Dentifricio alla lasagna/ Valerio Braschi (Masterchef) choc: attacchi sui social

- Matteo Fantozzi

Lasagna in tubetto, la nuova invenzione di Valerio Braschi, ex vincitore di Masterchef Italia, fa discutere. Da 1978 vi potrete lavare i denti con la lasagna

valerio braschi 2019 instagram 640x300
Valerio Braschi

L’ultima invenzione di Valerio Braschi è la lasagna in tubetto, una ricetta che sta facendo parlare molto di lui dopo i tempi di Masterchef Italia. Il giovane chef del ristorante 1978 di Roma, infatti, vinse ad appena 18 anni la sesta edizione del talent cook show di Sky dimostrando estro e creatività. Oggi arriva sul piatto con una creazione davvero molto bizzarra e che attira l’attenzione. Stavolta ha deciso di sfidare un grande classico della nostra cucina, cioè la lasagna, confinandola in un tubetto. La critica ovviamente ha già mostrato i suoi artigli, soprattutto dal punto di vista dei puristi che hanno visto questa invenzione come una provocazione e non con un vero e proprio piatto.

Lasagna in tubetto, la creazione choc di Valerio Braschi

La lasagna in tubetto si potrà mangiare al Ristorante 1978 di Roma su ideazione di Valerio Braschi. Lo chef presenta il piatto con uno spazzolino di pasta all’uovo e un brodo di parmigiano 60 e 180 mesi. L’idea dello chef è nata da un ricordo legato al suo passato: “La mattina dopo le feste, quando ero bambino, mi alzavo e appena sveglio mi lavavo i denti con una bella forchettata di lasagne del giorno prima. Ho deciso di riproporre il tutto con un modo diverso ed esplicito. Forse sono stato un po’ estremo ma nonostante il cambio d’aspetto il gusto è rimasto lo stesso”. Una rivisitazione choc per chi apprezza questo grande classico della cucina italiana. I romani si sono divisi tra chi vuole assaggiare questa versione e chi è scettico e ritiene che lo chef sia andato oltre. “Sta cosa della lasagna così non la dovevi fare…Ok sperimentare ed andare oltre ma fino a un certo limite”, ha scritto ad esempio un utente, come riportato da Roma Today.

Foto, il piatto di Valerio Braschi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Valerio Braschi (@valebraschi)



© RIPRODUZIONE RISERVATA