Diretta Atp NextGen 2019/ Sinner Humbert (1-3): sconfitta indolore per l’azzurro

- Claudio Franceschini

Diretta Atp NextGen 2019: sconfitta indolore per Jannik Sinner nell’ultima giornata dei gironi, l’altoatesino già in semifinale perde contro Humbert e adesso se la vedrà con Kecmanovic.

jannik sinner yt
Diretta Atp NextGen 2019: Jannik Sinner è già in semifinale (Foto: da YouTube)
Pubblicità

Sconfitta indolore per Jannik Sinner: l’altoatesino perde 3-1 contro Ugo Humbert e lascia sul campo del PalaLido il primo match delle sue Atp NextGen 2019. Finisce 3-4 4-3 2-4 2-4: Sinner ha anche lottato nei primi due set vincendone uno, ma le motivazioni erano ben diverse perché il mancino francese, già eliminato, voleva lasciare Milano con almeno una vittoria per non tornare a casa a mani vuote, mentre Sinner giocherà domani la semifinale contro Miomir Kecmanovic e dunque sapeva di non dover spingere troppo per evitare infortuni e non stancarsi inutilmente. Ne è venuta fuori una partita a senso unico, ravvivata solo dal tie break del secondo set che, conquistato dall’azzurro, ha regalato un po’ di pepe; nei due parziali successivi però Humbert ha accelerato e Sinner non ha tenuto il ritmo. Perde dunque l’altoatesino, ma venerdì giocherà per il bersaglio grosso e cioè cercare di entrare nella finale delle Atp NextGen 2019. (agg. di Claudio Franceschini)

Pubblicità

ATP NEXTGEN 2019: TIAFOE VA IN SEMIFINALE

Jannik Sinner è in campo alle Atp NextGen 2019: l’altoatesino sta giocando contro Ugo Humbert per provare a confermare il primo posto nel gruppo B, con una semifinale già ottenuta ieri. Frances Tiafoe infatti ha battuto 3-0 Mikael Ymer: con il risultato di 4-2 4-2 4-2 lo statunitense ha ottenuto la qualificazione e soprattutto potrebbe ancora insidiare il nostro tennista per il primato nel girone, come detto però Sinner ha bisogno di vincere un set per archiviare la pratica. Qualora dovesse arrivare primo, Sinner se la vedrebbe con Miomir Kecmanovic in semifinale: come abbiamo detto in precedenza infatti il serbo non ha tremato contro Alejandro Davidovich Fokina battendolo 4-1 4-1 4-3, e dunque è il secondo in un girone che è stato dominato da un Alex De Minaur che ha confermato il suo status di favorito qui al PalaLido di Milano. Intanto Sinner si è preso un break di vantaggio nei confronti di Humbert: quella vetta aritmetica nel gruppo B si sta avvicinando sempre di più… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE IL TORNEO

La diretta tv delle Atp NextGen 2019 è proposta come sempre da SuperTennis, che troverete al numero 64 del telecomando oppure, se abbonati a Sky, al 224 del vostro decoder. Ci sarà comunque l’alternativa per tutti, ovvero seguire le partite di Milano in diretta streaming video: basterà visitare senza costi aggiuntivi il sito della web-tv federale, www.supertennis.tv, armandosi di dispositivi mobili quali PC, tablet e smartphone.

Pubblicità

KECMANOVIC VOLA IN SEMIFINALE

Il serbo Miomir Kecmanovic ha vinto contro lo spagnolo Alejandro Davidovich Fokina nell’ultima partita del girone A delle Atp NextGen 2019 a Milano. Come il precedente match tra De Minaur e Ruud, anche questo è stato deciso in tre soli set, con il punteggio di 4-1, 4-1, 4-3 (6) in favore di Kecmanovic, che dunque ha dovuto faticare solamente nell’ultimo parziale. Vittoria e qualificazione per il serbo, finisce invece l’avventura di Davidovich Fokina in queste NextGen all’Allianz Cloud (ex Palalido) del capoluogo lombardo. Adesso qualche ora di pausa, poi dalle ore 19.30 prenderà il via la sessione serale, che prevede le due partite del girone B a cominciare da quella tra lo statunitense Tiafoe e lo svedese Ymer, mentre per chiudere il programma avremo naturalmente il nostro Jannik Sinner alle prese con il francese Humbert, ma con la qualificazione alle semifinali già assicurata. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

VITTORIA PER DE MINAUR

Il giovedì delle Atp NextGen 2019 a Milano si è aperta con la vittoria dell’australiano Alex De Minaur contro il norvegese Casper Ruud con il punteggio di 4-1, 4-0, 4-2 in tre velocissimi set, che si sono infatti consumati nello spazio di poco più di un’ora. Si è trattato di fatto di un monologo da parte di De Minaur, che d’altronde è forse il più vicino ai massimi livelli assoluti fra tutte le giovani promesse in campo al PalaLido ora Allianz Cloud di Milano. De Minaur, già finalista di recente a Basilea contro Roger Federer, vince dunque il girone A con tre vittorie in altrettante partite e d’altronde era qualificato alle semifinali fin da ieri, come il nostro Jannik Sinner nel girone B. Ricordiamo che pure oggi l’altoatesino sarà in campo nell’ultima partita della sera, mentre adesso è appena cominciata la partita tra il serbo Miomir Kecmanovic e lo spagnolo Alejandro Davidovich Fokina, nello stesso girone di De Minaur. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA

E’ tutto pronto per un’altra giornata alle Atp NextGen 2019. Nel gruppo A è ancora tutto da giocare, a causa degli incroci del calendario: Alex De Minaur comanda il girone con due vittorie ma affronta Casper Ruud, che ieri si è preso un bel successo contro Alejandro Davidovich Fokina. Significa che il norvegese potrebbe arrivare a due vittorie impattando il record dell’australiano, una possibilità che però è aperta anche per Miomir Kecmanovic: tuttavia, visto che il quoziente set parla chiaro, a De Minaur basterebbe vincere un parziale per essere sicuro di avere alle spalle Ruud, cui è stato fatale il ko all’esordio nel quale non ha vinto nemmeno un parziale. Il favorito, finalista dello scorso anno, resterebbe fuori dalla semifinale soltanto se dovesse perdere 0-3 contro Ruud: di fatto dunque si tratta di una sfida diretta per l’accesso alla semifinale. Ovviamente, se Kecmanovic dovesse vincere: il ko del serbo porterebbe il norvegese al prossimo turno, naturalmente perché ciò accada Ruud dovrà comunque vincere. Ora però è davvero arrivato il momento di metterci comodi e stare a vedere quello che il PalaLido ha da dirci rispetto a queste ultime quattro partite: finalmente per le Atp NextGen 2019 si torna a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

SINNER GIA’ IN SEMIFINALE

Jannik Sinner è già in semifinale alle Atp NextGen 2019: il tennista altoatesino si è liberato finora dei suoi due avversari, vale a dire Frances Tiafoe e Mikael Ymer, con un percorso di 6 vinti e uno perso. Dopo il ko nel tie break di apertura contro lo statunitense, Sinner non ha più sbagliato e dà la sensazione di poter crescere ancora: avevamo detto che questo ragazzo aveva grossi margini di miglioramento e lo stiamo vedendo in maniera evidente al PalaLido. La semifinale è arrivata in anticipo anche grazie allo stesso Tiafoe che, battendo Ugo Humbert, ha fatto sì che il francese non potesse comunque agganciare le due vittorie di Sinner nella sfida diretta, rendendo invece decisiva per la qualificazione la partita che Tiafoe e Ymer giocheranno in apertura della sessione serale. Per quanto riguarda il primo posto nel girone, all’altoatesino basta sostanzialmente vincere un set: in questo modo lascerebbe alle spalle l’americano, anche nel caso in cui quest’ultimo dovesse battere il suo avversario per 3 set a 0. L’obiettivo sarebbe quello di evitare Alex De Minaur, ma questo Sinner se la gioca con tutti e poi questo incrocio eventualmente non è nelle sue mani. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Alle Atp NextGen 2019 si gioca la terza e ultima giornata della fase a gironi: con Jannik Sinner già qualificato alle semifinali il torneo del PalaLido di Milano sta procedendo benissimo per i colori italiani, ma adesso l’altoatesino punterà a chiudere da imbattuto prendendosi il primo posto nel gruppo B. Come sempre ad inaugurare la giornata, alle ore 14:00 di giovedì 7 novembre, sarà il gruppo A con Alex De Minaur-Casper Ruud, seguita non prima delle 15:30 dall’altra sfida che sarà Miomir Kecmanovic-Alejandro Davidovich Fokina; il gruppo B scatterà alle ore 19:30, nella sessione serale, con Frances Tiafoe-Mikael Ymer e a seguire avremo invece Ugo Humbert-Jannik Sinner. Non resta allora che affidarci al campo per stare a vedere cosa succederà in queste ultime partite della prima fase per la diretta delle Atp NextGen 2019, aspettando di lanciarci verso le semifinali di questo interessantissimo torneo di tennis.

DIRETTA ATP NEXTGEN 2019: RISULTATI E CONTESTO

Alle Atp NextGen 2019 dunque il nostro Jannik Sinner ha già centrato il primo obiettivo: la semifinale raggiunta è arrivata anche in maniera scintillante, grazie a una vittoria dominante contro Mikael Ymer. Il che ha portato ovviamente all’eliminazione di Ugo Humbert, sconfitto due volte: contro il francese che non ha più obiettivi l’azzurro cercherà, al di là del primo posto nel girone, un’altra tappa di crescita in una carriera che sta prendendo il volo nella seconda parte della stagione. Quello tra Tiafoe e Ymer è diventato un vero e proprio spareggio per la qualificazione, uno dei due eventualmente potrebbe ancora prendersi il primo posto; dall’altra parte è tutto ancora in bilico ma Alex De Minaur sembra essere il favorito per vincere il gruppo A, un altro motivo perché Sinner batta il suo avversario ed eviti quello che da molti addetti ai lavori era considerato come il grande favorito per il titolo. Ad ogni modo sarà appunto il campo a dirci come andranno le cose: tra poco si torna a giocare e non vediamo l’ora di scoprire quale sarà la composizione delle due semifinali al PalaLido.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità