Diretta/ Juventus Napoli Primavera (risultato finale 1-2): la decide Ambrosino!

- Fabio Belli

Diretta Juventus Napoli streaming video e tv del match valevole per la terza giornata d’andata del campionato Primavera 1.

Juventus Primavera
Diretta Zenit Juventus primavera (Foto LaPresse)

DIRETTA JUVENTUS NAPOLI PRIMAVERA (RISULTATO FINALE 1-2): LA DECIDE AMBROSINO!

E’ Ambrosino a decidere il match tra Juventus e Napoli Primavera: bianconeri costretti così a subire la seconda sconfitta consecutiva dopo quella sul campo dell’Atalanta, mentre i partenopei riscattano la goleada subita in casa contro la Sampdoria. Si era ristabilita la parità numerica tra le due squadre al 33′ della ripresa con Touré, entrato nel Napoli al posto di Sako, espulso. Ma al 95′ è stato probabilmente il migliore in campo del match, Ambrosino, a chiudere i conti sfruttando l’ultima chance e permettendo così agli azzurri di fare bottino pieno. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA JUVENTUS NAPOLI PRIMAVERA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Juventus Napoli Primavera sarà garantita in chiaro per tutti su Sportitalia, canale numero 60 del telecomando del digitale terrestre. In aggiunta, ricordiamo che Sportitalia, emittente ufficiale del campionato Primavera 1, metterà a disposizione anche la diretta streaming video tramite il proprio sito internet oppure l’applicazione.

TRAVERSA DI OMIC!

Napoli a testa bassa in attacco anche nella ripresa, al 4′ Savona trova la misura del cross per Turco che da ottima posizione spreca però di testa. Nonostante l’uomo in meno la Juventus però è reattiva e sfiora il vantaggio all’8′, con una bordata di Omic che si stampa sulla traversa. Al 17′ Idasiak si oppone in due tempi a una conclusione dalla distanza di Hasa, poi è Ambrosino che non riesce a risolvere una mischia in favore del Napoli: sempre 1-1 ma la partita sembra più aperta che mai. (agg. di Fabio Belli)

ESPULSO CHIBOZO!

La partita arriva a una possibile svolta al 35′: sbracciata di Chibozo ai danni di Di Costanzo e rosso diretto al calciatore juventino, arbitro inflessibile avendo giudicato volontario il gesto del calciatore bianconero. Prima dell’intervallo il Napoli prova subito a sfruttare la superiorità numerica, ma il portiere di casa Idasiak riesce sventare i tentativi prima di Turco e poi di Mulazzi. Si va al riposo con i partenopei con l’uomo in più ma il risultato ancora sull’1-1. (agg. di Fabio Belli)

AMBROSINO RISPONDE A CHIBOZO

Partenza spumeggiante nel match tra Juventus e Napoli Primavera. Al 10′ bianconeri in vantaggio con un cross teso di Saviona sul quale si inserisce Chibozo, che da due passi insacca. Risponde però il Napoli prontamente con Ambrosino, che al 27′ vince un rimpallo con Nzouango e batte Senko per l’1-1. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. JUVENTUS (4-4-2): Senko; Savona, Nzouango, Muharemovic, Mulazzi; Hasa, Omic, Ledonne, Sekularac; Turco, Chibozo. A disposizione: Scaglia, Daffara, Citi, Bonetti, Iling, Fiumano, Doratiotto, Dellavalle, Mbangula, Galante, Strijdonck, Maressa. All. Bonatti. NAPOLI (3-5-2): Idasiak; Barba, Hysaj, Costanzo; Di Dona, Vergara, Coli Saco, Spavone, De Marco; D’Agostino, Ambrosino. A disposizione: Pinto, Gioielli, Pesce, Cioffi, Marranzino, Mane, Marchisano, Giannini, Toure, Mercurio. All. Frustalupi. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

La diretta di Juventus Napoli Primavera prende il via tra pochi minuti. Tornati nel campionato 1, i giovani partenopei per il momento sono andati a corrente alternata: ottimo esordio con un 2-1 prezioso sul campo del Bologna, ma poi è arrivata la prima casalinga contro la Sampdoria e i blucerchiati hanno vinto con un incredibile 6-1, confermando la crescita iniziata già lo scorso anno ma anche esponendo le fragilità difensive di un Napoli Primavera che da questo punto di vista si deve ancora registrare. Anche per la Juventus l’inizio di campionato non è stato fantastico: infatti i giovani bianconeri sono andati a vincere contro la Fiorentina la prima partita della stagione, ma poi nella seconda trasferta consecutiva si sono arresi alla competitiva Atalanta (2-4).

