Diretta/ Alessandria Crotone (risultato finale 1-0): espulso Kargbo tramite il VAR

- Fabio Belli

Diretta Alessandria Crotone. Streaming video e tv del match valevole per la nona giornata d’andata del campionato di Serie B.

Alessandria
(Foto LaPresse)

DIRETTA ALESSANDRIA CROTONE (RISULTATO 1-0): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Giuseppe Moccagatta l’Alessandria batte il Crotone per 1 a 0. Nel primo tempo i padroni di casa falliscono l’opportunità per spezzare l’equilibrio già al 4′ quando Contini para il calcio di rigore battuto da Corazza e concesso per fallo di Cuomo su Orlando. Gli ospiti replicano cogliendo una traversa al 27′ con un colpo di testa di Cuomo ma i piemontesi riescono a passare in vantaggio al 45′ grazie alla rete messa a segno da Kolaj, su assist di Orlando. Nel secondo tempo i grigi perdono prematuramente per infortunio Ba, rimpiazzato da Palazzi già al 54′. Nell’ultima parte dell’incontro le speranze degli Squali si spengono all’87’ quando Kargbo viene espulso con l’ausilio del VAR dopo uno scontro con Parodi. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono all’Alessandria di portarsi a quota 7 nella classifica della Serie B agganciando in questo modo i diretti rivali di giornata del Crotone, rimasti fermi appunto a 7 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA ALESSANDRIA CROTONE STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Alessandria Crotone sarà garantita dalla televisione satellitare Sky Sport per gli abbonati al pacchetto Calcio. Di conseguenza sarà possibile seguire la partita anche in diretta streaming video sul servizio dedicato Sky Go. Inoltre quest’anno il campionato di Serie B è disponibile in diretta streaming anche agli abbonati alle piattaforme digitali DAZN ed Helbitz. Per seguire le partite in streaming video è necessario disporre di una connessione a internet e utilizzare apparecchi mobili come smartphone, tablet e PC. In alternativa, è possibile accedere al servizio anche tramite Smart TV.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Alessandria e Crotone è ancora saldamente bloccato sull’1 a 0 maturato nel corso del primo tempo. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con l’ingresso di Kargbo al posto di Borello tra i calciatori del Crotone, i grigi insistono in cerca dell’eventuale raddoppio con la conclusione di Kolaj parata sopra la traversa al 48′ e con il colpo di testa fuori misura di Corazza al 49′. Il tecnico Longo è però costretto a sostituire prematuramente Ba con Palazzi già al 54′ a causa di un infortunio rimediato in un contrasto di gioco. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Alessandria e Crotone sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 0. I minuti scorrono sul cronometro e gli ospiti guidati dal tecnico Modesto si affacciano pericolosamente in zona offensiva al 27′ cogliendo la traversa con un colpo di testa di Cuomo sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il suo collega Maric manca un paio di chances interessanti ed i piemontesi riescono anzi a passare in vantaggio al 45′ grazie alla rete messa a segno da Kolaj, su assist di Orlando. Fino a questo momento il direttore di gara Alberto Santoro, proveniente dalla sezione di Messina, ha ammonito rispettivamente Di Gennaro e Pierozzi da una parte, Cuomo e Zanellato dall’altra. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Piemonte la partita tra Alessandria e Crotone è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro i padroni di casa allenati da mister Longo falliscono una clamorosa opportunità per spezzare l’equilibrio al 4′ quando Contini para il calcio di rigore battuto da Corazza e concesso per un fallo di Cuomo ai danni di Orlando. Al 9′ la conclusione di Kolaj viene invece deviata in corner da Canestrelli. Ecco le formaioni ufficiali: ALESSANDRIA (3-4-3) – Pisseri; Pierozzi, Mantovani, Di Gennaro; Parodi, Ba Malal, Casarini, Lunetta; Orlando, Corazza, Kolaj. Allenatore: Longo. CROTONE (3-4-1-2) – Contini; Nedelcearu, Canestrelli, Cuomo; Mogos, Zanellato, Donsah, Molina; Borello; Maric, Mulattieri. Allenatore: Modesto. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA!

Sta per prendere il via la diretta di Alessandria Crotone. I grigi hanno perso le prime 5 partite di campionato senza mai demeritare davvero, poi hanno ottenuto 4 punti nelle due seguenti prima di perdere nuovamente, a Como. Il rendimento casalingo ci parla appunto di una vittoria a fronte di due sconfitte, va quindi detto che è una squadra che ha giocato spesso in trasferta e che segna abbastanza (9 gol) ma subisce tantissimo, avendo incassato la bellezza di 18 reti.

Leggermente più equilibrato il Crotone, che ha 11 reti all’attivo e 16 al passivo; gli squali non hanno ancora vinto fuori casa raccogliendo appena un pareggio, ma se non altro hanno ottenuto 4 punti nelle ultime due gare (battendo come detto il Pisa capolista) e dunque appaiono in ripresa. Vedremo subito come andranno le cose in una partita che si annuncia realmente delicata: per noi è arrivato il momento di metterci comodi e lasciare che a parlare sia il terreno di gioco del Moccagatta, finalmente è tutto pronto e la diretta di Alessandria Crotone può realmente cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

Alessandria Crotone sarà a suo modo un avvenimento storico, perché queste due società non si erano mai sfidate prima: lo fanno oggi al Moccagatta, ma non è la prima volta in cui invece i due allenatori si trovano faccia a faccia. Moreno Longo e Francesco Modesto hanno avuto un precedente, che risale allo scorso anno: Longo era già il tecnico dell’Alessandria che è finalmente riuscito a portare in Serie B, mentre Modesto allenava la Pro Vercelli con cui ha lottato per la promozione e che ha portato ai playoff, senza però riuscire a superarli. Dunque, un appassionante derby piemontese: eravamo al Silvio Piola e la vittoria l’aveva timbrata l’Alessandria. Al 13’ Gianluca Saro aveva parato un rigore a Umberto Eusepi, ma il gol decisivo era arrivato al 44’ grazie all’autorete di Matti Lund Nielsen.

Possiamo anche ricordare che, se per lo stesso Longo si tratta della prima volta contro il Crotone, il suo collega Modesto aveva già avuto modo di sfidare l’Alessandria in un’altra occasione: chiaramente il match di andata del 2020-2021, altra sconfitta (2-1) al Moccagatta ma quella volta sulla panchina dei grigi sedeva Angelo Gregucci, che sarebbe stato poi esonerato. Una decisione andata a buon fine, come si sarebbe visto… (agg. di Claudio Franceschini)

ALESSANDRIA CROTONE: RISULTATO IN EQUILIBRIO!

Alessandria Crotone, in diretta venerdì 22 ottobre 2021 alle ore 20.30 presso lo stadio Giuseppe Moccagatta, sarà una sfida valevole per la nona giornata d’andata del campionato di Serie B. Bivio importante per entrambe le formazioni, l’Alessandria prima della sosta era riuscita a rompere il tabù della prima vittoria in campionato battendo il Cosenza, ma alla ripresa è caduta ancora sul campo del Como ritrovandosi al terzultimo posto in classifica a quota 4 punti, a 3 lunghezze di distanza dagli avversari di turno.

Questo perché il Crotone di punti ne ha 7 grazie all’ultima vittoria che ha tolto le castagne dal fuoco ai calabresi che si trovavano in una situazione di crisi: e la vittoria è stata d’eccezione, 2-1 al Pisa capolista e primo successo in assoluto per i pitagorici in questo nuovo campionato cadetto. Entrambe le squadre vedono nella difesa il loro punto debole: già 16 gol incassati dal Crotone nelle prime 8 partite di campionato, ben 18 quelli subiti dall’Alessandria, solo il Pordenone ultimo in classifica, finora, ha fatto peggio con 22.

PROBABILI FORMAZIONI ALESSANDRIA CROTONE

Le probabili formazioni di Alessandria Crotone, match che andrà in scena allo stadio Giuseppe Moccagatta di Alessandria. Per l’Alessandria, Moreno Longo schiererà la squadra con un 3-4-3 come modulo. Questa la formazione di partenza: Pisseri; Di Gennaro, Prestia, Parodi; Mustacchio, Casarini, Lunetta, Beghetto, Milanese, Corazza, Palombi. Risponderà il Crotone allenato da Francesco Modesto con un 3-4-1-2 così schierato dal primo minuto: Contini; Nedelcearu, Mondonico, Cuomo; Mogos, Zanellato, Estevez, Molina; Borrello; Mulattieri, Maric.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match allo stadio Giuseppe Moccagatta di Alessandria, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria dell’Alessandria con il segno 1 viene proposta a una quota di 3.00, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.20, mentre l’eventuale successo del Crotone, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 2.25.

© RIPRODUZIONE RISERVATA