Davide Frattesi nudo sui social/ Il giocatore azzurro: “Telefono hackerato, mi scuso”

- Fabio Belli

Davide Frattesi nudo sui social. Il giocatore azzurro: “Telefono hackerato, mi scuso”, disavventura imbarazzante per il centrocampista del Sassuolo.

Davide Frattesi Italia possesso lapresse 2022 640x300
Calciomercato Milan - Al centro Davide Frattesi in azione con l'Italia (Foto LaPresse)

Disavventura social per Davide Frattesi, centrocampista del Sassuolo e della Nazionale italiana allenata da Roberto Mancini. Sui suoi profili social è apparsa una foto del giocatore allo specchio completamente nudo. Uno scatto che ha decisamente sorpreso i fans di Frattesi, tra l’altro uno dei pezzi pregiati del calciomercato estivo, corteggiato su tutti dalla Roma che vorrebbe riportarlo nella Capitale, essendo cresciuto nel settore giovanile giallorosso.

Il centrocampista ha rapidamente cancellato dal suo profilo Instagram la foto incriminata, pubblicando un messaggio in cui ha provato a spiegare l’accaduto: “Ragazzi scusate ma qualcuno ha hackerato in qualche modo il telefono ed è stata postata questa foto… Mi dispiace!”. La foto ha però rapidamente fatto il giro delle piattaforme social, causando non poco imbarazzo e anche una sequela di commenti in cui è stata criticata la scarsa serietà del giocatore.

Frattesi pezzo pregiato del calciomercato

Ex Monza e reduce da una stagione molto positiva nel Sassuolo, a Frattesi hanno pensato società come Inter e Juventus ma la Roma sembra in vantaggio per l’acquisizione del centrocampista dal club emiliano. La valutazione economica per il momento è alta e si parla di una distanza considerevole tra domanda e offerta, circa 7 milioni di euro che però potrebbero essere limati, considerando che la Roma vanta un diritto di un 30% sulla rivendita di Frattesi da parte del Sassuolo, il che potrebbe portare a un sostanzioso sconto per i giallorossi sul prezzo del cartellino. Voci di calciomercato ora spezzate dalla disavventura del “nudo”: Frattesi in questi giorni è in vacanza a Ibiza con l’amico e compagno di squadra al Sassuolo Scamacca e ha visto improvvisamente il telefono intasato di notifiche quando, nelle sue storie Instagram, è comparsa la foto incriminata, poi spiegata con un’altra storia come un tentativo di hackeraggio riuscito.







© RIPRODUZIONE RISERVATA