L’esordio sul loro terreno di gioco, contro una squadra che sulla carta è inferiore, potrebbe rilanciare una formazione che per blasone gioca sempre per arrivare in fondo, ma che negli ultimi anni non sempre è stata in grado di onorare gli impegni con risultati ottimali. Adesso la parola può davvero passare al terreno di gioco, perché finalmente ci siamo: noi ci mettiamo comodi e ci gustiamo la diretta di Juventus Napoli Primavera, finalmente la partita comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

La tradizione di Juventus Napoli Primavera non è particolarmente ricca, anche se a dire il vero queste due squadre si sono incrociate più volte in epoca recente: possiamo per esempio ricordare una Supercoppa Primavera che la giovane squadra bianconera aveva vinto ai tempi supplementari, e che rappresenta la sfida diretta più interessante tra queste due formazioni; dal 2017, cioè quando il campionato Primavera è stato organizzato a girone unico, abbiamo soltanto cinque precedenti perché il Napoli ha faticato a mantenere la massima categoria, e in un paio di occasioni è retrocesso nel Primavera 2.

L’ultimo episodio infatti risale al gennaio 2020; era la partita di andata di un torneo che non si era concluso causa pandemia, la Juventus aveva vinto 1-0 in trasferta confermando quello che era stato il risultato precedente, nel maggio 2019 con un 4-0 casalingo sancito dai gol di Nikolai Baden Frederiksen, Christian Makoun, Nicolò Fagioli e Luka Markovic. Il Napoli Primavera ha perso tre volte contro i bianconeri, ma nel febbraio di tre anni fa si è tolto la soddisfazione di vincere 3-2 fuori casa: Alberto Senese, Alessio Zerbin e Ciro Palmieri i marcatori, alla Juventus non era riuscita la grande rimonta perché si era fermata all’autorete dello stesso Senese e al gol di Cendrim Kameraj. (agg. di Claudio Franceschini)

JUVENTUS NAPOLI PRIMAVERA: LA RIVINCITA DEI BABY

Juventus Napoli, in diretta sabato 18 settembre 2021 alle ore 13.00 presso lo Juventus Training Center, sarà una sfida valevole per la terza giornata d’andata del campionato Primavera 1. Entrambe le formazioni arrivano a questo confronto dopo due pesanti sconfitte in campionato. Vale per la Juventus, caduta 4-2 in casa dell’Atalanta, anche se in settimana c’è stato anche l’impegno di UEFA Youth League che ha visto i ragazzi di Bonatti pareggiare 2-2 in casa degli svedesi del Malmoe, con la difesa che sembra al momento essere il problema principale della Juventus Primavera.

E’ invece crollato il Napoli nell’ultimo impegno in casa contro la Sampdoria, che sabato scorso ha battuto con un fragoroso 1-6 i partenopei. Sconfitta sorprendente considerando che gli azzurri erano partiti molto bene, con un successo sul campo del Bologna: un campanello d’allarme che il tecnico Frustalupi avrà sicuramente recepito, in attesa di affrontare un big match contro una Juve che nonostante la sconfitta di Bergamo punta comunque al vertice del campionato Primavera.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS NAPOLI PRIMAVERA

Le probabili formazioni di Juventus Napoli Primavera, match che andrà in scena allo Juventus Training Center. Per la Juventus, Andrea Bonatti schiererà la squadra con un 4-4-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Scaglia; Mulazzi, Nzouango, Citi, Savona; Chibozo, Ledonne, Galante, Maressa; Bonetti, Iling. Risponderà il Napoli allenato da Nicolò Frustalupi con un 4-3-2-1 così schierato dal primo minuto: Pinto; Barba, Spedalieri, Costanzo, Spavone; Vergara, Touré, De Marco; Di Dona, Ambrosino; D’Agostino.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match allo Juventus Training Center, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria della Juventus con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.65, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.65, mentre l’eventuale successo del Napoli, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 5.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA