Diretta/ Germania Macedonia del Nord (risultato finale 1-2): Elmas firma l’impresa!

- Claudio Franceschini

Diretta Germania Macedonia del Nord streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per le qualificazioni Mondiali 2022, 3^ giornata gruppo J.

Ginter Goretzka Gnabry Klostermann Germania lapresse 2021 640x300
Diretta Germania Macedonia del Nord, qualificazioni Mondiali 2022 (Foto LaPresse)

DIRETTA GERMANIA MACEDONIA DEL NORD (RISULTATO FINALE 1-2): ELMAS FIRMA L’IMPRESA!

Impresa leggendaria della Macedonia del Nord che batte la Germania per 1-2, il risultato più clamoroso della serata arriva sicuramente da Duisburg dove i panzer devono arrendersi e perdere l’imbattibilità nel gruppo J delle European Qualifiers – guidato ora dalla rivelazione Armenia (orfana di Mkhitaryan). Il gol che fa la storia arriva all’85’ quando Elmas fulmina Ter Stegen e riporta avanti i suoi, poco prima Werner aveva sprecato un’ottima chance a pochi passi da Dimitrievski. Un KO pesantissimo per Low e i suoi e che deve indurre la federazione tedesca a fare delle serie riflessioni sull’opportunità di guardarsi intorno in merito alla guida tecnica della nazionale. {agg. di Stefano Belli}

PARI DI GUNDOGAN

Alla mezz’ora del secondo tempo è di nuovo in parità il punteggio di Germania-Macedonia del Nord con le due squadre che si trovano sull’1-1. I tedeschi, che avevano dominato il primo tempo, si ritrovano a inseguire perché nel recupero Pandev con uno dei suoi guizzi che ha contraddistinto una carriera quindicennale ha portato in vantaggio i suoi connazionali. Gli sforzi dei panzer vengono ripagati al 62′ quando Alioski commette fallo all’interno dell’area del rigore, l’arbitro Karasev assegna la massima punizione ai padroni di casa con Gundogan che mantiene il sangue freddo dal dischetto. Al 73′ Kimmich potrebbe ribaltarla ma viene murato in extremis, sarà un finale di pura sofferenza per i macedoni che anche con un pareggio farebbero comunque la storia. {agg. di Stefano Belli

SEGNA PANDEV!

Germania e Macedonia del Nord vanno al riposo sull’incredibile punteggio di 1 a 0 in favore della nazionale di Angelovski. Ai tedeschi non sono bastati quarantacinque minuti di assedio totale per sbloccare la contesa, stasera gli uomini di Low devono fare i conti con uno Dimitrievski in stato di grazia che cerca disperatamente di tenere la saracinesca sempre abbassata. Ne sa qualcosa Gnabry che al 27′ si vede respingere il suo tiro dal numero 1 avversario, quattro minuti più tardi la punta del Bayern Monaco grazia gli ospiti da ottima punizione, sbagliando praticamente un rigore in movimento. Solamente al 40′ i macedoni escono dalla loro metà campo con un calcio di punizione, Alioski non riesce a impensierire più di tanto Ter Stegen che agguanta comodamente la sfera. Poi, nel recupero, il colpo di testa: dal nulla Bardhi trova un corridoio per l’eterno Pandev che con una freddezza glaciale trafigge il portiere del Barcellona e porta avanti i suoi connazionali. {agg. di Stefano Belli}

GORETZKA SPACCA LA TRAVERSA

A Duisburg la Germania è chiamata a battere la Macedonia del Nord per tenere il ritmo della rivelazione Armenia ancora a punteggio pieno grazie al successo sulla Romania, al quarto d’ora del primo tempo la situazione vede le due squadre ferme sullo 0-0. Gli uomini di Low fanno subito sul serio e invadono la metà campo avversaria nel tentativo di sbloccare velocemente la contesa, al 9′ i tedeschi vanno a un passo dal gol con Goretzka che spacca letteralmente la traversa della porta difesa da Dimitrievski. Come da pronostico la nazionale di Angelovski pensa soltanto a difendersi e a limitare i danni contro la corazzata dei Panzer. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA GERMANIA MACEDONIA DEL NORD STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Salvo variazioni di palinsesto, la diretta tv di Germania Macedonia del Nord non sarà disponibile sui canali della nostra televisione: questo significa che per assistere alla partita delle qualificazioni Mondiali 2022 non avrete a disposizione nemmeno una diretta streaming video ufficiale. Potrete comunque accedere alle informazioni utili visitando senza costi il sito della federazione internazionale di calcio (www.fifa.com) trovandovi le notizie riguardanti le due nazionali in campo e le classifiche dei gironi delle qualificazioni alla fase finale in Qatar, ovviamente alla sezione specificamente dedicata.

SI COMINCIA!

