Dazn, prezzi nuovi abbonamenti 2024/ Con il pass annuale si risparmia fino al 46%

- Davide Giancristofaro Alberti

Dazn ha annunciato i prezzi dei nuovi abbonamento per la stagione sportiva 2023-2024, che inizierà fra un mese: ecco l'elenco completo

dazn 2021 640x300 Dazn, l'home page del sito

A meno di un mese dall’inizio della nuova stagione di Serie A 2023-2024, Dazn ha annunciato i prezzi dei suoi abbonamenti e le ultime novità, a cominciare dallo sbarco sulla piattaforma satellitare Tivùsat con l’obiettivo di aumentare il bacino di utenti e compensare così quelle zone del nostro Paese dove la fibra non arriva, e in cui la copertura è invece assicurata dal segnale satellitare. In merito ai prezzi, come sottolinea anche il Corriere della Sera, la grande novità è rappresentata dal pass annuale, che come facilmente intuibile, consiste nel pagamento in una sola tranche per tutta la stagione ottenendo in cambio un risparmio massimo fino al 46% a seconda del piano scelto.

Il prezzo base è di 89,99 euro per il pianto Start (senza la Serie A), mentre l’abbonamento mensile è di 13,99 euro ogni 30 giorni. C’è anche la terza via del pagamento mensile da 9,99 euro ma con un impegno annuale, quindi senza possibilità di recedere entro i 12 mesi. L’abbonamento Standard prevede invece Serie A, Serie B, Liga, Europa League e Conference League, coppe inglesi come Fa Cup e Carabao Cup, calcio femminile, e ai vari sport già compresi nel pacchetto Start fra cui i canali di Eurosport. In questo caso il costo in un’unica soluzione è di 299 euro, con taglio del 39% rispetto al piano mensile da 40.99 euro al mese. Con l’impegno minimo di un anno si può pagare invece ratealmente 30.99 euro ogni trenta giorni. Si possono registrare fino a sei dispositivi con due visioni in contemporanea tramite stessa rete internet.

DAZN, PREZZI NUOVI ABBONAMENTI: PACCHETTO PLUS IL PIU’ CARO

Infine c’è il piano Plus che è quello ovviamente più caro e che costa 499 euro in una sola tranche, o pagamento da 55.99 euro al mese o eventualmente 45.99 con vincolo annuale. I contenuti sono gli stessi del pacchetto standard ma c’è la possibilità di collegare fino a sette dispositivi differenti e si possono inoltre guardare due eventi in contemporanea su due dispositivi diversi anche se connessi in rete con indirizzi differenti, la doppia visione in luoghi distanti. Chi non avesse il satellite può sfruttare infine l’opzione digitale terrestre oltre allo streaming: serve il decoder che viene offerto a 19.99 euro in aggiunta ovviamente ai vari costi degli abbonamenti.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie A

Ultime notizie