DIRETTA/ Italia Cina (risultato finale 13-19): basket 3×3, Olimpiadi Tokyo addio

- Claudio Franceschini

Diretta Italia Cina, basket 3×3 donne: risultato finale 13-19. Le azzurre salutano la competizione ai quarti di finale, battute dalle asiatiche che ancora una volta sono state superiori.

Italia basket 3x3 facebook 2021 1 640x300
Diretta Italia Cina, quarti basket 3x3 donne Olimpiadi 2020 Tokyo (da facebook.com/FIPufficiale)

DIRETTA ITALIA CINA (RISULTATO FINALE 13-19): SIAMO FUORI DALLE OLIMPIADI TOKYO 2020

Italia Cina 13-19: purtroppo termina ai quarti di finale l’avventura del basket 3×3 donne alle Olimpiadi Tokyo 2020. Avevamo già visto, nel corso della partita del girone, quanto la nazionale asiatica fosse competitiva: del resto ha strappato proprio a noi il titolo mondiale due anni fa succedendoci nell’albo d’oro, e ha chiuso la prima fase del torneo olimpico con 5 vittorie e 2 sconfitte. Aveva già battuto nettamente l’Italia, e lo stesso è successo oggi: le azzurre di Andrea Capobianco hanno provato a rimanere incollate nel punteggio ma la Cina è sempre stata in vantaggio e con un margine abbastanza rassicurante, arrivando poi ad allungare nel finale per impedirci di tornare a galla. Sul 19-13, contando che il canestro di maggior valore nel basket 3×3 è da 2 punti, le asiatiche hanno messo tre possessi di vantaggio; così è finita, con gli ultimi istanti della partita in cui nessuna delle due squadre ha più segnato. Sarà dunque la Cina a sfidare gli Usa nella semifinale delle Olimpiadi Tokyo 2020; l’Italia torna a casa ad un passo dalla zona medaglie, un peccato ma sicuramente una bella esperienza che servirà anche per il futuro. (agg. di Claudio Franceschini)

BASKET 3×3 DONNE OLIMPIADI TOKYO 2020

Italia Cina, in diretta dall’Aomi Urban Sports Park, si gioca alle ore 13:30 di martedì 27 luglio: nel torneo di basket 3×3 donne alle Olimpiadi Tokyo 2020 le azzurre tornano subito in campo per affrontare le campionesse del mondo in carica, in quello che a tutti gli effetti è un quarto di finale. Ricordiamo brevemente che dal girone unico a 8 nazionali sono uscite in sei: le prime due, vale a dire Usa e Comitato Olimpico Russo – che ci ha battuto poche ore fa – si sono prese direttamente la qualificazione alla semifinale (e nel pomeriggio italiano potranno riposare).

Dalla terza alla sesta invece sono ai quarti e si incrociano in una sfida secca per entrare nella Top 4, che avrà luogo domani. La diretta di Italia Cina, nel torneo di basket 3×3 donne alle Olimpiadi Tokyo 2020, si prospetta assolutamente complicata per le ragazze allenate da Andrea Capobianco, che però hanno ben poco da perdere e dunque giocheranno a mente libera, inseguendo un sogno che potrebbe anche diventare realtà. Non resta che scoprire come andranno le cose tra qualche ora, quando si tornerà in campo per giocare una partita importantissima…

DIRETTA ITALIA CINA BASKET 3×3 DONNE: COME VEDERE LE OLIMPIADI TOKYO 2020

Come sempre la diretta tv di Italia Cina basket 3×3 donne alle Olimpiadi Tokyo 2020 dovrebbe essere visibile su Rai Sport, se non su Rai Due: la televisione di stato dovrebbe trasmettere infatti l’evento in cui l’Italia potrebbe avvicinare la zona medaglia (anche per la sua breve durata), in aggiunta dobbiamo ricordare che il broadcaster ufficiale della manifestazione è Discovery + che seguirà il programma integrale. Visione in diretta streaming video, inclusa negli abbonamenti Amazon Prime e Eurosport Player; quest’ultima piattaforma sarà visibile anche ai clienti di DAZN.

DIRETTA ITALIA CINA BASKET 3×3 DONNE OLIMPIADI TOKYO 2020: RISULTATI E CONTESTO

Italia Cina comincia tra poco: vale dunque la pena ricordare molto brevemente come siano andate le cose nel torneo di basket 3×3 donne alle Olimpiadi Tokyo 2020. Le azzurre hanno vinto solo due partite, contro le nazionali che sono arrivate dietro in classifica: la Mongolia all’esordio e la Romania nella seconda giornata (venivano disputati due match al giorno). Per il resto hanno sempre perso: hanno tenuto testa in modo coraggioso e autoritario agli Usa primi nel girone, ma hanno subito sconfitte nette dal Comitato Olimpico Russo, dal Giappone e purtroppo anche dalla Cina, che si era imposta con il risultato di 22-13. Anche per questo motivo venire a capo della nazionale asiatica non sarà semplice; certamente sono passati due giorni e tante cose potrebbero essere cambiate, a cominciare dalla condizione fisica e dalla consapevolezza di giocarsi qualcosa di grosso; il campo sarà giudice supremo come sempre e dunque a noi tocca osservare quello che le nostre ragazze saranno in grado di fare tra poco…



© RIPRODUZIONE RISERVATA