Eccoci al via di Germania Macedonia del Nord. In questo momento in casa tedesca la notizia più importante è quella legata a Joachim Loew, che ha già annunciato l’addio alla panchina della nazionale al termine degli Europei. Si tratta di uno dei CT più longevi: ex assistente di Jurgen Klinsmann, ha assunto l’incarico dopo il Mondiale casalingo del 2006 e ha subito condotto la Germania alla finale degli Europei, ma soprattutto alla vittoria del Mondiale 2014. Autore di un grande ciclo che ha anche permesso di far emergere giovani di sicuro talento, Loew lascerà un’eredità pesantissima: per la sua sostituzione il nome più gettonato è quello di Jurgen Klopp che però al momento ha allontanato l’incarico volendo onorare il suo contratto con il Liverpool, potrebbe allora esserci il giovanissimo Julian Nagelsmann che tra Hoffenheim e Lipsia ha dimostrato il suo valore mentre una soluzione “alternativa” potrebbe riguardare Ralf Rangnick, che di fatto dopo aver allenato è diventato il direttore sportivo (e anche qualcosa in più) dell’universo Red Bull. Vedremo, al momento Loew deve portare i tedeschi al Mondiale in Qatar e allora noi mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il terreno di gioco di Duisburg, dove la diretta di Germania Macedonia del Nord sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

GERMANIA MACEDONIA DEL NORD: I TESTA A TESTA

Germania Macedonia del Nord rappresenta un inedito: le due nazionali non si erano mai affrontate in un testa a testa ufficiale prima d’ora, nemmeno a livello amichevole. Naturalmente questo è anche frutto del fatto che la federazione balcanica è nata soltanto nel 1993, ovviamente dopo la disgregazione di quella che era conosciuta come Jugoslavia. Goran Pandev, la cui immagine in lacrime ha fatto giustamente il giro del mondo, è già diventato un eroe nazionale: è stato suo infatti il gol che ha permesso alla Macedonia del Nord di qualificarsi agli Europei (posticipati a quest’anno) vincendo la finale contro la Georgia, dopo aver superato il Kosovo. Naturalmente la nuova formula allargata ha giocato un ruolo predominante nel raggiungimento del traguardo: in passato il terzo posto nel girone non avrebbe permesso ai macedoni di passare alla fase finale. Così invece è stato, e adesso ci sarà un evento da onorare al massimo delle possibilità. Il confronto di questa sera contro la Germania è ovviamente una sorta di sfida impossibile, ma bisogna stare attenti perché la nazionale balcanica è comunque cresciuta e ha giocatori di caratura internazionale: vedremo come andranno le cose a Duisburg… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA GERMANIA MACEDONIA DEL NORD: TEST OSTICO PER LOEW

Germania Macedonia del Nord è in diretta dalla Schauinsland Reisen Arena di Duisburg, alle ore 20:45 di mercoledì 31 marzo: si gioca per la terza giornata nel gruppo J delle qualificazioni Mondiali 2022. Una partita interessante, in un girone che deve ancora svilupparsi secondo i suoi rapporti di forza: la Germania arriva all’appuntamento a punteggio pieno, forte della vittoria in Romania che però è stata sofferta, e spera con un altro successo di fare il vuoto come del resto ogni tipo di pronostico indica.

Attenzione però ai balcanici, che dopo aver sfiorato l’impresa proprio in terra rumena hanno schiantato il Liechtenstein: certo un avversario abbordabile, ma comunque la manita rifilata alla piccola nazionale ci ha detto che potrebbero esserci sorprese. Vedremo allora come andranno le cose nella diretta di Germania Macedonia del Nord, aspettando la quale possiamo iniziare a fare qualche valutazione sulle scelte da parte dei due CT leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI GERMANIA MACEDONIA DEL NORD

Potrebbe esserci qualche modifica in Germania Macedonia del Nord, almeno da parte di Joachim Loew: il CT tedesco potrebbe riportare Werner al centro dell’attacco con Gnabry e Leroy Sané, o anche Havertz, che agirebbero sulle corsie laterali del tridente, mentre a centrocampo uno dei candidati è il giovanissimo Wirtz che potrebbe avere un posto come mezzala, dando respiro a Gundogan o Goretzka con Kimmich confermato. In difesa, Rudiger e Ginter formeranno la coppia centrale a protezione di Neuer; Klostermann e Emre Can potrebbero agire ancora come terzini. Tutto confermato per la Macedonia del Nord di Igor Angelovski: Dimitrievski il portiere, davanti a lui Musliu e Ristevski con difesa che viene completata dagli esterni Ristovski e Alioski, con loro formano delle catene laterali Radeski e Elmas che partono più avanti, dunque affiancando i due mediani. Qui dovrebbero agire Bardhi e Spirovski; il tandem offensivo prevede il veterano Pandev e Trajkovski, anche se bisogna stare attenti a Nestorovski che per stavolta potrebbe avere una maglia da titolare.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha tracciato il suo pronostico per Germania Macedonia del Nord, dunque andiamo subito a vedere quali siano le quote che sono state previste dal bookmaker: il segno 1 per la vittoria della nazionale di casa vi permetterebbe di guadagnare una somma corrispondente a 1,10 volte quanto messo sul piatto, l’eventualità del segno X che regola il pareggio porta in dote una vincita che ammonta a 8,75 volte la puntata mentre il segno 2, per l’affermazione degli ospiti, vale 20,00 volte l’importo che avrete investito con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA