Diretta/ Francia Lituania (finale 78-75) video tv: De Colo la chiude! (basket)

- Mauro Mantegazza

Diretta Francia Lituania streaming video tv: si scende in campo, risultato live della partita valida per i Mondiali di basket 2019.

Valanciunas Lituania
Diretta Repubblica Dominicana Lituania, Mondiali 2019 basket (Foto LaPresse)

DIRETTA FRANCIA LITUANIA (78-75): DE COLO CHIUDE!

E’ stata una partita al cardiopalma quella tra Francia Lituania, coi lituani che nel corso dell’ultimo quarto sono riusciti persino a ribaltare il punteggio con Lekavicius. Per la Nazionale francese ci ha pensato il solito Forunier a ristabilire le distanze, ma gli ultimi minuti sono da thriller e altamente instabili. Maciulis firma la giocata da tre punti, poi al trentottesimo minuto ecco la tripla di De Colo, che porta i suoi sul 73-72. Le due squadre si sfidano punto su punto, giocandosi il tutto per tutto in un finale incredibile. Ad un minuto dallo scadere Gobert fa 1/2 ai liberi, lo stesso cestista fallisce entrambi i liberi dalla lunetta e rischia di pagare a caro prezzo le sue imprecisioni con Valanciunas che fissa il momentaneo pareggio lituano. Forunier salva tutto con altri due punti per la Francia, Valanciunas risponde nuovamente con un libero a pochi secondi dalla fine. La chiude De Colo per la Francia, con il 78-75 finale. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

INTERVALLO!

Francia che parte subito bene nel secondo quarto contro la Lituania e allunga a ventotto punti. Grigoni accorcia per la Lituania, mentre Lekavicius mette a segno la sua tripla. Giocata da tre pure per Grigonis, che torna a spingere per i suoi. Poirier fa rifiatare la Francia e stoppa la carica dei lituani: 30-22. Nuovamente Forunier riesce a riportare i francesi a + 10 punti dai suoi avversari. Valanciunas si scatena nel giro di pochi secondi e dimezza lo svantaggio con cinque segnature all’attivo. Gobert e Valanciunas danno vita ad un duello a distanza, poi è Fournier ad allungare per la Francia, prima dei liberi di Maciulis per il 48-40. Perfetto dalla lunetta, attorno al ventesimo, De Colo per il 50-40. E’ di dieci punti il distacco tra Francia Lituania al termine del primo tempo. A brevissimo si riparte con il secondo tempo. Partita combattutissima… (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

FINE PRIMO QUARTO!

Ventisei-quattordici l’esito del primo quarto tra Francia Lituania. Pronti, via e Forunier mette a segno i primi due punti del match. Sabonis risponde immediatamente ma ancora Fournier allunga per i francesi. La replica di Kalnietis non si fa attendere, si va poi sul 6-6 prima della tripla di Forunier. Allungano ancora i francesi con la giocata di Batum che vale l’undici a sei. Kalnietis accorcia le distanze e Fournier si rivela devastante per i suoi. La Francia allunga con Batum e vola con Gobert in lunetta. Batum segna tre punti, Sabonis prova a riportare a galla la Lituania ma De Colo sistema a canestro tre punti per il 23-10. Il primo quarto si chiude la tripla di De Colo, che formalizza il 26-14 della prima frazione. Si riparte con la Francia che macina subito due punti portandosi a quota ventotto. Si fa dura per la Lituania… (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Sta per cominciare Francia Lituania, pochi minuti infatti ormai ci separano dalla palla a due dell’attesa partita della seconda fase dei Mondiali di basket 2019, fondamentale per i destini soprattutto della Lituania. Queste due Nazionali sono tradizionalmente ai vertici del basket mondiale, ad esempio possiamo ricordare che cinque anni fa – nell’ultima edizione disputata negli anni pari – fu proprio Francia Lituania la finale per il terzo posto, dopo che in semifinale i francesi avevano perso contro la Serbia e la Lituania si era arresa contro gli Stati Uniti. Restava dunque come consolazione la partita che metteva in palio almeno la medaglia di bronzo, giocata a Madrid il 13 settembre 2014, che vide l’emozionante vittoria in volata della Francia con il punteggio di 95-93. Il migliore marcatore fu Nicolas Batum con 27 punti, mentre la Lituania ne aveva avuti 25 da Jonas Valanciunas. Adesso però si deve pensare all’attualità: infatti Francia Lituania comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Per tutti gli appassionati di basket, ricordiamo che la diretta tv di Francia Lituania purtroppo non sarà garantita da Sky, che detiene i diritti per il Mondiale 2019 ma non trasmette tutti gli incontri e oggi nella fascia pomeridiana trasmetterà l’incontro degli Usa. Di conseguenza non avremo nemmeno la diretta streaming video garantita dal servizio Sky Go e il riferimento principale saranno dunque il sito Internet e i profili social ufficiali dei Mondiali di basket.

IL PERCORSO BALTICO

Sempre più vicini alla diretta di Francia Lituania, dobbiamo adesso descrivere in dettaglio il cammino anche della Nazionale baltica nella prima fase dei Mondiali di basket 2019 in corso in Cina. Come abbiamo già detto, la Lituania è arrivata seconda nel girone H con due vittorie e una sconfitta, arrivate con 275 punti all’attivo e 203 al passivo che hanno determinato una differenza punti pari a +72. Tutto facile nella partita della prima giornata, nella quale la Lituania ha travolto il Senegal con il punteggio di 101-47, ma poi i baltici hanno vinto in modo autorevole e senza sofferenza anche il Canada, regolato con il punteggio di 92-69. Tuttavia, questo esaltante avvio ha subito una brusca frenata con la sconfitta per 87-82 contro l’Australia nella terza e ultima giornata, che adesso complica il cammino della Lituania nella seconda fase che comincia proprio oggi, dal momento che ci si porterà dietro i risultati già acquisiti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL CAMMINO FRANCESE

Avvicinandoci alla diretta di Francia Lituania, esaminiamo più nel dettaglio il cammino delle due squadre fin qui. Per quanto riguarda la Francia, ecco che la Nazionale transalpina nella prima fase di questi Mondiali di basket 2019 ha vinto il girone G con tre vittorie su altrettante partite disputate, mettendo a referto 271 punti all’attivo a fronte degli appena 194 subiti, per una differenza reti pari a +77. L’inizio non è stato facile, perché c’è stato da combattere per sconfiggere la Germania per 78-74 in quella che sulla carta era la sfida di cartello di questo gruppo. Comprensibilmente molto più facile il successo contro la Giordania per 103-64 nella seconda partita, che garantì già la qualificazione per la seconda fase. Restava però da prendersi il primo posto contro una Repubblica Dominicana che a sorpresa aveva battuto ed eliminato la Germania: missione comunque compiuta senza patemi dalla Francia, che nella terza uscita ha sconfitto i caraibici con il punteggio di 90-56. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Francia Lituania, in diretta dal Nanjing Youth Olympic Sports Park Gymnasium di Nanchino (Cina), si gioca alle ore 14.00 italiane di oggi pomeriggio, sabato 7 settembre 2019, per il girone L della seconda fase dei Mondiali di basket 2019. Francia Lituania è l’incrocio tra la prima del girone G e la seconda del girone H della prima fase: quei due gruppi infatti adesso si incrociano nella seconda fase, naturalmente ogni squadre gioca solamente contro chi non ha già affrontato nei giorni scorsi, ma portandosi dietro i precedenti risultati. La Francia parte da una posizione più favorevole perché finora ha sempre vinto e di conseguenza è 3-0, mentre la Lituania parte da un bilancio di 2-1 avendo incassato una sconfitta contro l’Australia che adesso complica il cammino dei baltici. Di conseguenza la Francia vincendo oggi ipotecherebbe già i quarti di finale, mentre la Lituania di certo non può permettersi di incassare una seconda sconfitta che significherebbe di fatto la fine delle ambizioni iridate per la Nazionale baltica.

DIRETTA FRANCIA LITUANIA: IL CONTESTO

Verso la diretta di Francia Lituania, dobbiamo dire che questa partita sarà molto importante per verificare le ambizioni di due possibili candidate al podio anche se, come abbiamo detto, la posta in palio sarà pesante soprattutto per la Lituania perché i baltici dopo avere perso contro l’Australia non possono più permettersi altri passi falsi. Questo era d’altronde il rischio insito in un gruppo della prima fase che comprendeva tre ottime squadre quali appunto Lituania, Australia e anche il Canada, che infatti ha già salutato la competizione. Dall’altra parte ecco una Francia che finora ha fatto tutto bene ma in un girone meno competitivo anche a causa del clamoroso flop della Germania. I francesi comunque stanno vivendo un buon ricambio generale affiancando Gobert e Fournier ad alcuni dei veterani “storici” (a parte naturalmente Tony Parker) e dunque puntano in alto, ma una Lituania completa in ogni reparto e affamata sarà un banco di prova severissimo per i transalpini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA