Diretta/ Italia Spagna (risultato finale 10-16): il Setterosa va ko (Europei)

- Mauro Mantegazza

Diretta Italia Spagna, risultato finale 10-16: il Setterosa perde nettamente contro la nazionale iberica nella seconda partita di Europei di pallanuoto femminile 2020, ottima Tarragò.

setterosa Italia pallanuoto
Elisa Queirolo, Italia pallanuoto femminile (Foto LaPresse)

DIRETTA ITALIA SPAGNA (RISULTATO FINALE 10-16)

Italia Spagna 10-16: la partita degli Europei di pallanuoto femminile 2020 si chiude con una sconfitta per il Setterosa, che dunque resta a quota 3 punti nella classifica del girone mentre le iberiche volano a punteggio pieno insieme all’Olanda. Nel finale del terzo periodo l’Italia ha finalmente trovato due gol consecutivi, con Roberta Bianconi e Izabella Chiappini; purtroppo la Spagna si è dimostrata legale segnando praticamente a ogni azione, trascinata dalla monumentale Roser Tarragò che ha trovato una giornata di grazia. Il Setterosa ha anche mancato una superiorità numerica che le avrebbe permesso di entrare nel quarto periodo sul -4, ancora con una situazione complicata ma con un po’ di fiducia extra; così non è stato e nel momento del gol di Bianconi erano già passati più di due minuti, e per di più la Spagna ha risposto subito. Adesso bisogna concentrarsi immediatamente sulla prossima partita: il passaggio del turno agli Europei non dovrebbe essere in discussione ma questa sconfitta andrà cancellata per evitare che vada ad inficiare le prossime prestazioni. (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA SPAGNA (4-9): INTERVALLO

Italia Spagna 4-9: intervallo lungo, ma la partita degli Europei di pallanuoto femminile si mette male per il Setterosa. Sapevamo che la nazionale iberica sarebbe stata una cliente tostissima, ma le previsioni erano anche buone rispetto a quanto stiamo vedendo in vasca: per il momento Spagna nettamente più forte anche grazie alla giornata pazzesca di Roser Tarragò, che dopo i quattro gol del primo quarto ne ha centrati altri due e ha ormai segnato in ogni modo. Prima, Giulia Emmolo aveva risposto a Crespi mantenendo tre reti di svantaggio per l’Italia che però non riesce a essere concreta in attacco e subisce tiri da fuori, controfughe e gol a difesa piazzata commettendo anche errori che appaiono banali per questo contesto; non la migliore partita per un Setterosa che sembra anche subire psicologicamente le iberiche: Resta un tempo per chiudere una partita che si può senza ombra di dubbio riaprire, al momento è difficile pensarlo (la differenza in vasca è ampia) ma l’Italia ci deve provare, se non altro limitando il passivo – nella peggiore delle ipotesi. Vedremo allora come andranno le cose quando si tornerà a giocare… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Italia Spagna sarà trasmessa su Rai Sport + HD, il canale numero 57 del telecomando: appuntamento dunque in chiaro per tutti sulla Tv di Stato. Se invece non potrete mettervi davanti al televisore all’orario della partita, ricordiamo a tutti gli appassionati di pallanuoto che, in alternativa, la partita sarà visibile anche sul sito www.raiplay.it, senza costi aggiuntivi e in diretta streaming video utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

ITALIA SPAGNA (2-5): 2° QUARTO

Italia Spagna 2-5: primo quarto intenso nella seconda partita del girone, agli Europei di pallanuoto femminile. L’avvio per il Setterosa non è stato semplice: i primi minuti hanno fatto registrare lo show di Roser Tarragò, che ha risposto al momentaneo pareggio con due gol splendidi arrivando a timbrare le prime tre marcature iberiche. L’Italia, che aveva impattato con un rigore di Arianna Garibotti, è stata brava a sfruttare la superiorità numerica per riportarsi sotto grazie a Claudia Marletta, ma purtroppo la Spagna ha ripagato con la stessa moneta ed è stata Leiton, con una giocatrice in più in acqua, a infilare nuovamente la nostra porta e a lanciare le iberiche che hanno trovato anche il quinto gol, ancora con una conclusione da lontano di Tarragò. Partita ad alto punteggio, nella quale può succedere di tutto anche perchè manca molto da giocare e i singoli episodi la possono cambiare: confidiamo nel fatto che il Setterosa si sappia ritrovare e possa mettere in difficoltà l’avversaria, che è sicuramente partita meglio, intanto possiamo anche dire che nelle due gare del nostro girone le vittorie sono andate a Olanda (23-3 sulla Germania) e Francia (10-6 su Israele), dunque la nazionale dei Paesi Bassi comanda la classifica a punteggio pieno. (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA SPAGNA (0-0): SI COMINCIA!

Tutto è pronto per Italia Spagna, partita di cartello tra tutte quelle in programma oggi agli Europei di pallanuoto femminile a Budapest. Ricordiamo che le donne solo dal 1985 disputano il Campionato continentale, la cui prima edizione maschile risale invece già al 1926. Il Setterosa ha sicuramente un ruolo di spicco nella storia degli Europei, dal momento che l’Italia ha conquistato la medaglia d’oro in ben cinque edizioni e per la precisione nel 1995, 1997, 1999, 2003 (ultima edizione negli anni dispari, dal 2006 si è passati ai pari) e 2012. Ci sono poi nella bacheca delle azzurre anche i due secondi posti del 2001 e del 2006 ed infine i bronzi del 1991 e del 2016, sulla strada dei Giochi di Rio, dove le azzurre ci regalarono una bellissima medaglia d’argento. La Spagna invece ha vinto gli Europei nel 2014, per il resto vanta anche la piazza d’onore del 2008 e il terzo gradino del podio conquistato due anni fa. La storia tuttavia adesso deve cedere il passo all’attualità: la parola dunque passa alla piscina di Budapest, perché adesso Italia Spagna comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

VERSO I GIOCHI OLIMPICI

Sempre più vicina la diretta di Italia Spagna, dobbiamo ricordare una importante differenza fra le due Nazionali pensando a Tokyo 2020. La Spagna infatti ha già in tasca la qualificazione per le Olimpiadi, ottenuta grazie al secondo posto ai Mondiali di Gwangju nella scorsa estate. Oltre alle iberiche, sono già certe di un posto le padrone di casa del Giappone, le campionesse del Mondo degli Stati Uniti, il Canada che si è assicurato un posto ai Giochi Panamericani e l’Australia che ha vinto le qualificazioni dell’Oceania. L’Italia invece si giocherà una chance proprio in questi Europei che promuoveranno a Tokyo la squadra vincitrice (oppure la seconda, se dovesse vincere proprio la Spagna). Se così non fosse, l’ultima possibilità sarà il torneo di qualificazione che è in programma dal 15 al 22 marzo e dovrebbe disputarsi proprio in Italia, a meno che il Setterosa ce la faccia già in questi Europei. Naturalmente allora saremmo ben felici di rinunciare all’organizzazione dell’ultimo torneo di qualificazione… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

NELLA SCORSA EDIZIONE

Verso la diretta di Italia Spagna, facciamo adesso un passo indietro alla scorsa edizione degli Europei di pallanuoto femminile. Nel 2018, non essendo un anno olimpico, il Campionato continentale fu disputato in estate, per la precisione dal 14 al 28 luglio a Barcellona, dove la padrone di casa della Spagna si classificarono al terzo posto mentre l’Italia dovette accontentarsi della sesta piazza. Le iberiche vinsero il loro girone della prima fase con cinque successi su altrettante partite, poi travolsero per 15-4 la Francia nei quarti di finale. Il cammino della Spagna però si arrestò in semifinale, a causa della sconfitta per 11-9 contro la Grecia, prima di conquistare almeno la medaglia di bronzo grazie al successo per 12-6 contro l’Ungheria nella finale per il terzo posto. Il Setterosa invece fu terzo nel suo girone con tre vittorie, un pareggio e una sconfitta; il cammino dell’Italia terminò ai quarti con la sconfitta per 10-9 contro l’Ungheria, scivolando così nel tabellone per i piazzamenti. Qui le azzurre prima travolsero la Germania per 17-2, poi però persero 14-8 contro la Russia, dovendosi così accontentare del sesto posto finale. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Italia Spagna, in diretta dalla Duna Aréna di Budapest, si gioca alle ore 17.30 di oggi pomeriggio, lunedì 13 gennaio, per la seconda giornata degli Europei di pallanuoto femminile 2020. Siamo nel gruppo B, cominciato già ieri con il primo impegno del Setterosa che oggi sarà di nuovo in acqua nella capitale magiara per Italia Spagna. Ricordiamo la formula di questa edizione degli Europei di pallanuoto in campo femminile: le dodici squadre partecipanti sono divise in due gironi da sei squadre ciascuno. Le prime quattro accedono ai quarti di finale, dove le prime sfideranno le quarte e le seconde se le vedranno con le terze: in quella fase naturalmente comincerà l’eliminazione diretta, che poi caratterizzerà anche semifinali e finali, in programma sabato 25 gennaio. Ieri il debutto contro la Germania, oggi si sale di livello: contro la Spagna sarà un test molto significativo per il Setterosa di Paolo Zizza.

DIRETTA ITALIA SPAGNA: IL CONTESTO

La diretta di Italia Spagna è sempre di richiamo nella pallanuoto. I ricordi più belli sono a dire il vero legati agli uomini, che proprio contro gli iberici hanno scritto almeno due pagine di storia, cioè l’epica finale olimpica di Barcellona 1992 e naturalmente il fresco trionfo iridato a Gwangju 2019, manifestazione nella quale invece il Setterosa si è fermato ai quarti di finale, sconfitto dall’Ungheria. La Spagna in estate è stata seconda in entrambi i tornei, infatti anche con le donne ha preso la medaglia d’argento, perdendo in finale contro gli Usa e candidandosi ad essere la nazione di riferimento a livello europeo. Certo, questo è un anno anomalo, in cui le tappe fondamentali saranno prima le qualificazioni olimpiche e poi naturalmente Tokyo 2020, ma questi Europei saranno comunque un test di grande significato, a maggior ragione quando in programma c’è un big-match come Italia Spagna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA