Funerali vigili del fuoco Alessandria/ Video, presenti 1500 pompieri: criticato Conte

- Davide Giancristofaro Alberti

Funerali vigili del fuoco Alessandria, grande commozione durante l’ultimo saluto ad Antonio, Matteo e Marco. Salvini: “L’Italia piange con voi”.

Vigili Fuoco ad Alessandria
Esplosione Alessandria, i Vigili del Fuoco (LaPresse, 2019)

Oggi è stato dato l’ultimo saluto ai tre vigili del fuoco morti ad Alessandria, 1500 pompieri da tutta Italia per rendere omaggio a Antonio Candido, Marco Triches e Matteo Gastaldo. Presenti le autorità, che hanno partecipato alla commozione per la scomparsa di tre giovani uomini che hanno perso la vita svolgendo il proprio mestiere. Questo il saluto del governatore di Regione Piemonte Alberto Cirio: «Marco. Matteo. Antonino. Il Piemonte si stringe al dolore dei vigili del fuoco e di chi ha perso i suoi affetti più cari». Così, invece, Matteo Salvini: «Un ultimo saluto ai tre angeli Marco, Matteo e Antonino e un abbraccio commosso all’intero Corpo dei Vigili del Fuoco. L’Italia piange con Voi». Come dicevamo, presente ai funerali anche il premier Giuseppe Conte, criticato duramente da un pompiere: secondo quest’ultimo, lo Stato non farebbe abbastanza per la categoria. Raggiunto dai microfoni di Repubblica, il vigile del fuoco ha spiegato: «Non fanno niente, non abbastanza. Avevano promesso economie per le nostre assicurazioni Inail. Non siamo eroi, siamo in carne e ossa, viviamo dei nostri stipendi da fame. Annuiscono, fanno finta di capire, ma vogliamo che lavorino anche di notte per queste cose qui». (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

FUNERALI VIGILI DEL FUOCO ALESSANDRIA, GRANDE COMMOZIONE

Sono moltissimi i vigili del fuoco in divisa presenti presso la Cattedrale di Alessandria, dove è in corso la diretta dei funerali solenni dei tre pompieri morti dopo l’esplosione in una cascina abbandonata. Tantissimi i fedeli ad attendere l’arrivo dei tre feretri, e moltissimo coloro che hanno riempito la chiesa alessandrina. Fra coloro che hanno voluto partecipare anche Giuliano Dodero, il capo squadra dei vigili del fuoco che è rimasto ferito durante la deflagrazione di martedì scorso a Quargnento. L’uomo, come ricorda Rai News, è sceso da un’ambulanza ed è poi entrato in chiesa su una carrozzina, dove è stato accolto da un fragoroso applauso dei colleghi e degli altri fedeli presenti. Nella chiesa di Alessandria, oltre al presidente del consiglio Giuseppe Conte, sono presenti anche il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, e il presidente della Camera Roberto Fico, in prima fila dietro alle tre bare con il tricolore. Grande commozione in chiesa, soprattutto fra i parenti delle tre vittime, a cui numerose persone hanno fatto le condoglianze e continuano a farle, quasi come una sorta di processione. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA FUNERALI VIGILI DEL FUOCO ALESSANDRIA: PRENDE IL VIA L’ULTIMO SALUTO AI 3 POMPIERI

E’ iniziata in questi minuti la diretta dei funerali dei vigili del fuoco rimasti uccisi martedì scorso ad Alessandria, a seguito dell’esplosione di una cascina abbandonata. Oggi si potrà dare l’ultimo saluto ai tre eroi Antonio Candido, Matteo Gastaldo e Marco Triches, le cui vite sono state spazzate via da una doppia deflagrazione che sembra sempre più un atto voluto e criminale. Le esequie sono in corso presso la Cattedrale di Alessandria, e un’enorme folla di gente si è riunita fin dalle prime ore di oggi fuori dalla chiesa, in attesa dell’arrivo del feretro dei tre poveri pompieri. Grande manifestazione di affetto da parte dei locali e non, come già vistosi anche ieri pomeriggio, dopo che era stata aperta la camera ardente presso il Comando provinciale dei Vigili del fuoco di Alessandria, dove erano esposte le tre bare avvolte nella bandiera tricolore. Sopra i feretri, poi, il casco delle tre vittime nonché le rispettive foto.

FUNERALI VIGILI DEL FUOCO IN DIRETTA DA ALESSANDRIA: LE ULTIME NOVITA’ DALLE INDAGINI

La parola che circola di più sulla bocca dei fedeli e quella di “eroi”, così come vengono appunto definite le tre vittime, forse attirate in una trappola da uno sciagurato. Nel frattempo stanno proseguendo le indagini per provare a risolvere il giallo, e sono state sequestrate due delle bombole rinvenute sotto le macerie dopo la devastante doppia esplosione: «Per comprendere meglio cosa sia successo – le parole del procuratore Enrico Cieri, che ormai sembra aver pochi dubbi sulla natura dolosa della deflagrazione, riportate da Leggo – e chi abbia commesso l’atto scellerato continuano ad essere sentite più persone. È chiaro che il gesto – conclude il magistrato – non si inquadra in ripicche di vicinato, ma è ben più grave. Chi l’ha fatto, lo ha fatto per uccidere». Ai funerali in corso partecipa anche il presidente del consiglio Giuseppe Conte, in rappresentanza dello stato. I funerali solenni dei tre vigili del fuoco sono visibili in diretta televisiva sul canale Rai Uno, in chiaro, nonché in diretta streaming, tramite l’applicazione dedicata Rai Play, per la visione via smartphone, personal computer o tablet.



© RIPRODUZIONE RISERVATA