DIRETTA/ Italia Svizzera donne (risultato finale 3-1): tris delle azzurre a Ferrara!

- Michela Colombo

Diretta Italia Svizzera donne, risultato finale 3-1: le azzurre battono la nazionale rossocrociata nell’amichevole di Ferrara in vista dei Mondiali. Decidono Galli, Girelli e Sabatino.

Italia femminile
Diretta Georgia Italia (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA ITALIA SVIZZERA DONNE (RISULTATO FINALE 3-1)

Italia Svizzera 3-1: la nostra nazionale di calcio femminile vince l’amichevole di Ferrara con una buona prestazione, fatta di qualità e due gol che avrebbero potuto essere di più se non ci fosse stata un po’ di sfortuna (due traverse nel primo tempo, centrate come detto da Cernoia e Bonansea) e un po’ di imprecisione. Il raddoppio dell’Italia è comunque arrivato con Cristiana Girelli, al 61’ minuto: bravissima Giugliano a crearsi spazio a sinistra per un cross sul quale l’attaccante della Juventus è arrivata in anticipo, approfittando anche di un altro rimpallo favorevole per mettere in porta. Alla Svizzera era stato annullato un altro gol in apertura di secondo tempo, poi le rossocrociate hanno accorciato a 7 minuti dal 90’ grazie alla classe ’99 Géraldine Reuteler, brava a farsi trovare pronta a due passi da Giuliani, girando in porta un pallone vagante rimasto lì da calcio d’angolo. Al minuto 89 Boattin per Bonansea che ha messo in mezzo per l’accorrente Daniela Sabatino, che non ha potuto sbagliare la deviazione di prima per il tris azzurro. Nel secondo tempo Milena Bertolini ha chiaramente operato tante sostituzioni: sono entrate Sabatino, Giacinti, Parisi, Rosucci e Boattin e la nostra nazionale ha cambiato volto, come è giusto che fosse visto che stiamo preparando i Mondiali di calcio femminile. Dunque la prima amichevole è andata bene, anche se certamente dobbiamo sistemare qualche dettaglio e, tra questi, certamente l’attenzione nel difendere sui calci piazzati. (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA SVIZZERA DONNE (1-0): GOL DI GALLI

Italia Svizzera donne 1-0: la partita amichevole di Ferrara si sblocca al 32’ minuto, e così all’intervallo la nostra nazionale di calcio femminile è in vantaggio. Con merito, perché c’erano già state occasioni; la rete è arrivata appena dopo la mezz’ora grazie a un grande lancio di Cernoia che dalla sua trequarti ha pescato il taglio profondo di Aurora Galli: la centrocampista della Juventus si è presentata sola davanti al portiere, ha provato a passare con uno scavetto ed è stata fortunata nel ritrovarsi la palla sul piede dopo il rimpallo. Gol come detto meritato da un’Italia che ha saputo creare buone occasioni: in particolare spicca la traversa colpita da Cernoia su calcio di punizione (un insidioso tiro-cross mancino da posizione defilata) e quella di Barbara Bonansea nel finale, con il destro dopo essersi liberata molto bene. La Svizzera aveva anche segnato, ma la rete rossocrociata è stata annullata per fuorigioco; l’Italia è partita con un tridente composto da Bonansea, Mauro e Girelli con Bergamaschi schierata a centrocampo insieme a Galli e Giugliano; Linari al centro della difesa con Gama, Giuliani in porta e i due terzini che sono Cernoia e Guagni. Quest’ultima ha subito una botta al 33′ ed è uscita a scopo precauzionale: al suo posto è entrata Bartoli, prima sostituzione dunque per Milena Bertolini. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Italia Svizzera donne sarà trasmessa in diretta tv dalla televisione di stato: l’appuntamento è in chiaro per tutti su Rai Sport (numero 57 del televisore) o Rai Sport + (numero 58), con la possibilità come di consueto, e senza costi aggiuntivi, di seguire questa amichevole anche in diretta streaming video, semplicemente visitando il sito www.raiplay.it e selezionando poi il canale di riferimento. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

ITALIA SVIZZERA DONNE (0-0): SI COMINCIA!

Italia Svizzera donne sta per cominciare: vale la pena dunque ricordare che la nostra nazionale di calcio femminile, tornata a giocare i Mondiali dopo 20 anni, aprirà il suo cammino sfidando l’Australia nel gruppo C. Azzurre in campo il 9 maggio a Valenciennes, poi ci sarà la partita del 14 maggio contro la Giamaica (a Reims) mentre la chiusura del primo turno avverrà contro il Brasile, favoritissimo per vincere il girone e tra i candidati al titolo. La sfida alle verdeoro avverrà il 18 giugno, sempre a Valenciennes; qualora dovessimo classificarci al secondo posto nel gruppo (il pronostico dice questo) andremmo a Nizza, dunque vicino a casa. L’avversaria sarebbe la seconda classificata del girone A: presumibilmente una tra Francia e Norvegia, ma con la Corea del Sud che può giocare un ruolo da outsider. Per il momento però vale la pena di concentrarsi su quanto accadrà tra pochi minuti al Paolo Mazza di Ferrara: mettiamoci comodi e diamo senza indugio la parola al terreno di gioco, perchè la diretta dell’amichevole Italia Svizzera donne finalmente prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA SVIZZERA DONNE: LE NOSTRE AVVERSARIE

Italia Svizzera donne si avvicina: è dunque il momento per parlare più approfonditamente delle nostre avversarie che, come detto, non sono riuscite a qualificarsi per i Mondiali di calcio femminile 2019. Inserite nel gruppo 2, le rossocrociate hanno chiuso al secondo posto in classifica dietro la Scozia: 6 vittorie in otto partite, ma fatali lo 0-0 in Polonia e la sconfitta contro le vincitrici del girone (1-2) che hanno impedito la qualificazione diretta e obbligato a giocare lo spareggio contro il Belgio, che peraltro era arrivato secondo nel gruppo dell’Italia. La Svizzera si è qualificata grazie al maggior numero di gol in trasferta (2-2 esterno, 1-1 casalingo) ma è caduta definitivamente in finale, quando ha incrociato l’Olanda: la sconfitta per 0-3 a Utrecht è stata troppo pesante, a Sciaffusa è finita 1-1 ma ovviamente non è bastato. Resta la magra soddisfazione di aver avuto in Lara Dickenmann, centrocampista del Wolfsburg, la migliore realizzatrice del girone di qualificazione con 6 gol; tuttavia la Svizzera non sarà ai Mondiali, che aveva giocato solo quattro anni fa raggiungendo gli ottavi, prima di venire eliminata dal Canada. (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA SVIZZERA DONNE: IL PRECEDENTE

Italia Svizzera donne è una partita che si è giocata per l’ultima volta lo scorso anno: le due nazionali infatti si sono affrontate alla Cyprus Cup 2018, manifestazione istituita dieci anni prima e nella quale la nostra nazionale di calcio femminile ha raggiunto e perso la finale nelle ultime due edizioni. Italia e Svizzera erano scese in campo il 28 febbraio all’Antonis Papadopoulos di Larnaca, sede delle partite del gruppo A: per le azzurre di Milena Bertolini era stato un successo netto, un 3-0 con risultato già sancito nel primo tempo grazie ai gol di Barbara Bonansea e Valentina Bergamaschi. A tre minuti dal 90’ il rigore di Cristiana Girelli aveva arrotondato la nostra vittoria; la formula prevedeva poi direttamente le due finali e le partite per i piazzamenti. Noi avevamo perso contro la Spagna (0-2) mentre la Svizzera (seconda alle nostre spalle nel primo turno) era giunta quarta cadendo per 1-2 contro la Corea del Nord, vale a dire la nazionale che lo scorso 6 marzo ha battuto l’Italia ai rigori, vincendo la Cyprus Cup per la prima volta, dopo lo spettacolare 3-3 nei 120 minuti, a segno per le azzurre Girelli, Daniela Sabatino e Valentina Cernoia. (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA SVIZZERA DONNE: ORARIO E PRESENTAZIONE

Italia Svizzera donne è un’amichevole che la nostra nazionale gioca in preparazione ai Mondiali di calcio femminile 2019: squadre in campo alle ore 15:00 di mercoledì 29 maggio presso lo stadio Paolo Mazza di Ferrara. Le azzurre di Milena Bertolini, che ha recentemente diramato le 23 convocate per la kermesse in Francia, affrontano una nazionale che non sarà presente alla Coppa del Mondo: sulla carta siamo favorite ma il risultato, al netto del fatto che vincere aiuti l’autostima e la fiducia, è un aspetto secondario: conterà soprattutto valutare lo stato di forma della squadra che si è radunata a Riscone di Brunico per l’ultima parte della preparazione ai Mondiali, in vista dell’esordio che, lo ricordiamo, avverrà il prossimo 9 giugno a Valenciennes contro l’Australia. Adesso dunque, mentre ci prepariamo a vivere la diretta di Italia Svizzera donne, possiamo analizzare quelle che saranno le scelte del nostro Commissario Tecnico per l’amichevole, e sarà soprattutto interessante valutare se la squadra sarà quella che poi rappresenterà l’undici titolare nel mese di giugno.

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA SVIZZERA DONNE

Per Italia Svizzera donne possiamo ipotizzare che Milena Bertolini punti sul 4-3-3 che rappresenterà la squadra titolare per i Mondiali: dunque in porta va Giuliani con una linea difensiva nella quale Sara Gama comanderà dal centro insieme a Tucceri Cimini, sugli esterni invece dovrebbero operare Guagni e Boattin. I dubbi principali sono a centrocampo: Aurora Galli rappresenterà probabilmente il playmaker di riferimento, Cernoia invece potrebbe abbassarsi sulla linea mediana (a differenza di come gioca nella Juventus) e a completare lo schieramento potrebbe essere Manuela Giugliano. In attacco c’è l’imbarazzo della scelta: presumibilmente però Sabatino sarà la prima punta con Girelli che ancora una volta si “sacrifica” allargandosi o comunque agendo alle spalle del centravanti, mentre Bonansea sarà una sorta di battitore libero che partirà dall’esterno per poi percorrere tutto il fronte offensivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA