DIRETTA/ Foggia-Sorrento (risultato finale 0-2): sconfitta interna per i satanelli

- Fabio Belli

Diretta Foggia Sorrento streaming video e tv, quote e risultato live del match valevole per l’undicesima giornata del campionato di Serie D.

tifosi Foggia
Il Foggia milita nel girone H di Serie D (LaPresse)

DIRETTA FOGGIA-SORRENTO (RISULTATO FINALE 0-2): SCONFITTA INTERNA PER I SATANELLI

Domenica da dimenticare per il Foggia che perde in casa contro il Sorrento per 0-2, seconda sconfitta in campionato per i satanelli che vedono allontanarsi il Bitonto che ora si trova a quattro lunghezze di distanza, si complica il cammino verso la promozione diretta in Serie C. A pochi minuti dal novantesimo gli uomini di Corda potrebbero riaprire la partita con un calcio di rigore concesso dall’arbitro Ubaldi per un fallo di mano in area. Gentile spreca però la grande chance dagli undici metri mandando la palla sul fondo, occasione letteralmente gettata al vento e gli ospiti possono tirare un grosso sospiro di sollievo, nel recupero la stanchezza e la poca lucidità impediscono ai giocatori del Foggia di costruire altre azioni interessanti e allo scadere del 95′ può cominciare la festa per i costieri. {agg. di Stefano Belli}

SATANELLI A TRAZIONE ANTERIORE

A metà del secondo tempo il Sorrento è sempre avanti sul Foggia per 2 a 0. A inizio ripresa il tecnico Corda effettua tre cambi in un colpo solo: Delli Carri, Sadek e Staiano restano negli spogliatoi, fanno invece il loro ingresso in campo Cadili, Iadaresta e Kourfalidis. Satanelli a trazione anteriore che non rinunciano ad attaccare nonostante l’uomo in meno ma in contropiede rischiano tantissimo, come al 49′ quando Herrera si invola tutto solo davanti alla porta di Fumagalli, bravissimo l’estremo difensore a negargli la doppietta con un grande intervento. Allo Zaccheria i padroni di casa non si danno per vinti ma il tempo passa inesorabilmente e il novantesimo è sempre più vicino. {agg. di Stefano Belli}

RADDOPPIO DI GARGIULO

Il primo tempo di Foggia-Sorrento va in archivio sul punteggio di 2 a 0 in favore degli uomini di Maiuri. Che al quarto d’ora trovano anche il raddoppio con la deviazione vincente di Gargiulo sulla punizione battuta da Herrera che dopo aver sbloccato la contesa su calcio di rigore confeziona pure l’assist per il compagno. Satanelli in seria difficoltà, come se non bastasse il doppio svantaggio dal 25′ stanno giocando in dieci per l’espulsione di Campagna che reagisce in malo modo a un fallo di Vitale e si vede sventolare il rosso diretto dall’arbitro Ubaldi. Con l’uomo in più i costieri sfiorano persino il terzo gol ancora con Gargiulo che manca l’appuntamento con la doppietta personale, situazione delicatissima per la formazione allenata da Corda che nel secondo tempo dovrà compiere l’impresa per evitare il KO. {agg. di Stefano Belli}

HERRERA DAL DISCHETTO!

L’arbitro Ubaldi della sezione di Roma 1 ha dato il via alle ostilità tra Foggia e Sorrento che si affrontano nell’undicesima giornata del girone H di Serie D 2019-2020, a metà del primo tempo il punteggio vede la formazione allenata da Vincenzo Maiuri avanti per 1 a 0. Tra le mura amiche dello Zaccheria i satanelli hanno intenzione di liquidare la pratica nel più breve tempo possibile, al 4′ Russo (che ha vinto il ballottaggio con Iadaresta per una maglia da titolare) prende la mira dai venti metri, palla che termina direttamente sul fondo. All’8′ leggerezza di Delli Carri che spinge Cacace dentro l’area di rigore, il direttore di gara indica il dischetto e ammonisce il terzino di Corda. Dagli undici metri esecuzione perfetta di Herrera che batte Fumagalli e porta in vantaggio gli ospiti, padroni di casa costretti a inseguire e a intensificare la manovra. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Foggia Sorrento non sarà trasmessa in diretta tv ma sarà comunque visibile in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Elevensports, che avranno la possibilità di seguire l’incontro attraverso l’app Elevensports tramite smart tv, smartphone e tablet, oppure collegandosi tramite pc sul sito elevensports.it.

SI COMINCIA!

Eccoci finalmente giunti al fischio d’inizio di Foggia Sorrento. Per inquadrare questa nuova partita del campionato di Serie D dal quale il Foggia quest’anno deve ripartire dopo il fallimento, possiamo naturalmente proporvi le statistiche delle due formazioni nella prima parte del campionato in corso. Il Foggia finora ha ottenuto 21 punti in classifica grazie a sei vittorie, tre pareggi e una sola sconfitta, con 13 gol segnati e 6 subiti che portano la differenza reti a +7 per la squadra pugliese, che vanta una difesa solidissima ma fa abbastanza fatica a segnare. Quanto al Sorrento, gli ospiti replicano con 16 punti, che sono frutto di un buon rendimento caratterizzato da quattro vittorie, altrettanti pareggi e due sconfitte. Anche i campani fanno meglio in difesa piuttosto che in attacco: soli nove gol segnati, quelli subiti però sono sette per una differenza reti in questo caso pari a +2. Adesso però basta numeri, deve parlare il campo: Foggia Sorrento comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PAROLA AL PRESIDENTE

Foggia Sorrento e potrebbe allora essere interessante leggere adesso alcune dichiarazioni di Roberto Felleca, presidente del Foggia Calcio, rilasciate in sala stampa al termine della partita vinta 1-0 contro il Grumentum nella scorsa giornata di campionato. Ecco dunque cosa aveva detto Felleca: “Queste sono le partite peggiori – aveva detto Felleca -. Ne abbiamo parlato a lungo e sapevamo molto bene di non dover sbagliare l’approccio. Ed è stato il miglior approccio di questa prima parte di stagione. Il fatto che non concretizziamo molto non mette in risalto la qualità del gioco ma va anche detto che il Grumentum non ha mai tirato in porta e sono una buona squadra. Questa vittoria dà significato al lavoro della squadra. Il campionato? Il Bitonto è una bella squadra ma devo preoccuparmi anche della rosa del Taranto che è in ripresa. Alla lunga credo che diventerà la prima antagonista con il Bitonto”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

La diretta di Foggia Sorrento non sarà affatto un inedito per il calcio italiano e questa è una notizia interessante, dal momento che spesso in questo campionato di Serie D il Foggia affronta squadre che mai aveva incrociato in passato. La storia del Sorrento però è di buon livello e così ecco dieci precedenti confronti tra i pugliesi e la squadra campana, con un bilancio pure piuttosto equilibrato, costituito da quattro successi per il Foggia, tre pareggi e altrettante vittorie per il Sorrento. In termini di gol segnati è leggermente davanti il Foggia (11-9), ma la differenza resta minima. Anche il fattore campo non sembra avere una particolare incidenza: nelle cinque partite giocate in Puglia infatti si contano due vittorie casalinghe, altrettanti pareggi e un colpo del Sorrento. Gli ultimi incroci risalgono al campionato di Lega Pro 2011-2012: la partita d’andata a Foggia terminò con un pareggio per 1-1, mentre a Sorrento al ritorno vinsero per 2-0 i padroni di casa campani. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Foggia Sorrento, in diretta dallo stadio Pino Zaccheria oggi pomeriggio, domenica 10 novembre 2019 alle ore 14.30, sarà una sfida valevole per l’undicesima giornata del campionato di Serie D. Dopo l’ultima vittoria contro il Val d’Agri i Satanelli si sono mantenuti a un solo punto di distacco dal Bitonto primo in classifica e soprattutto hanno prolungato la loro serie positiva, senza sconfitte dalla sfida del primo settembre scorso sul campo del Città di Fasano. Anche il Sorrento è reduce da cinque risultati utili consecutivi nel campionato di Serie D. Nell’ultima sfida i campani hanno pareggiato a reti bianche in casa contro il Brindisi, tenendo i pugliesi lontani una lunghezza e mantenendo dunque il quinto posto in classifica. Il Foggia è ancora imbattuto in casa, il Sorrento è rimasto imbattuto nelle ultime tre trasferte dopo i primi due ko esterni contro Agropoli e Gravina.

PROBABILI FORMAZIONI FOGGIA SORRENTO

Andiamo adesso a scoprire le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Foggia Sorrento, domenica 10 novembre 2019 alle ore 14.30 presso lo stadio Pino Zaccheria di Foggia per l’undicesima giornata del campionato di Serie D. Il Foggia allenato da Ninni Corda schiererà un 3-5-2: Fumagalli, Delli Carri, Viscomi, Di Jenno, Campagna, Gentile, Cittadino, Staiano, Di Masi, Iadaresta, Tortori. 4-3-3 per il Sorrento guidato in panchina da Vincenzo Maiuri: Scarano; Cesarano, Cacace, Fusco, Masullo; La Monica, De Rosa, Vitale; Bonanno, Gargiulo, Herrera.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

L’agenzia Snai indica come favorita per chi scommetterà sull’esito di Foggia Sorrento la formazione di casa. Quota per la vittoria interna proposta a 1.80, eventuale pareggio offerto a una quota di 3.10 mentre il successo in trasferta viene proposto a una quota di 4.33. Per chi invece punterà sul numero di gol realizzati complessivamente dalle due squadre nel corso della partita, quotato 2.20 l’over 2.5 e quotato 1.65 l’under 2.5.

© RIPRODUZIONE RISERVATA