Diretta/ Arsenal Villarreal (risultato finale 0-0) streaming: impresa degli spagnoli

- Fabio Belli

Diretta Arsenal Villarreal. Streaming video e tv della sfida valevole per la semifinale di ritorno di Europa League.

lacazette arsenal gruppo lapresse 2021 640x300
I giocatori dell'Arsenal (LaPresse)

DIRETTA ARSENAL VILLARREAL (RISULTATO FINALE 0-0) IMPRESA DEGLI SPAGNOLI

Il Villarreal completa l’impresa e raggiunge la prima finale europea della sua storia, vendicando lo sgarbo del 2006 quando in semifinale di Champions League fu proprio l’Arsenal a fermare il “Submarino Amarillo”, complice anche un rigore fallito da Riquelme rimasto nella storia. Il Villarreal doveva difendere il 2-1 dell’andata e l’ha fatto fino alla fine giocando una partita esemplare dal punto di vista difensivo all’Emirates Stadium. Al 34′ Aubameyang colpisce il suo secondo palo della partita con un colpo di testa, quindi al 90′ l’ultimo tentativo in spaccata di Bellerin trova la difesa avversaria serrata. Dopo 5′ di recupero lo 0-0 sancisce l’approdo del Villarreal alla finale di Danzica, dove affronterà il Manchester United. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA ARSENAL VILLARREAL STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Arsenal Villarreal sarà un’esclusiva riservata agli abbonati alla televisione satellitare, perché la semifinale sarà trasmessa soltanto da questa emittente. Di conseguenza, i clienti potranno accedere al decoder di Sky per le immagini del match, oppure usufruire del servizio di diretta streaming video – senza costi aggiuntivi – attivando l’applicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

PEPE’ E SMITH ROWE PERICOLOSI

La ripresa inizia con l’Arsenal tambureggiante, con Pepé prima e Smith Rowe poi che mancano di poco la porta difesa da Rulli. Risponde il Villarreal all’8′ con un tentativo mancino di Gerard Moreno che viene neutralizzato da Leno. Il Villarreal prova con le ripartenze a tenere in apprensione un Arsenal capace di alzare di molto il baricentro, qualche problema fisico per Odegaard che stringe i denti ma al 21′ viene sostituito da Martinelli tra le fila dei padroni di casa. Il Villarreal è attento a coprire tutti gli spazi con Unay Emery che guida con precisione la squadra dalla panchina, l’Arsenal cerca di tenere i ritmi alti consapevole che un gol spalancherebbe le porte della finale. (agg. di Fabio Belli)

CHUKWUEZE KO!

Al 28′ brutta tegola per il Villarreal col suo uomo più vivace, Chukwueze, che crolla a terra per infortunio. Problema muscolare che sembra grave e alla mezz’ora il nigeriano esce in barella, sostituito da Yeremy Pino. L’Arsenal prova ad aumentare la pressione a caccia di un gol indispensabile per la qualificazione ma gli spagnoli chiudono tutti gli spazi. Riesce a trovare il guizzo Aubameyang al 39′, ma Geronimo Rulli non si fa sorprendere neutralizzando in due tempi. 3′ di recupero e Arsenal protesto in avanti fino all’intervallo, ma il risultato non cambia con Arsenal e Villarreal che arrivano a metà gara sullo 0-0. (agg. di Fabio Belli)

PALO DI AUBAMEYANG!

E’ l’Arsenal a partire proiettato in avanti ma la prima chance della partita ce l’ha il Villarreal al 5′, con Chukwueze che costringe Leno alla respinta coi pugni. Al 9′ Pau Torres sbaglia il suggerimento in profondità per Gerard Moreno in una buona ripartenza degli spagnoli, poi al 12′ Tierney mura un altro tentativo di Chukwueze. L’Arsenal fa possesso palla ma quando ha l’occasione è il Villarreal ad andare alla conclusione, Pepé in pressione mette in crisi Pau Torres ma poi non riesce a concludere. La pressione dei Gunners è sterile e al 23′ è il Villarreal a guadagnarsi un’altra opportunità interessante, con una punizione fischiata per fallo di Partey su Dani Parejo. E’ lo stesso Parejo che va alla battuta col pallone che finisce però di poco alto sopra la traversa della porta difesa da Leno. Al 26′ però c’è una grande occasione per l’Arsenal: batti e ribatti in area spagnola, la risolve Aubameyang con un diagonale che colpisce la parte esterna del palo prima di uscire a lato. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Siamo pronti a dare il via alla diretta di Arsenal Villarreal, e già le formazioni ufficiali del match di Europa League stanno facendo il loro ingresso in campo: prima però di udire il fischio d’inizio andiamo a leggere qualche dato interessante. Cominciando dai Gunners, ricordiamo per loro in questa edizione della coppa 13 partite disputate, di cui nove vinte e due pareggiate, a cui pure aggiungiamo una differenza reti positiva e fissata sul 33:23 : l’Arsenal pure fin qui ha messo da parte 78 calci d’angolo a favore e 37 contro, con 37 offsides. Altre statistiche per il Villarreal che nella competizione ha giocato 13 incontri, vincendone 12 e pareggiandone uno solo: gli spagnoli hanno poi fin qui segnato 27 gol a fronte degli 8 subiti dalla difesa, con anche 61 corner a favore e 37 contro, con 15 offsides. Ora dobbiamo dare la parola al campo, ecco le formazioni ufficiali di Arsenal Villarreal che finalmente comincia! ARSENAL (3-4-3): Leno; Holding, Pablo Marì, G. Xhaka; Bellerin, Smith Rowe, Thomas, Saka; Pépé, Aubameyang, Odegaard. Allenatore: Mikel Arteta VILLARREAL (4-3-3): Rulli; Mario Gaspar, Raul Albiol, Pau Torres, Pedraza; Parejo, Coquelin, Trigueros; Chukwueze, Paco Alcacer, Gerard Moreno. Allenatore: Unai Emery (agg Michela Colombo)

