacuati, con mezzo quartiere bloccato dal traffico impazzito e paralizzato, sono stati distribuiti generi di conforto e dopo qualche ora sono stati tutti riportati all’interno della sala mensa che si trova nel vicino locale adiacente all’asilo di via Scalabrini. Al momento per decisione di Ats e Arpa, la scuola resta non accessibile fintantoché si scopra con certezza la provenienza del gas sentito in gran quantità. Secondo però quanto si è appreso dal Corriere della Sera, i Vigili del Fuoco non hanno al momento individuato alcuna fonte nell’aria o negli impianti del complesso di via Scalabrini. Se non verrà trovato nulla anche nelle prossime ore, non è escluso che i bimbi possano rientrare nell’asilo già nel primo pomeriggio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA