Desirée Maldera/ “Da quando sono mamma vivo con un’ansia costante che logora…”

- Silvana Palazzo

Desirée Maldera e le vacanze alle Maldive con marito e figli: “Da quando sono mamma vivo con un’ansia costante che logora…”. Il suo racconto su Instagram

desiree maldera 2022 ig 640x300
Desirée Maldera con la sua famiglia (Foto: Instagram)

Terminate le vacanze natalizie, trascorse alle Maldive, per Desirée Maldera è tempo di bilanci. L’ex tentatrice di Temptation Island lo ha fatto in un lungo post su Instagram in cui ha spiegato che è stato «il primo viaggio lungo con i bambini». Anche se è stato «uno stress mentale disarmante» per lei, è stata comunque un’esperienza bellissima: «Ci siamo goduti i bambini e il posto stupendo». Ma visto che Desirée Maldera non rientra «nella categoria di persone rilassate con i figli, lo sono in casa o nei miei contesti», e che quindi appena è fuori tutto cambia, non sono mancati momenti per così dire complicati. Ne parla in un racconto a tratti ironico, nel quale riporta quelli che sono i timori di tutte le mamme.

Ad esempio, aveva pensato di prenotare il volo di ritorno in Italia optando per l’orario notturno, nella convinzione che i bambini l’avrebbero fatto dormendo. «Mi sono detta brava bell’idea del ca**o». Infatti, è uscita di notte dall’albergo su una barca, ritrovandosi «nell’Oceano Indiano con i miei figli e mio marito (Valerio Rampezzotti, ndr) con un mini giubottino», col mare mosso. Un tragitto di 45 minuti nel quale Desirée Maldera ha «sentito il cuore fermarsi piu volte». Una scelta comoda che l’ha fatta sentire «una irresponsabile in colpa».

DESIRÉE MALDERA “FARE IL GENITORE È DIFFICILE”

«Ho pensato a tutti i modi come uscirne. Non potevo», ha proseguito Desirée Maldera nel suo racconto social. Una volta saliti in aereo hanno trascorso le prime 4 ore tra forti turbolenze e molti vuoti d’aria, ma fortunatamente i suoi due figli non si sono accorti di nulla perché dormivano. «Ho preso delle pasticche e mi sono fatta l’anestesia totale. Svenuta. Mi sveglio, sento mia madre ma mi consiglia di non rompere i cogli*ni e vivere il momento. Mio marito non ha battuto ciglio, lui è uno super coraggioso, non ha paura di un ca**o, ha un carattere fortissimo (anche perché uno che ha sposato me come poteva essere?)», ha aggiunto lei che quando aveva 20 anni si lanciava col paracadute, avvisando la madre solo il giorno dopo dall’altra parte del mondo.

«Comunque sono tornata a casa e mentre li vedevo mangiare mi sono ripresa. Piano piano». Tutto questo lungo sfogo per spiegare quanto sia cambiata lei da quando è mamma e quanto sia difficile questo ruolo. «È difficile fare il genitore, significa avere un’ansia costante che ti logora». Per questo Desirée Maldera ha concluso il post con un consiglio ai suoi followers: «Rispondete a quei ca**o di telefoni quando vi chiamano mamma e papà. Fateli sta tranquilli».



© RIPRODUZIONE RISERVATA