Di Carlo e Dragoni vs Cecchi Paone, lite in tv/ “Dici stron*ate!”, “Ma dove vivi?”

- Davide Giancristofaro Alberti

La lite in diretta tv a Morning News, a Canale 5, fra il giornalista de La Verità Fabrio Dragoni e Cecchi Paone, noto divulgatore scientifico: ecco cosa è successo

cecchi paone di carlo morning news 2021 640x300
Cecchi Paone a Morning News, con il professor Di Carlo

Si parla di vaccini anti covid negli studi di Morning News e in collegamento vi è Valentino Di Carlo, professore che opera in quel di Lecco, che ha spiegato di non volersi vaccinare e di essere contro il green pass. “Non sono ancora vaccinato – ha detto in diretta tv a Canale 5 – ma mi sono tamponato, quindi sono molto più sicuro. Ho speso 15 euro per il tampone, la scorsa volta 25”. E ancora: “Teorie bislacche le mie? Bislacco sarà Andrea Romano (esponente del Pd in collegamento anch’egli ndr). I dati non sono supportati da statistiche reali, in Lombardia pochissime farmacie hanno aderito al prezzo calmierato dei tamponi. Romano come tanti altri insistono nell’additarmi come no vax, ho già chiarito che la posizione netta contro il green pass non è necessariamente contro la vaccinazione”.

“Detto questo – ha proseguito il professore Di Carlo – il green pass da vaccino protegge te stesso, quello da tampone protegge gli altri, ciò andrebbe capito, quindi ben vengano i tamponi e ben vengano direttivi che possano finalizzare l’acquisto del tampone da parte del cliente, che subisce una scelta a monte ma da parte dello stato che si assume la responsabilità. Come farò ad andare a scuola? L’acredine e l’isterismo con cui vengono portate avanti queste posizioni anche bizzarre, soprattutto quelle di Cecchi Paone, ma dove vive Cecchi Paone? Vivi nel tuo attico a Roma, cosa ne sai della realtà”. Cecchi Paone ha risposto: “Sei un pessimo esempio”. Quindi ha ripreso la parola Andrea Romano: “Ciò che è gratuito è il vaccino, è una soluzione disponibile e universale per tutti. Il professore dice di non essere no vax, quindi è no vax, non si è vaccinato. E’ una posizione sbagliata, mi riconosco nelle parole di Mattarella di ieri, i no vax non esercitano la libertà ma minano la nostra, l’unico modo per tornare alla libertà è vaccinarsi”.

DI CARLO E DRAGONI VS CECCHI PAONE, E’ SCONTRO SU VACCINI E TAMPONI: ECCO COSA E’ SUCCESSO

Sulla questione è intervenuto di nuovo Cecchi Paone, noto divulgatore scientifico: “Non solo il prof ma tutti coloro che non si vaccinano danneggiano se stesso e gli altri, come detto Mattarella. Non darei tanto e spazio a questo prof ‘volante’, il ministro Bianchi ha detto chiaramente che lui e tutti quelli come lui verranno sospesi, stiamo parlando di una persona che non entra a scuola o verrà allontanato dalla scuola a tutela di bimbi e personale scolastico. Ciò che conta è quello che dicono Mattarella, Speranza e gli esperti. Il vaccino copre al 65% da ogni forma del virus, i tamponi non prevengono nulla, non salvano chi si è tamponato ne gli altri: appena lo fai non sei positivo, un minuto dopo puoi essere positivo”.

A quel punto si è scaldato il giornalista Fabio Dragoni de La Verità, che anch’egli in collegamento con il programma di Canale 5 ha sbottato: “La scienza sta continuando a minacciare da settimane, ma nessuno in Italia parla di cura? Mi spiegate come hanno fatto i 4 milioni di infetti italiani a guarire? Li hanno curati con un tubo nel cu*o termonucleare? Non dire stron*ate Cecchi Paone!”. Questi ha replicato: “Sono guariti in terapia intensiva con un tubo in bocca”, poi il personaggio tv ha aggiunto: “E’ un festival dell’educazione stamattina”. Poi la chiacchierata è tornata su toni un po’ più tranquilli. In conclusione di servizio, Dragoni si è rivolto così a Romano: “Parla di obbligo vaccinale perchè è un comunista” la Branchetti, ridendo ha commentato: “Non mi dire che mangia anche i bambini…”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA