DIRETTA DISCESA VAL D’ISERE/ Colpo di scena, vince Martin Cater! Paris è decimo

- Michela Colombo

Diretta discesa Val d'Isere: streaming video Rai, orario e vincitore della quinta tappa per la Coppa del mondo di sci maschile, oggi 13 dicembre 2020.

beat feuz discesa Diretta Discesa: Beat Feuz (Foto LaPresse)

DIRETTA DISCESA MASCHILE VAL D’ISERE:  COLPO DI SCENA, VINE CATER

Pareva davvero tutto finito per la diretta della discesa maschile in Val d’Isere, ma davvero oggi è il giorno delle sorprese sulla Oreiller Killy! Quando ormai la gara pareva segnata e già si stava fissando il podio finale, ecco che lo sloveno Martin Cater, partito col pettorale numero 41, in maniera quasi miracolosa sulla neve francese ha strappato un’incredibile vittoria, segnando il crono di 2.04.67. Un colpo di scena affatto prevedibile alla vigilia della prima prova veloce della Coppa del mondo di sci maschile, che ha davvero colto tutti di sorpresa: lo sciatore classe 1992 non era certo tra i favoriti oggi neppure per la top ten della gara. Viene dunque rivoluzionato il podio della diretta della discesa di Val d’Isere, quando mancano solo gli ultimi sciatori al cancelletto della pista francese, con Cater primo, seguito da altre due protagonisti a sorpresa come sono Stridinger e Kryenbuehl: fuori dal podio dunque il grande favorito Kilde, seguito da Clarey, Feuz, Sander, Mayer e Baumann: chiude la top ten al termine di una gara veramente incredibile il nostro Dominik Paris. (agg Michela Colombo)

DIRETTA DISCESA VAL D’ISERE IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA GARA

La diretta della discesa di Val d’Isere vedrà il via alla gara fissato alle ore 10.30. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulle piattaforme Sky e DAZN. Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose in Val d’Isere (www.fis-ski.com) con i tempi di tutti gli atleti in gara in tempo reale. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

STRIEDINGER PRIMO

Si è praticamente chiusa la diretta della discesa della Val d’Isere per la Coppa del mondo maschile di sci e possiamo dunque consegnare il trionfo e il primo gradino del podio a un eccezionale Otmar Striedinger, che partito col pettorale numero 26, è riuscito a beffare tutti i big della prova francese, segnando a traguardo il crono di 2.04.89. Veramente una gara da incorniciare per l’austriaco, che centra dunque la prima vittoria della carriera in Coppa del mondo. Alle sue spalle non ha demeritato l’altra grande sorpresa della discesa di Via d’Isere, ovvero lo svizzero Urs Kryenbuehl, secondo, con un gap di appena 5 centesimi dall’austriaco: da favorito al successo, è dunque scivolato al terzo gradino del podio Aleksander Aamodt Kilde, a + 0.14 dalla vetta. Solo alle spalle Clarey e Feuz, nella top five, seguiti da Sander, Baumann e il nostro Dominik Paris, che dopo un lungo stop ci ha regalato una prestazione di grande prestigio, dimostrando di essere ormai completamente tornato. Solo decimo Nils Allegre, partito pure con il pettorale numero 10, davanti a Franz e Cochran Siegle. A parte Paris, la discesa maschile della Val’d’Isere non è stata prova di grande spessore per lo squadrone azzurro: Innerhofer ha chiuso solo col 32^ crono, mentre Marsaglia ha recuperato il 17^ piazzamento. Out Emanuele Buzzi, caduto a circa metà della prestazione: le sue condizioni sul momento non hanno destato preoccupazione. (agg Michela Colombo)

KRYENBUHEL IN TESTA

Eccoci oltre al top venti in questa diretta della Discesa maschile in Val d’Isere: ormai i giochi potrebbero essere fatti per il podio, ma non possiamo escludere qualche sorpresa sulla neve francese. Già infatti abbiamo assistito al colpo geniale di Urs Kryenbuehl che partito col pettorale numero 14, contro ogni pronostico è riuscito a beffare per appena 9/100 Kilde e a volare in testa alla classifica della prova di coppa del mondo, con il tempo di 2.04.94. Solo dunque secondo il norvegese, seguito ora sul podio provvisorio della diretta di Val d’sere da Johan Clarey: scivolano dunque quarto e quinto Feuz e Mayer, con Dominik Paris ora sesto. Va però detto che per l’azzurro, al cancelletto col pettorale numero 13 è stata una prova veramente eccezionale sulla neve della Oreiller Killy: a lungo in vantaggio, per poco ha sfiorato il podio, offrendo grandissimo spettacolo, dopo così grande assenza dagli sci. Aggiungiamo che nel frattempo si è presentato al cancelletto anche Innerhofer, ma per l’azzurro oggi è stata prova opaca, che lo ha portato a strappare solo il 20^ tempo. (agg Michela Colombo)

KILDE IN TESTA

Siamo nel vivo della diretta della discesa maschile in Val d’Isere e alla Oreiller Killy già i primi dieci protagonisti della Coppa del mondo di sci, sono passati dai cancelletti della pista francese: e va detto che in questa prima parte della prova davvero sono già state scintille sui tracciato francese. Se vediamo la classifica finora fissata ecco che in testa troviamo un eccezionale Aleksander Aamodt Kilde, che ha firmato il crono di 2.05.03: un tempo che gli potrebbe regalare una sonante vittoria in questa prima prova veloce per la coppa maschile. Alle spalle del norvegese ha pure ben fatto Beat Feuz, che pure ha registrato un gap di appena 17 decimi di secondi: solo terzo Matthias Mayer a + 0.23 dall’ottimo tempo del nordico. Proseguendo ecco che ha appena strappatosi il quarto tempo lo statunitense Cochran Siegle, sceso con il pettorale numero 10, mentre è solo 5^ Mauro Caviezel, che pure aveva affrontato per primo la neve della Oreiller Killy: da aggiungere che lo svizzero ha fatto una discesa veramente pericolosa, andando subito a impattare una porta e trascinandosi dietro a lungo, la bandierina. Da segnalare che tra poco saranno gli azzurri Paris e Innerhofer a presentarsi ai cancelletti di partenza. (agg Michela Colombo)

SI COMINCIA

Solo pochi minuti prima di dare il via alla diretta della discesa maschile della Val d’Isere, attesa quinta prova della stagione 2021 della Coppa del mondo e prima per la disciplina, che pure torna oggi protagonista alla Oreiller Killy dopo diversi anni. Se infatti la Val d’Isere da gran tempo è tappa fissa per il circo bianco, pure va aggiunto che è da diverso tempo che la discesa non è protagonista sull’iconica “O-K” francese: andando a ritroso con la memoria dovremmo infatti risalire fino all’edizione 2017 della Coppa del mondo di sci maschile. Allora la prova più veloce della coppa ebbe spazio il 3 dicembre 2016 sulla Oreiller Killy e allora ben ricordiamo che fu un eccezionale Kjetil Jansrud a strappare il primo tempo e dunque il primo gradino del podio. Alle spalle del norvegese fece poi bella figura l’azzurro Peter Fill, mentre terzo fu Aksel Lund Svindal. Ricordiamo che dei tre solo Jansrud è ancora in attività: chissà che cosa potrà succedere oggi! (agg Michela Colombo)

ANCORA SULLA “OK”

Siamo in diretta con la discesa maschile della Val d’Isere, quinto appuntamento per la Coppa del mondo di sci 2021, oggi domenica 13 dicembre 2020. Dopo dunque il gustoso assaggio occorso solo ieri con la prova di Super G, dove abbiamo celebrato il trionfo di Mauro Caviezel, ecco che si torna sulla neve della pista francese della Oreiller Killy per la prima discesa della stagione. E’ spazio dunque per gli uomini jet finalmente e non vediamo l’ora di vedere in pista alcuni protagonisti come il nostro Dominik Paris, di nuovo sugli sci dopo quasi un anno dal drammatico infortunio occorso lo scorso gennaio, dopo la gara di Wengen: ovviamente lo sciatore italiano non sarà l’unica star attesa oggi nella diretta della discesa della Val d’Isere: anzi ci attendiamo oggi grande battaglia per il primo podio della disciplina nella stagione 2021 della Coppa del mondo di sci.

DIRETTA DISCESA VAL D’ISERE: I PROTAGONISTI

Alla vigilia della diretta della discesa maschile della Val d’Isere, che è solo la prima prova per la disciplina veloce della Coppa del Mondo 2021, nonché quinta gara della stagione, è praticamente impossibile fissare un pronostico chiaro per il podio finale: senza poi dimenticare che il mal tempo degli ultimi giorni potrebbe aver rovinato la pista francese e che dunque oggi non si gareggerà nelle migliori condizioni possibili. Pure alla vigilia della gara ci pare opportuno presentare un ventaglio di possibili protagonisti nella prova di oggi. Il primo e il più atteso lo abbiamo nominato prima, è Dominik Paris, campionissimo azzurro, che torna a gareggiare nella disciplina che gli ha regalato un argento ai Mondiali di Schladming, dopo lunghissimo stop. Pure lo sciatore di Merano sarà oggi insidiato dal grande rivale Beat Feuz, vincitore della coppa di specialità lo scorso anno come pure da Aleksander Aamodt Kilde, che pure ha dominato le prime prove in settimana sulla Oreiller Killy. Altri personaggi da tenere in considerazione saranno poi Pinturault come Mayer, senza dimenticate un altro eccellente azzurro come è Christof Innerhofer, che si è già dimostrato competivo nei primi test sulla pista francese.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Sci

Ultime notizie