Diretta/ Cittadella Parma (risultato finale 1-2): Baldini la riapre ma non basta!

- Fabio Belli

Diretta Cittadella Parma (risultato finale 1-2) streaming video tv della partita valevole per la 10^ giornata di Serie B. Baldini accorcia le distanze dal dischetto ma non basta.

Cittadella schierato lapresse 2021 640x300
Video Cittadella Pisa (2-0) Serie B 12^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA CITTADELLA PARMA (RISULTATO FINALE 1-2): BALDINI LA RIAPRE MA NON BASTA

Anche stasera il Parma non gioca benissimo ma se non altro ritrova la vittoria – che mancava da quasi un mese e mezzo – e si allontana dalla zona retrocessione, seconda sconfitta di fila per il Cittadella che ritrova il gol dopo un lungo digiuno ma non basta a salvare i veneti dal KO. Al Tombolato finisce con il risultato di 1-2 in favore dei ducali che nelle battute conclusive del match rischiano però di farsi rimontare dai padroni di casa. Che a poco meno di un quarto d’ora dal novantesimo conquistano un calcio di rigore provocato da Cobbaut che tocca il pallone con il braccio. Dal dischetto va Baldini – in precedenza c’era stato l’errore dagli undici metri di Antonucci – che accorcia le distanze, Buffon tocca ma non è sufficiente a tenere i suoi avanti di due gol. Saltano gli schemi e le squadre si allungano tantissimo in mezzo al campo, al 96’ Inglese la chiude su assist di Sohm ma l’ex-attaccante del Chievo è in fuorigioco e quindi nulla di fatto. Ma ormai non c’è più tempo, l’arbitro Dionisi ne ha abbastanza e fischia tre volte mandando tutti sotto la doccia. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA CITTADELLA PARMA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv della gara Cittadella Parma è affidata come di consueto all’emittente satellitare Sky Sport. Per poter seguire la Serie B è necessario essere abbonati al pacchetto Calcio. La stessa emittente permette la visione in diretta streaming video dei propri canali attraverso l’applicazione Sky Go. E’ possibile seguire la Serie B anche sulle piattaforme DAZN ed Helbitz, le quali trasmettono in streaming video. Per poter accedere alla diretta è necessario disporre di un dispositivo mobile: tablet, smartphone o PC e di una connessione a internet. E’ possibile fruire dei contenuti delle due piattaforme digitali anche tramite Smart TV.

0-2, RADDOPPIO DI BENEDYCZAK!

Al ventesimo minuto del secondo tempo è aumentato il vantaggio del Parma sul Cittadella con i ducali che ora conducono per 2 a 0. A inizio ripresa gli uomini di Gorini provano a costruire qualche azione d’attacco con Okwonkwo che affretta troppo la conclusione e regala di fatto il pallone a Buffon. Esattamente come nella prima frazione di gioco sono i veneti a fare la partita ma vanno di nuovo a segno gli ospiti con Del Prato che al 59’ verticalizza per Benedyczak che fulmina Kastrati e firma il raddoppio. Tutti a esultare ma ci pensa Dionisi a raffreddare gli entusiasmi segnalando che c’è un check del VAR in corso. Il controllo all’interno della cabina di regia dura quasi 3 minuti, bisogna assicurarsi che il centravanti polacco fosse in posizione regolare al momento dell’assist. A tenerlo in gioco, seppur per qualche millimetro, è Donnarumma: gol confermato e convalidato, sul Tombolato scende il gelo. {agg. di Stefano Belli}

0-1, VAZQUEZ FA GIOIRE GLI OSPITI

Cittadella e Parma vanno al riposo sul punteggio di 1 a 0 in favore dei ducali. No, non avete letto male e non si tratta nemmeno di un errore di trascrizione: gli uomini di Gorini, che stavano giocando molto meglio e avevano anche fallito un calcio di rigore con Antonucci che si è fatto ipnotizzare dall’eterno Buffon, al 23’ vengono puniti dagli avversari. Sugli sviluppi di una punizione battuta da Brunetta arriva il colpo di testa vincente di Vazquez che prende l’ascensore e impatta il pallone scaraventandolo in rete alle spalle di Kastrati. Una vera e propria doccia gelata per i padroni di casa che accusano il colpo e non riescono più a macinare gioco come nelle fasi iniziali del match, mentre gli ospiti entrano definitivamente in partita e non lasciano più l’iniziativa alla compagine veneta. {agg. di Stefano Belli}

0-0, BUFFON TIENE A GALLA I DUCALI

Quando sono trascorsi circa venti minuti dal fischio d’inizio del signor Dionisi il punteggio di Cittadella-Parma resta sullo 0-0 solo grazie alle prodezze di Buffon che in più frangenti nega il gol agli uomini di Gorini. Tra le mura amiche del Tombolato i padroni di casa mettono subito le cose in chiaro invadendo la metà campo avversaria, al 6’ Branca crossa al centro per Mazzocco che schiaccia il pallone di testa trovando l’opposizione del numero 1 ospite. Cinque minuti più tardi il numero 8 viene atterrato da Brunetta all’interno dell’area di rigore. Nessun dubbio per il direttore di gara che indica il dischetto, dagli undici metri si presenta Antonucci che si fa ipnotizzare dal campione del mondo 2006, sulla ribattuta Beretta sbaglia il tap-in a porta praticamente sguarnita. Un inizio assolutamente da dimenticare per i ducali in completa balia della formazione veneta che continua ad attaccare con Okwonkwo e Danzi. Maresca deve correre assolutamente ai ripari e strigliare i suoi per l’approccio quasi dilettantistico. {agg. di Stefano Belli}

SI COMINCIA!

Nel parlare dell’imminente diretta di Cittadella Parma non possiamo non porre l’accento sulla crisi degli emiliani: al Parma la vittoria manca dalla terza giornata, dopo quel doppio clean sheet contro Benevento e Pordenone la difesa ha sempre subito gol e i punti sono stati appena 3 in sei giornate, appunto con tre pareggi (consecutivi). Un passo assolutamente deficitario per una squadra senza equilibrio, capace di segnare 13 reti ma anche di subirne 12, questo il vero aspetto su cui Enzo Maresca dovrà alacremente lavorare.

Sconfitto a Monza nel recupero, il Cittadella ha avuto la seconda partita senza gol: ne ha realizzati appena 9 in tutto il campionato e sono decisamente pochi, al Tombolato comunque il passo è quello giusto con 10 punti in 5 giornate ma è fuori casa (2 gol all’attivo) che Edoardo Gorini deve essere in grado di dare la scossa. Adesso però ci dobbiamo concentrare su quanto accadrà in campo, perchè finalmente il momento è arrivato: mettiamoci comodi e assistiamo a questa partita comunque affascinante, la diretta di Cittadella Parma sta davvero per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

CITTADELLA PARMA: TESTA A TESTA

Siamo sempre più vicini alla diretta di Cittadella Parma, una partita che nella storia si è giocata per appena 4 volte: infatti il vissuto di queste due società è ben diverso, ma in due occasioni si sono trovate in Serie B. La prima nel 2008-2009, quando i ducali erano retrocessi per la prima volta dopo 18 anni nel massimo campionato: la seconda nel 2017-2018, e in questo caso il Parma aveva già scalato il calcio italiano dovendo ripartire dalla Serie D, a causa del fallimento.

Il dato di questi precedenti è impietoso nei confronti del Cittadella, che non ha mai vinto: due pareggi e due sconfitte, con il Parma che nel novembre di quattro anni fa ha espugnato il Tombolato vincendo 2-1, grazie a una doppietta di Emanuele Calaiò inframmezzata dal temporaneo pareggio di Manuel Iori, su calcio di rigore. Era invece finita 2-2 nel maggio 2009: un Parma secondo in classifica, alle spalle del Bari, era volato sul 2-0 al 32’ con autorete di Emanuele Pesoli e gol di Reginaldo, ma il Cittadella all’inizio della ripresa aveva accorciato con Riccardo Meggiorini e a 4 minuti dal 90’ era stato lo stesso attaccante a timbrare il definitivo pareggio. (agg. di Claudio Franceschini)

CITTADELLA PARMA: MARESCA DEVE VINCERE!

Cittadella Parma, in diretta giovedì 28 ottobre 2021 alle ore 20.30 presso lo stadio Pier Cesare Tombolato di Cittadella sarà una sfida valevole per la decima giornata d’andata del campionato di Serie B. Cercasi riscatto per due squadre entrambe reduci da una sconfitta che ha complicato i piani di inizio stagione. Il Cittadella è caduto di misura sul campo del Monza e continua a fare i conti con problemi in attacco non indifferenti, con 3 soli gol realizzati nelle ultime 4 partite di campionato e l’uscita momentanea dalla zona play off.

A 13 punti il Cittadella, ha solo 10 punti finora il Parma che si trova più vicino ai play out e dopo tre pareggi consecutivi è tornato a cadere sul campo della Reggina. Un avvio di campionato fin qui decisamente amaro per i Ducali, ormai senza vittoria da ben 6 partite di campionato. Le due formazioni tornano ad affrontarsi dopo quattro anni a Cittadella, ultimo precedente il 12 novembre 2017 con una doppietta di Calaiò che firmò l’1-2 per gli emiliani.

PROBABILI FORMAZIONI CITTADELLA PARMA

Le probabili formazioni della diretta Cittadella Parma, match che andrà in scena al Pier Cesare Tombolato di Cittadella. Per il CittadellaEdoardo Gorini schiererà la squadra con un 4-3-1-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Kastrati; Cassandro, Perticone, Adorni, Benedetti; Vita, Danzi, Branca; Antonucci; Okwonkwo, Baldini. Risponderà il Parma allenato da Enzo Maresca con un 4-3-3 così schierato dal primo minuto: Buffon; Sohm, Danilo, Cobbaut, Del Prato; Juric, Brunetta, Coulibaly; Correia, Inglese, Mihaila.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match allo stadio Pier Cesare Tombolato di Cittadella, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Cittadella con il segno 1 viene proposta a una quota di 2.35, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.30, mentre l’eventuale successo del Parma, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 3.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA