Dakota Cooke: la donna con la barba spopola su TikTok/ “Ora mi sento sexy, prima…”

- Mirta Ottone

La ragazza con la barba, star di TikTok, Dakota Cooke ha raccontato la sua difficile vita al Daily Post: “I primi 10 anni sono stati molto duri, poi però qualcosa in me è cambiato…”

Instagram
Dakota Cook star Tik Tok sul suo profilo Instagram

Dakota Cooke “la ragazza con la barba” si racconta: “Passavo ore intere a depilarmi…”

Il segno riconoscibile oltre ai capelli rosa pastello? La folta barba che le spunta dal mento! L’americana Dakota Cooke, che si definisce non binaria, a seguito del grande successo ricevuto su TikTok, ha voluto raccontare la sua storia con un’intervista esclusiva per il Daily Post. Quella di Dakota è stata tutto fuorché un’infanzia semplice: aveva solo 13 anni quando, per la prima volta, si rese conto, guardandosi allo specchio, di avere una forte ricrescita di peli sul viso. Ovviamente, questa caratteristica estetica, specialmente nel delicato momento dell’adolescenza, l’ha segnata molto: “Passavo ore intere a depilarmi con il rasoio“, ha raccontato.

Con la famiglia poi, gira di ospedale in ospedale, fino a comprendere il perché della cosa, scopre così di avere un problema ormonale: una maggiore produzione di testosterone dovuta alle ghiandole surrenali. Ricordando quel periodo Dakota ha ricordato: “Era super scomodo e all’epoca non sapevo nemmeno radermi le gambe. Sono cresciuta in un periodo in cui le donne con i peli sul viso erano così stigmatizzate che le donne del salone mi dicevano che le ragazze non dovrebbero farsi crescere i peli del viso”.

Dakota Cooke e l’anno della svolta: “Nel 2015 scelsi di smettere di depilarmi…”

Così Dakota Cooke ha voluto raccontare quanto i primi dieci anni, dopo la scoperto della sua crescita ormonale atipica, siano stai difficili: “Sono semplicemente sprofondata in una spirale di vergogna in cui cercavo di nascondere la mia faccia nelle foto e facevo cerette ogni settimana. Sono arrivata a un punto, quando ho cominciato uno dei miei primi lavori, che mi radevo la faccia due volte al giorno, una al mattino e poi durante la pausa perché i peli erano così visibili e stavo lavorando nel reparto trucco dove non era accettabile essere nient’altro che una donna stereotipata”, ha confessato.

Ora però non è più cosi e si è accettata per com’è. Nel 2015 in particolare ci fu una vera svolta: Dakota inizia a far crescere la barba senza più alcuna vergogna. “La mia famiglia e i miei amici sono stati di grande supporto durante il mio viaggio di accettazione di me stessa. Anche i miei follower su TikTok sono stati fantastici e adoro rispondere alle loro domande, oltre a ricevere parole di supporto”, ha detto. A 30 anni è finalmente fiera della donna che è e non si vergogna più di nulla, così ha smesso in definitiva di depilarsi: “Mi sento più sexy che mai”, ha affermato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dakota The Bearded Lady (@dakotasbeard)

 

 





© RIPRODUZIONE RISERVATA