Diablo, Dominique Diouf/ I social lo premiano: è in finale (#TeamMorgan, The Voice)

- Francesco Agostini

Diablo semifinalista di The Voice of Italy 2019, esce vincitore dalla battle con Violet e non le manda a dire al suo caposquadra, Morgan, che la prende sul ridere.

Diablo
Diablo, nel team Morgan a The Voice of Italy (ph. Prandoni)

Hungry Heart di Brucee Springsteen è il brano scelto da Matteo Camellini per la semifinale di The Voice of Italy. Camellini gioca contro il Diablo, che invece canta Personal Jesus dei Deepeche Mode. Parla Morgan: “Ho le idee chiare, le ho sempre avute. Ma non per quanto riguarda loro”. Elettra: “Stasera le abbiamo viste tutte. Abbiamo visto un trapper cantare un pezzo rock, perdendo un po’ la sua essenza…”. La Lamborghini parla del Diablo, che si difende: “Comunque non sono un trapper. No, volevo solo specificare…”. D’Alessio: “Per quanto mi riguarda, la voce di Matteo mi fa impazzire. Se arriva un inedito per lui, allora fa successo e dura 20 anni”. L’ultima parola spetta a Morgan: “Sui social, il Diablo ha milioni di contatti. Ma io so che anche Matteo li avrà. Comunque sia, io vado in finale con Diablo”. (agg. di Rossella Pastore)

DIABLO CONTRO TUTTI

Morgan scatena il caos a The Voice of Italy. Per dieci minuti, infatti, tiene in ostaggio il Diablo e gli altri talenti: “In base alle prove, io mi sono fatto un’idea di voi. Deve essere la vostra ultima chance, perciò siete liberi di ripensarci: potete cambiare canzone”. Segue un lungo discorso sulla “verità”: “La vita è fatto di verità. Io sono un paladino della verità e a me interessa solo quella”. Lo special coach, Edoardo Bennato, “è più pazzo di me”: “Ha fatto veramente di testa sua”. Bennato ricambia con un complimento: “Morgan è uno che la musica la sa veramente”. Che dice, Morgan, del Diablo? “Il diavolo è ignorante ed è stupido. Ma lui, Dominique, è una persona molto curiosa e aperta. Questo suo essere aperto me lo fa vedere proprio come ‘il contrario’ del diavolo”. Per lui, adesso, è il momento di spaccare tutto. Così canta Killing In The Name di Rage Against The Machine, una canzone che – per il suo dinamismo – spacca veramente i timpani. (agg. di Rossella Pastore)

DIABLO COME BATTISTI

Nell’ultima sfida fratricida di The Voice of Italy 2019, Diablo (nome d’arte di Dominique Chillè Diouf) è riuscito ad avere la meglio su Violet in una sfida ad altissimo tasso emozionale. Il caposquadra Morgan ha assegnato loro un pezzo difficilissimo come “Cosa succederà alla ragazza” di Lucio Battisti. Ma, come dice lo stesso ex cantante dei Bluvertigo, ‘non il Battisti dell’era Mogol, quello di Acqua Azzurra, acqua chiara, ma quello del secondo periodo, quello impegnato.’ Oltre a questa difficoltà, Morgan ha anche chiesto a Diablo e a Violet di inserivi un pezzo rap scritto da loro, aumentando in modo esponenziale la difficoltà. Diablo, già amatissimo sui social come una vera e propria star, ha dato il meglio di sé nella sfida contro Violet, dando vita a un rap serrato e duro, che non ha nulla a che invidiare a chi fa il musicista di professione. La scelta, alla fine, è andata su di lui, con buona pace di Violet che comunque ha ben figurato.

DIABLO: “A MORGAN DEDICO LA CANZONE DEGLI INCREDIBILI”

Lo abbiamo visto fino ad oggi, Diablo è un ragazzo schietto, sincero, forse un po’ stravagante. Nel senso buono.  Anche nei confronti del suo caposquadra, Morgan, il giovane rapper ha detto la sua come è nel suo stile, diretto e senza tanti fronzoli: “Morgan è un pazzo, è semplicemente fuori di testa! E’ un genio, ma è fuori di testa. Se dovessi dedicargli una canzone gli dedicherei quella degli Incredibili, perché lui è incredibile!” Parole simpatiche, quelle di Diablo, che dicono molto su di lui e sul suo maestro. Non è un caso che il ragazzo abbia successo sia tra i colleghi sia sui social, dove sta diventando un vero fenomeno. Sul futuro immediato, il rapper non ha alcun dubbio: “Cosa succederà? Beh, è chiaro, metterò tutti k.o.!” Chi lo segue su Instagram e su Facebook non potrà che augurarsi davvero la stessa cosa, ossia che vada avanti e continui a dare il meglio di sé. Con la forza e il carisma che ha, potrebbe davvero arrivare fino in fondo.

MORGAN I COMPIMENTI A DIABLO: “TU HAI QUALCOSA DA DIRE”

Nonostante gli scherzi, da come si parlano e da come interagiscono è chiaro che Morgan e Diablo si stimino e si apprezzino molto. Il suo caposquadra è stato molto dispiaciuto per l’eliminazione di Violet, ma non ha avuto alcuna esitazione nello scegliere il giovane Diablo e nel fargli proseguire la sua corsa a The Voice of Italy 2019. L’ex cantante dei Bluvertigo lo ha anche ricoperto di complimenti nella diretta televisiva: “Tu, Diablo, sei davvero straordinario. Il pezzo che vi ho dato non era davvero semplice. Ora capisco perché sei così amato dal pubblico e dai social: tu hai qualcosa da dire e la dici a modo tuo.” Belle parole queste di Morgan per il suo pupillo, parole sincere e che saranno sicuramente di buon augurio per lui. D’altronde, era inevitabile che due tipi come Diablo o Morgan alla fin fine si piacessero: dopotutto sono pazzi uguali, chi in un modo, chi in un altro.  Adesso per il rapper la strada è tutta in salita: dovrà dimostrare di essere all’altezza dei complimenti che gli sono stati fatti e tutto questo aumenterà senza dubbio la pressione sulle sue spalle.



© RIPRODUZIONE RISERVATA