TERREMOTO/ Oggi in Italia e nel mondo: Albania, scossa di magnitudo 4.1. Lunedì 21 aprile 2014 (alle ore 23.54)

- La Redazione

Due scosse nel Mar Ionio sono state avvertite questa notte, una delle quali, la seconda, molto vicino alle coste calabresi. Ecco gli eventi sismici registrati in questa giornata lunedì 21 

sismografo_r439
Sismografo (Foto:Infophoto2)

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 4.1 è stata registrata in Albania alle 21:25 di questa sera. Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel distretto sismico dell’Adriatico_meridionale a 10 km di profondità a pochi km di distanza dalla costa.

Due forti scosse di terremoto sono state registrate oggi a poca distanza, attorno alle 14 (ora italiana). La prima nella zona del distretto sismico della regione di Cipro, a 89 km dalla città più vicina, in mare. La magnitudo, secondo quanto riferito dal Centro Sismologico Euromediterraneo, è stata di grado 4 della scala Richter. La seconda scossa di terremoto si è invece verificata in Spagna, a soli 4 chilometri di distanza dalla citta di Riogordo, non lontana da Gibilterra. La potenza del terremoto è stata di 3,8 gradi di magnitudo Richter, ed è stata avvertita distintamente nella città di Malaga, la più popolosa dell’area, a soli 27 chilometri dall’epicentro.

Nuova scossa di terremoto nel Mar Ionio, più o meno vicino a dove c’è stato un sisma questa notte. Il nuovo terremoto è questa volta più vicino alle coste calabre, una scossa di magnitudo 2.6 della scala Richter avvenuto alle ore 12 e 31. La scossa è stata identificata alle coordinate 37.4833°N, 16.1288°E e a una profondità di 32,1 chilometri.

Alle ore 2 e 06 di questa notte una scossa di magnitudo 2.3 gradi della scala Richter è stata registrata nel Mar Ionio molto distante dalle coste di Sicilia e Calabria. La scossa è stata individuata alle coordinate 37.2992°N, 16.1847°E e a una profondità di 9.3 chilometri. Sempre nel Mar Ionio ma questa volta a pochi chilometri dalla costa calabra est una scossa di 2.6 gradi è stata registrata alle ore 3 e 57 del mattino. La scossa ha avuto l’epicentro a una profondità di 39,8 chilometri mentre i comuni più vicini all’epicentro sono stati quelli di BOVALINO (RC), LOCRI (RC), AFRICO (RC), AGNANA CALABRA (RC), ANTONIMINA (RC), ARDORE (RC), BENESTARE (RC), BIANCO (RC), CANOLO (RC), CARAFFA DEL BIANCO (RC), CARERI (RC), CASIGNANA (RC), CIMINA’ (RC), GERACE (RC), GIOIOSA IONICA (RC), MARINA DI GIOIOSA IONICA (RC), PORTIGLIOLA (RC), SANT’AGATA DEL BIANCO (RC), SANT’ILARIO DELLO IONIO (RC), SIDERNO (RC).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori