DIRETTA/ Ascoli Brescia (risultato finale 2-3) video tv: rondinelle in rimonta!

- Fabio Belli

Diretta Ascoli Brescia streaming video e tv del match valevole per la sesta giornata d’andata del campionato di Serie B.

Benevento gruppo esultanza Ascoli lapresse 2021 640x300
Diretta Benevento Brescia, Serie B (Foto LaPresse)

DIRETTA ASCOLI BRESCIA (RISULTATO FINALE 2-3): RONDINELLE IN RIMONTA

Clamoroso ad Ascoli dove il Brescia vince in rimonta per 3-2. Partita bellissima al Del Duca, con un finale infuocato e Pajac rincorso dalla panchina per qualche parola di troppo. I bianconeri incassano una sconfitta molto dolorosa, dopo essere passati in vantaggio con i gol di Dionisi e Felicioli nei primi ventitré minuti del primo tempo. La squadra di Inzaghi non ci sta e reagisce da grande squadra, compiendo una rimonta straordinaria.

Al quarantaquattresimo minuto Cistana accorcia le distanze per le rondinelle e spiana la strada alla remuntada. Nella ripresa, al sessantesimo minuto, Chancellor mette dentro il pallone del pareggio. Ad un quarto d’ora dalla fine, su calcio di rigore, Pajac compie il sorpasso definitivo. Grande prova del Brescia, che si conferma una delle principali candidate alla promozione in Serie A. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

TRE GOL NEL PRIMO TEMPO

Tre gol nel primo tempo di Ascoli Brescia, coi padroni di casa che conducono sul risultato di 2-1 all’intervallo. Primi quarantacinque minuti di gioco molto divertenti al Del Duca, con la formazione bianconera che firma una doppietta grazie alle giocate di Dionisi e Felicioli. La squadra di Sottil però concede, poco prima di rientrare negli spogliatoi per il break, la rete che rimette a galla il Brescia.

Ci pensa Cistana al minuto quarantacinque a ridare un po’ di speranza alle rondinelle, con una bella conclusione dal limite dell’area che vale il 2-1. Adesso la squadra di Inzaghi può crederci: un solo gol la separa dall’Ascoli e c’è ancora tutto il secondo tempo da giocare. Squadre a brevissimo in campo per la ripresa.  (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

LERIS PERICOLOSO

Ascoli Brescia in campo da poco più di dieci minuti di gioco e risultato live sempre fermo sullo 0-0. Partenza favorevole per i padroni di casa, che al quarto giro d’orologio si affacciano già sul fronte offensiva, grazie ad un tentativo di Collocolo: bravo il portiere del Brescia, Joronen, a non farsi sorprendere. La sua respinta però è corta e arriva sui piedi di Bidaoui, che però non riesce a ribattere come vorrebbe.

Preme l’Ascoli, ma anche il Brescia comincia a macinare gioco e attorno al decimo minuto squilla dalle parti dei bianconeri con Leris. Bella iniziativa sulla corsia destra da parte dell’ex Chievo Verona, il cui cross non trova Jagiello per un soffio. Brivido per l’Ascoli e pericolo scampato. Resta in equilibrio il punteggio tra i marchigiani e i lombardi. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI COMINCIA!

Stiamo per vivere la diretta di Ascoli Brescia. Grande campionato come detto per i marchigiani, che hanno sempre vinto con la sola eccezione del ko interno contro il Benevento: nei 12 punti raccolti, che fanno della squadra la seconda in classifica, ci sono 8 gol realizzati e 5 subiti, dunque cifre non clamorose che ci dicono di una realtà pragmatica, che spesso fa risultato con il minimo sforzo.

Sarà interessante scoprire se continuerà, sarà molto bello l’incrocio di oggi pomeriggio: il Brescia di Pippo Inzaghi è partito fortissimo in questa Serie B, ha vinto le prime tre partite dominando (10 gol segnati, uno subito) ma poi si è inceppato, pareggiando sia in casa contro il Crotone che a Frosinone, recuperando il punto del Matusa al 90’ e incassando due gol in ciascuna di queste partite. Inzaghi però è un allenatore che in Serie B ha fatto benissimo, la squadra è costruita per il salto di categoria e dunque un colpo grosso al Del Duca sembra possibile; naturalmente Sottil è di tutt’altra idea e allora mettiamoci comodi per scoprire insieme come potrebbero andare le cose, finalmente qui è tutto pronto e la diretta di Ascoli Brescia può davvero cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ASCOLI BRESCIA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Ascoli Brescia è su Sky Sport: per questa stagione infatti il campionato cadetto si divide tra la televisione satellitare e la piattaforma DAZN, nel primo caso bisognerà essere abbonati al pacchetto Calcio per accedere alle immagini mentre nel secondo, come sempre, la visione sarà garantita (ai clienti) in diretta streaming video, e dunque utilizzando apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. In alternativa, potrà essere sfruttata una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

TESTA A TESTA

I precedenti di Ascoli Brescia sono tanti: all’inizio degli anni Settanta abbiamo vissuto i primi incroci tra queste due squadre, che poi si sono ritrovate avversarie in Serie A nel 1980-1981 e ancora nel massimo campionato sei anni più tardi. Spicca il fatto che in questo contesto l’Ascoli abbia battuto due volte il Brescia al Rigamonti e non abbia mai perso, mentre nel nuovo millennio le cose sono andate leggermente meglio per le rondinelle che, infatti, dal maggio 2013 al settembre di un anno fa hanno perso soltanto una volta – in casa – in 10 incroci.

L’ultima al Del Duca però corrisponde anche all’ultima in assoluto: lo scorso gennaio fu vittoria dei marchigiani in rimonta, con il gol di Riccardo Brosco al 93’ minuto dopo che Mirko Eramo aveva pareggiato la rete iniziale di Filip Jagiello. Il Brescia ha sempre faticato nello stadio dell’Ascoli: addirittura, per trovare l’ultimo successo esterno dobbiamo tornare al febbraio 2008 – sempre in Serie B – con il gol decisivo che era stato messo a segno da Andrea Caracciolo. Sulla panchina del Brescia sedeva Serse Cosmi, l’allenatore dell’Ascoli era invece Ivo Iaconi. (Agg. di Claudio Franceschini)

ASCOLI BRESCIA: SFIDA TRA DUE CANDIDATE ALLA PROMOZIONE!

Ascoli Brescia, in diretta sabato 25 settembre 2021 alle ore 14.00 presso lo stadio Cino e Lillo Del Duca di Ascoli sarà una sfida valevole per la sesta giornata d’andata del campionato di Serie B. Scontro al vertice, situazione sorprendente soprattutto per l’Ascoli che è stato probabilmente la grande rivelazione di questo avvio del torneo cadetto. Quattro vittorie nei primi cinque match disputati, dopo lo scivolone interno contro il Benevento è piaciuta la reazione dei marchigiani che hanno battuto l’Alessandria in trasferta con un 1-3 che ha indicato come i bianconeri non vogliano considerarsi solo una meteora in questo avvio di campionato.

Il Brescia dopo tre vittorie in avvio è andato incontro a due pareggi consecutivi, che hanno scatenato alcune polemiche con Filippo Inzaghi molto contrariato dopo un rigore non concesso nel finale del match a Frosinone. Due 2-2 consecutivi contro il Crotone e contro i ciociari hanno fatto scendere le Rondinelle dalla testa della classifica, Brescia ora a -4 dal Pisa capolista. Ascoli vincente 2-1 lo scorso 30 gennaio nell’ultimo precedente contro il Brescia in casa con gol di Eramo e Brosco, i lombardi non vincono al “Del Duca” dal 26 febbraio 2008, 0-1 sempre nel campionato di Serie B.

PROBABILI FORMAZIONI ASCOLI BRESCIA

Le probabili formazioni della diretta Ascoli Brescia, match che andrà in scena allo stadio Cino e Lillo Del Duca di Ascoli. Per l’Ascoli, Andrea Sottil schiererà la squadra con un 4-3-1-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Leali; Baschirotto, Botteghin, Avlontis, D’Orazio; Saric, Buchel, Collocolo; Fabbrini; Dionisi, Bidaoui. Risponderà il Brescia allenato da Filippo Inzaghi con un 4-3-3 così schierato dal primo minuto: Joronen; Mateju, Cistana, Mangraviti, Pajac; Bertagnoli, Van De Looi, Jagiello; Leris, Bajic, Tramoni.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Cino e Lillo Del Duca di Ascoli, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria dell’Ascoli con il segno 1 viene proposta a una quota di 2.70, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.10, mentre l’eventuale successo del Brescia, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 2.65.

© RIPRODUZIONE RISERVATA