ARSENAL VILLARREAL: GLI ALLENATORI

Avvicinandoci a grandi passi alla diretta di Arsenal Villarreal, bella sfida di ritorno delle semifinali di Europa League, non possiamo ora non dare spazio anche ai due allenatori che saranno oggi protagonisti all’Emirates, e in primis alla guida dei Gunners Mikel Arteta. Allenatore classe 1982 spagnolo, Arteta è arrivato alla guida dle club inglese nel dicembre del 2019 e su 81 partite disputate fino ad ora ha messo da parte una media punti di 1.78 a incontro, certo migliorabile: da giocatore lo spagnolo pure ha indossato i colori dell’Arsenal, dall’agosto del 2011 fino all’estate del 2016, quando ha appeso le scarpette al chiodo. Di contro ecco Unai Emery, allenatore classe 1971 nato a Hondarriba, che pure dal luglio del 2020 è alla guida del Sottomarino giallo. Lo spagnolo però, lo sappiamo bene, in passato si è pure seduto sulla panca dell’Arsenal, dal luglio del 2018 al novembre del 2019 (prima era alla guida del PSG): va detto che Emery non ha mai vinto alcun trofeo con entrambe le formazioni. (agg Michela Colombo)

ARSENAL VILLARREAL: L’ARBITRO

Questa sera la sfida di Europa League Arsenal Villarreal sarà diretta dall’arbitro sloveno Slavko Vincic, che pure sarà in campo in compagnia degli assistenti Klancnik e Kovacic, con Matej Jug quarto uomo ufficiale. Volendo ora fissare la mostra attenzione sul primo direttore di gara, possiamo oggi segnalare che il fischietto di Maribor ha messo alle spalle in stagione già 25 presenze in stagione di cui pure una sola è arrivata per questa edizione dell’Europa league: ci riferiamo alla sfida Manchester United-Milan dello scorso 11 marzo, dove pure Vincic ha estratto due cartellini gialli. Ampliando la nostra analisi possiamo dire che in carriera lo stesso arbitro sloveno mai ha avuto modo di incontrare l’Arsenal e il Villarreal, pur registrando diversi precedenti con squadre spagnole e inglesi: la partita di questa sera sarà dunque un inedito. (agg Michela Colombo)

ARSENAL VILLARREAL: INGLESI ALL’ATTACCO!

Arsenal Villarreal, in diretta giovedì 6 maggio 2021 alle ore 21.00 presso l’Emirates Stadium di Londra, sarà una sfida valevole per la semifinale di ritorno di Europa League. Rimonta possibile per gli inglesi dopo il 2-1 dell’andata in favore del “Submarino Amarillo”. All’Estadio de la Ceramica è andata in scena una partita rocambolesca, dominata dal Villarreal nel primo tempo ma nella ripresa i Gunners sono riusciti a tirare fuori l’orgoglio, portando così la formazione allenata da Arteta nella condizione di accedere alla finale di Europa League con un successo di misura. Viste le classifiche dei rispettivi campionati, questa competizione resta l’unica porta per entrare nella prossima Champions League per i due club.

Resta nono in classifica l’Arsenal in Inghilterra, anche dopo l’ultima vittoria esterna sul campo del Newcastle e anche la partecipazione alla prossima Europa League è a forte rischio. Dall’altra parte in Spagna il Villarreal ha battuto di misura il Getafe in casa e si è portato a una sola lunghezza dalla Real Sociedad quinta in classifica, ma anche in questo caso l’orizzonte di campionato non prevede la qualificazione alla Champions: la sfida all’Emirates sarà dunque il crocevia decisivo nella stagione di entrambi i club.

PROBABILI FORMAZIONI ARSENAL VILLARREAL

Le probabili formazioni della sfida tra Arsenal e Villarreal all’Emirates Stadium. I padroni di casa allenati da Mikel Arteta scenderanno in campo con un 4-3-3 e questo undici titolare: Leno; Chambers, Holding, Pablo Marí, Xhaka; Elneny, Partey, Smith Rowe; Pépé, Aubameyang, Saka. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Unay Emery con un 4-4-2 così disposto dal primo minuto: Rulli; Mario, Albiol, Pau Torres, Pedraza; Chuckwueze, Parejo, Coquelin, Trigueros; Alcácer, Moreno.

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida tra Arsenal e Villarreal, le quote del bookmaker Sky moltiplicano per 1.87 la posta scommessa sulla vittoria interna, mentre la quota relativa al pareggio viene proposta a 3.55 e la quota riferita al successo in trasferta viene offerta a 4.25 volte rispetto a quanto messo sul piatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA