DIRETTA/ Juventus Villarreal (risultato finale 0-3): tracollo bianconero

- Fabio Belli

Diretta Juventus Villarreal streaming video tv: formazioni, quote e risultato live della partita valida per il ritorno degli ottavi di Champions.

Vlahovic Juventus
Vlahovic, Juventus (Foto LaPresse)

DIRETTA JUVENTUS VILLARREAL (RISULTATO FINALE 0-3): TRACOLLO BIANCONERO

Al 34′ della ripresa Gerard Moreno sblocca il risultato su calcio di rigore: il VAR fischia il penalty in favore degli spagnoli per uno scontro tra Coquelin e Rugani e l’attaccante angola molto la sua conclusione, beffando Szczesny. Sbilanciata in avanti, la Juventus crolla: al 43′ Pau Torres svetta di testa e realizza il raddoppio, quindi al 91′ è Danjuma a chiudere la questione trasformando un secondo calcio di rigore fischiato per fallo di mano di De Ligt. Finisce 0-3, un rovescio inaspettato per come era andata la partita ma la Juventus esce amaramente dalla Champions League. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA JUVENTUS VILLARREAL STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Juventus Villarreal non sarà disponibile: meglio, questa partita è un’esclusiva della piattaforma Amazon Prime e dunque, tecnicamente, si tratterà di un appuntamento in diretta streaming video per tutti i suoi abbonati. Naturalmente il servizio resta disponibile su smart tv dotate di connessione a internet, sulle quali installare la relativa applicazione; come sappiamo Amazon Prime fornisce una partita per ogni turno di Champions League.

CI PROVA RABIOT

Buona partenza della Juventus nella ripresa, i bianconeri devono però fare molta attenzione agli inserimenti di Danjuma che al 9′ sguscia in mezzo a tre avversari cercando un calcio di rigore che l’arbitro Marciniak non concede. Anche Yeremi Pino duella con De Sciglio, con i bianconeri che devono fare molta attenzione alla velocità degli avversari. Al quarto d’ora torna a pungere la Juventus con una gran botta di Rabiot che Rulli alza coi pugni sopra la traversa. Al 17′ pericoloso Cuadrado, poi non si chiude una interessante combinazione tra Vlahovic e Morata. Al 19′ fuori Trigueros, dentro Coquelin tra gli ospiti, poi Chukwueze rileva Yeremi Pino ma il risultato non si sblocca. (agg. di Fabio Belli)

TRAVERSA DI VLAHOVIC!

Al 21′ su cross basso di De Sciglio Vlahovic sbuca sul secondo palo e riesce a colpire facendo tremare la traversa della porta di Rulli. Subito dopo risponde il Villarreal con una frustata di Lo Celso che finisce di poco a lato, quindi alla mezz’ora anche Aurier va vicino al bersaglio, con gli spagnoli molto pericolosi in contropiede. Al 35′ ancora Rulli protagonista con un intervento d’istinto su un colpo di testa ravvicinato di Vlahovic, mentre gli ospiti pungono nel finale di tempo con Yeremi Pino e Danjuma, ma si va al riposo a reti bianche all’Allianz Stadium. (agg. di Fabio Belli)

RULLI DICE NO A MORATA

La Juventus prova a partire a ritmi molti alti, all’11’ grande imbeccata di Cuadrado che trova l’inserimento di Morata, sulla conclusione ravvicinata dello spagnolo si supera Rulli che riesce a deviare, sventando una nuova conclusione di Morata anche sul conseguente calcio d’angolo. Al 13′ Cuadrado e Morata si ostacolano reciprocamente in area e successivamente Vlahovic non riesce a intervenire, mentre al 20′ proprio il croato tenta l’assolo personale, con Rulli che si distende a respingere. Bianconeri molto propositivi e Villarreal al momento ripiegato in fase difensiva. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Mancano ormai pochi minuti al fischio di inizio di Juventus Villarreal. Prima di lasciare la parola al campo dell’Allianz Stadium, andiamo ad analizzare le statistiche delle due squadre, le quali si affronteranno nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League. I bianconeri hanno raggiunto la qualificazione, piazzandosi al primo posto del girone H, strappando il comando al Chelsea nell’ultima giornata.

La squadra di Massimiliano Allegri ha vinto 5 partite, subendo una sola sconfitta, totalizzando così 15 punti, due in più rispetto ai londinesi. Il cammino della Juventus è stato piuttosto positivo, con 10 gol realizzati e 6 subiti, ai quali vanno aggiunti quelli della partita di andata terminata 1-1. Il Villarreal ha conquistato l’accesso agli ottavi piazzandosi al secondo posto nel gruppo F, dietro al Manchester United. Il sottomarino giallo ha eliminato l’Atalanta nell’ultima giornata, imponendosi 2-3 a Bergamo, conquistando quindi 10 punti. Gli spagnoli hanno vinto 3 partite, pareggiandone una e perdendone due, nelle quali hanno messo a segno 12 gol e ne hanno subiti 9. Lasciamo ora spazio al campo: Juventus Villarreal sta per cominciare, ecco le formazioni ufficiali! JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, De Ligt, Rugani, De Sciglio; Cuadrado, Locatelli, Arthur, Rabiot; Vlahovic, Morata. All.: Allegri VILLARREAL (4-4-2): Rulli; Aurier, Albiol, Pau Torres, Estupinan; Pino, Parejo, Capoue, Trigueros; Lo Celso, Danjuma. All.: Emery

JUVENTUS VILLARREAL: LA STORIA EUROPEA

Parlando dell’imminente diretta di Juventus Villarreal, possiamo certamente ricordare la storia di due squadre che naturalmente sono diverse per tradizione e blasone, ma che hanno avuto i loro momenti di gloria. Il Villarreal è l’ultima vincitrice dell’Europa League, ed è in questa Champions League proprio per questo: curiosamente la formula del torneo impedisce alla squadra campione di difendere il titolo, ma chiaramente si tratta di un qualcosa che in pochi vorrebbero fare con la possibilità della “promozione” al piano di sopra. Il Submarino Amarillo nel 2006 aveva raggiunto la semifinale di Champions League, con Manuel Pellegrini come allenatore di una squadra in grande crescita e piena di qualitàreal.

Aveva incrociato l’Arsenal avendo a disposizione un rigore per qualificarsi e andare a una storica finale, ma Juan Roman Riquelme lo aveva sbagliato lasciandoci privi di quello che a Parigi sarebbe stato un derby, visto che l’altra finalista era il Barcellona di Frank Rijkaard. In quell’edizione di Champions League l’Arsenal aveva eliminato proprio la Juventus, che nei due anni di Fabio Capello era sempre uscita ai quarti contro squadre inglesi poi finaliste (nel 2005 il Liverpool); con Massimiliano Allegri in panchina i bianconeri hanno sempre superato il girone e quattro volte gli ottavi, ma in due occasioni si sono fermati a quel punto del torneo mentre negli altri due casi è arrivata una finale persa. (agg. di Claudio Franceschini)

JUVENTUS VILLARREAL: I TESTA A TESTA

Prima di dedicarci alla cronaca in diretta di Juventus Villarreal di Champions League, andiamo ad analizzare l’unico precedente che riguarda le due compagini in questione. I bianconeri e il sottomarino giallo si sono affrontati per la prima volta nella storia solamente in occasione della gara di andata di questi ottavi di Champions League, la quale si è conclusa con un pareggio all’Estadio de la Ceramica appena tre settimane fa.

A sbloccare la gara è stato Dusan Vlahovic, che ha portato in vantaggio la Juventus dopo appena un minuto di gioco. La squadra di Allegri è riuscita a difendere il punteggio per tutto il primo tempo, arrivando all’intervallo sull’1-0. Nella ripresa però, il Villarreal ha aumentato la pressione e al 66′ è riuscita a pareggiare con il colpo di testa di Parejo, il quale ha fissato il risultato sul definitivo 1-1. A Torino sarà dunque una prima volta assoluta, sperando naturalmente che si tratti di una novità da ricordare con piacere…  (Aggiornamento di Maurizio Mastroluca)

AI BIANCONERI BASTA POCO!

Juventus Villarreal, in diretta mercoledì 15 marzo 2022 alle ore 21.00 presso l’Allianz Stadium di Torinosarà una sfida valevole per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Momento della verità per la Juventus, chiamata a blindare la qualificazione ai quarti di finale dopo l’1-1 all’Estadio de la Ceramica: tutto in bilico senza la regola dei gol segnati in trasferta, con la squadra di Max Allegri che dovrà dunque per forza di cose trovare la vittoria per avanzare nella competizione.

Osso duro il Villarreal che nel suo cammino in Champions League ha già estromesso l’Atalanta e che nella Liga resta comunque ancora alla rincorsa delle posizioni che valgono l’Europa, al settimo posto dopo l’ultimo successo interno contro il Celta Vigo. Nel match d’andata il Submarino Amarillo si era ritrovato sotto per un gol di Dusan Vlahovic dopo pochi secondi di gioco, ma Dani Parejo aveva firmato il pari nella ripresa rimandando ogni discorso per la qualificazione alla sfida di Torino.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS VILLARREAL

Le probabili formazioni della diretta Juventus Villarreal, match che andrà in scena all’Allianz Stadium di Torino. Per la JuventusMassimiliano Allegri schiererà la squadra con un 4-4-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Szczesny; Danilo, Rugani, de Ligt, De Sciglio; Cuadrado, Arthur, Locatelli, Rabiot; Vlahovic, Morata. Risponderà il Villarreal allenato da Unay Emery con un 4-4-2 così schierato dal primo minuto: Rulli; Aurier, Mandi, Pau Torres, Pedraza; Chukwueze, Capoue, Parejo, Moi Gomez; Danjuma, Lo Celso.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sulla diretta Juventus Villarreal, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria della Juventus con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.95, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.35, mentre l’eventuale successo del Villarreal, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 4.00.





© RIPRODUZIONE RISERVATA