TERREMOTO OGGI / Piemonte, scossa di M 1.3 in provincia di Cuneo (in tempo reale, lunedì 11 maggio ore 19.05)

- La Redazione

Terremoto oggi, lunedì 11 maggio 2015. Un sisma di magnitudo 2 gradi è stato avvertito stamattina in provincia di Reggio Calabria con epicentro nell’area dell’Aspromonte.

sismografo_new_r439
Sismografo (Fonte Infophoto)

Un terremoto di magnitudo 1.3 è stato avvertito pochi minuti fa in provincia di Cuneo, in Piemonte. Come fa sapere l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma si è verificato verso le 18.30 nell’area dell’Alta Valle Stura, con epicentro localizzato a non più di venti chilometri dai comuni di Vinadio (Cn) e Sambuco (Cn). Un’altra scossa di magnitudo 0.6 è avvenuta poco prima in provincia di Macerata nelle Marche: in questo caso i comuni più vicini all’epicentro sono Visso (Mc), Pieve (Mc) e Preci (Pg).

Continua a tremare la terra in Umbria, dove nelle ultime ore sono state registrate diverse scosse di terremoto. Tutti gli eventi, fortunatamente di lieve entità, si sono verificati in provincia di Perugia con magnitudo compresa tra 0.8 e 1.3 gradi della Scala Richter: i comuni maggiormente coinvolti sono ancora Gubbio (Pg), Pietralunga (Pg), Cantiano (Ps), Costacciaro (Pg), Sigillo (Pg), Fossato Di Vico (Pg), Valfabbrica (Pg), Assisi (Pg), Bastia (Pg), Scheggino (Pg), Poggiodomo (Pg) e Sant’Anatolia Di Narco (Pg).

L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) ha registrato un nuovo terremoto di magnitudo 2.3 avvenuto verso le 13.20 di oggi in provincia di Perugia (Umbria). L’epicentro è stato localizzato nel distretto sismico della Val Nerina e nei pressi dei comuni di Monteleone Di Spoleto (Pg), Poggiodomo (Pg), Sant’Anatolia Di Narco (Pg), Scheggino (Pg), Vallo Di Nera (Pg) e Polino (Tr), tutti distanti non più di dieci chilometri dal punto in cui la scossa si è generata. Gli altri comuni coinvolti, ma distanti tra i dieci e i venti chilometri, sono Campello Sul Clitunno (Pg), Cascia (Pg), Cerreto Di Spoleto (Pg), Arrone (Tr), Ferentillo (Tr), Montefranco (Tr), Labro (Ri), Leonessa (Ri), Morro Reatino (Ri), Poggio Bustone (Ri) e Rivodutri (Ri).

Una scossa di magnitudo 0.7 gradi della scala Richter è stata registrata alle ore 8 e 52 in provincia di Perugia in Umbria fra i comuni di Gubbio, Scheggia e Costacciaro.

Un terremoto di magnitudo 2 è stato avvertito stamattina in provincia di Reggio Calabria. L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) ha registrato il sisma verso le 6.40 del mattino con epicentro nell’area dell’Aspromonte e a non più di dieci chilometri dai comuni di Platì (Rc), San Luca (Rc), Santa Cristina d’Aspromonte (Rc) e Scido (Rc). Gli altri comuni interessati, ma distanti tra i dieci e i venti chilometri dall’epicentro, sono Africo (Rc), Antonimina (Rc), Ardore (Rc), Benestare (Rc), Bianco (Rc), Bova (Rc), Bovalino (Rc), Bruzzano Zeffirio (Rc), Caraffa Del Bianco (Rc), Careri (Rc), Casignana (Rc), Ciminà (Rc), Cosoleto (Rc), Delianuova (Rc), Ferruzzano (Rc), Melicuccà (Rc), Molochio (Rc), Oppido Mamertina (Rc), Roccaforte Del Greco (Rc), Samo (Rc), San Procopio (Rc), Sant’Agata Del Bianco (Rc), Sant’Eufemia d’Aspromonte (Rc), Sinopoli (Rc), Staiti (Rc), Taurianova (Rc), Terranova Sappo Minulio (Rc) e Varapodio (Rc).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori