DIRETTA/ Foggia-Val d’Agri (risultato finale 1-0): vittoria di misura per i satanelli

- Claudio Franceschini

Diretta Foggia Val d’Agri streaming video e tv: probabili formazioni, orario e risultato live della partita che si gioca per la decima giornata nel girone H del campionato di Serie D.

Foggia gruppo gol facebook 2019
Diretta Casarano Foggia, Serie D girone H (da facebook.com/officialcalciofoggia1920)
Pubblicità

DIRETTA FOGGIA-VAL D’AGRI (RISULTATO FINALE 1-0): VITTORIA DI MISURA PER I SATANELLI

Il Foggia batte il Grumentum Val d’Agri per 1-0 e mantiene il passo del Bitonto nel girone I di Serie D. Nel finale i satanelli provano a chiuderla con Campagna che non trova la porta dalla distanza, gli ospiti restano sempre in partita e impediscono agli avversari di abbassare la guardia anche solo per una frazione di secondo, pur senza creare grossi grattacapi a Fumagalli. Settima sconfitta in campionato per la squadra allenata da Finamore che ha comunque dato filo da torcere a quella di Corda giocando con un baricentro bassissimo per novanta minuti, con gli attaccanti del Foggia che hanno sudato sette camicie per trovare varchi nell’area di rigore. {agg. di Stefano Belli}

Pubblicità

LA SBLOCCA STAIANO!

Quando manca mezz’ora al novantesimo è cambiato il parziale allo Zaccheria tra Foggia e Grumentum Val d’Agri con i padroni di casa in vantaggio per 1-0. A inizio ripresa il tecnico dei satanelli, Corda, prova a scuotere i suoi con un doppio cambio: Di Masi e Delli Carri vengono richiamati in panchina, al loro posto Russo e Salines. La mossa dà i suoi frutti poiché proprio il numero 11 al primo pallone toccato confeziona un assist perfetto per Staiano che ringrazia e insacca, nulla da fare per Donini che in precedenza aveva salvato più volte il risultato ma adesso può solo inchinarsi. Il tecnico degli ospiti, Finamore, prova a reagire con l’ingresso di Cavaliere, nel finale i giocatori più freschi possono fare la differenza. {agg. di Stefano Belli}

Pubblicità

INTERVALLO

È finito senza gol il primo tempo di Foggia-Val d’Agri con le due squadre che rientrano negli spogliatoi per l’intervallo sul punteggio di 0-0. Tante occasioni create dai satanelli che non sono riusciti però a sbloccare la contesa allo Zaccheria dove gli ospiti si difendono con qualche affanno, incredibile la chance sprecata da Iadaresta che al 36′ salta tutti, anche il portiere Donini, e poi manda il pallone clamorosamente a lato con la porta sguarnita, graziando gli avversari che in questa circostanza non erano stati impeccabili in fase difensiva. Da segnalare nelle fila del Grumentum l’infortunio di Martinez che viene sostituito da Bongermino, mentre nel recupero viene allontanato dall’area tecnica il vice del tecnico Corda, Cau, che protestando con veemenza si è lasciato sfuggire qualche parola di troppo nei confronti dell’arbitro Bozzetto che sta dirigendo il match valevole per la 10^ giornata di Serie D girone H{agg. di Stefano Belli}

DONINI FERMA IADARESTA E CITTADINO

Allo Zaccheria è cominciato il match tra Foggia e Grumentum Val d’Agri che si affrontano nella decima giornata del girone H di Serie D, a metà del primo tempo la situazione vede le due squadre sullo 0-0. I satanelli entrano immediatamente in azione con Di Masi che al 2′ pennella un interessantissimo cross per Iadaresta che prova a battere Donini con un colpo di testa, il portiere ospite risponde presente e alza il pallone sopra la traversa salvando i suoi in calcio d’angolo. Poco dopo i padroni di casa battono una punizione dal limite con Cittadino, l’estremo difensore avversario deve nuovamente intervenire per scongiurare il peggio, sarà un pomeriggio piuttosto impegnativo per la retroguardia lucana. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Foggia Val d’Agri non viene trasmessa sui canali della nostra televisione, ma sappiamo ormai che le partite dei satanelli, nel campionato e nella Coppa Italia Serie D, sono state acquistate dal portale Eleven Sports che di conseguenza le fornisce in diretta streaming video. Sarà dunque possibile abbonarsi al servizio, con una sottoscrizione stagionale, oppure decidere di volta in volta di acquistare il singolo match, il cui prezzo è stato fissato all’inizio del campionato salvo eccezioni.

SI COMINCIA!

Siamo finalmente al via di Foggia Val d’Agri. Il Grumentum ha avuto la possibilità di fare il salto di qualità nel girone H di Serie D la scorsa domenica, ma ha perso in casa contro il Sorrento e ha nuovamente frenato la sua corsa. I successi contro Nardò (3-1) e soprattutto Fidelis Andria, un 1-0 in trasferta, avevano lanciato i lucani che arrivavano da quattro sconfitte consecutive, avendo dovuto giocare contro squadre insidiose come Audace Cerignola, Taranto e Brindisi; in casa il Val d’Agri ha raccolto due successi ma è già caduto in tre occasioni, mentre in trasferta ha fatto registrare un successo a fronte di tre ko. Dunque il passo è più o meno lo stesso: ancora nessun pareggio, se ne dovesse arrivare uno allo Zaccheria sarebbe certamente un risultato positivo anche se la classifica non ne trarrebbe benefici sostanziali. Mettiamoci allora comodi per stabilire quello che succederà tra pochi minuti, quando le due squadre faranno il loro ingresso sul terreno di gioco: lasciamo a loro la parola, la diretta di Foggia Val d’Agri comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

I SATANELLI CERCANO CONTINUITA’

In Foggia Val d’Agri la squadra pugliese cercherà di cogliere la seconda vittoria consecutiva nel campionato di Serie D: fino a questo momento il passo dei satanelli è stato tutto sommato positivo, ci sono esattamente 2 punti a partita ma il problema della squadra di Ninni Corda è la continuità sul lungo periodo. È sicuramente negativo, per una società che punta senza dubbio alla promozione in Serie C, che non siano mai arrivate tre vittorie consecutive: il Foggia finora ha inanellato due serie di successi, prima battendo Agropoli e Nocerina e poi regolando Audace Cerignola e Taranto (doppio 2-0 e doppio 1-0), ma quando si è trattato di centrare il tris sono arrivati i pareggi contro Gravina (3-3) e Brindisi (1-1), quest’ultimo seguito da un altro segno X contro il Casarano. Per questo motivo il Foggia non è primo in classifica, nonostante il passo del Bitonto non sia certo entusiasmante; oggi dunque Ninni Corda e i satanelli sanno di dover vincere la seconda partita consecutiva, poi contro il Sorrento proveranno finalmente a infilare la terza affermazione in serie per spiccare definitivamente il volo. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Comprensibilmente, Foggia Val d’Agri rappresenta il primo incrocio assoluto tra queste due squadre. Lo scorso anno nessuna delle due faceva parte della Serie D: la vicenda dei satanelli è nota e passa attraverso una retrocessione d’ufficio con doppio salto all’indietro, dopo una salvezza che era stata conquistata in Serie B. Questa squadra negli anni Novanta dava spettacolo nel massimo campionato coniando anche il termine “Zemanlandia”, dato dal suo allenatore Zdenek Zeman e da un gioco altamente offensivo. Adesso si tratta di stringere i denti e provare a risalire la corrente, anche se non sarà affatto semplice; il Grumentum Val d’Agri invece arriva dall’Eccellenza, avendo vinto il proprio girone regionale. Per una volta il Foggia non affronterà una squadra della Puglia: il Val d’Agri infatti rappresenta la Basilicata e ha sede a Marsicovetere, in provincia di Potenza. Il calcio lucano sta provando ad emergere: in Serie C abbiamo Potenza (secondo in classifica) e Picerno, il Grumentum non è a questi livelli ma potrebbe sempre provare a fare il salto, riempiendo ancor più il vuoto lasciato dalla radiazione del Matera. (agg. di Claudio Franceschini)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Foggia Val d’Agri, in diretta dallo stadio Pino Zaccheria, si gioca alle ore 14:30 di domenica 3 novembre: siamo nella decima giornata del girone H per il campionato di Serie D 2019-2020. Sulla carta per i satanelli si tratta di un impegno abbordabile: reduce dalla vittoria sul campo del Nardò, il Foggia va ancora alla ricerca della giusta continuità in questo gruppo e, per puntare alla promozione, ha bisogno di perdere meno punti rispetto a quanto successo in avvio di stagione. I pugliesi infatti hanno già pareggiato tre volte, con una sconfitta; in questo momento occupano il secondo posto in classifica al fianco del Città di Fasano, con un punto da recuperare al Bitonto che è volato in testa. Oggi contro il Grumentum, una squadra che lotta per salvarsi, deve necessariamente arrivare una vittoria per Ninni Corda e i suoi ragazzi; vedremo se sarà così, intanto mentre aspettiamo la diretta di Foggia Val d’Agri possiamo valutare le scelte dei due allenatori leggendo nel dettaglio le probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI FOGGIA VAL D’AGRI

Per Foggia Val d’Agri Ninni Corda potrebbe cambiare qualcosa: il modulo sarà sempre il 3-5-2 ma in attacco uno tra Tortori e Cannas dovrebbe prendere il posto di Gibilterra per affiancare Iadaresta. Tortori può fare anche l’esterno di centrocampo, eventualmente sfilando la maglia a Francesco Russo; a destra opererà Sadek, Gentile può tornare in mezzo al posto di Cittadino (o Campagna) con la conferma di Staiano, a giocarsi una maglia in mediana c’è anche Gerbaudo. Salines dunque è precettato per la difesa, andando a completare una linea che con Delli Carri e Viscomi si dispone davanti al portiere Fumagalli. Il Val d’Agri di Antonio Finamore gioca con il 4-3-3: in porta va Donini, davanti a lui De Gol e Carrieri formano la coppia di difensori centrali con Cecci e Dubaz che agiscono come terzini. Spazio poi alla regia di Catinali in mezzo al campo, con Agresta e Lobosco che sono favoriti su Nicola Pellegrini per le maglie da mezzali; nel tridente offensivo rischia il posto Leandro Martinez, lo insidia infatti Bongermino che può giocare come centravanti, con Cirelli e Potenza (4 gol in campionato) larghi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità