DIRETTA/ Lione Brondby (risultato finale 3-0): Toko Ekambi trascina l’OL

- Fabio Belli

Diretta Lione Brondby (risultato finale 3-0) streaming video e tv del match valevole per la 2^ giornata di Europa League. Toko Ekambi trascina i transalpini al successo.

Depay Lione Nantes lapresse 2020 640x300
Calciomercato Juventus: concreta l'ipotesi Memphis Depay (Foto LaPresse)

DIRETTA LIONE BRONDBY (RISULTATO FINALE 3-0): TOKO EKAMBI TRASCINA L’OL

Chi la dura la vince: è il caso del Lione che batte il Brondby per 3-0 ma agli uomini di Bosz hanno impiegato più di un’ora per violare la porta di Hermansen che ha cercato in tutte le maniere di tenere in equilibrio il risultato. Alla fine il giovane portiere norvegese si è dovuto arrendere sull’incornata vincente di Toko Ekambi che ha saputo trasformare in oro la sponda di Paquetà, sbloccando un match in realtà dominato dai transalpini che hanno creato occasioni in serie ma la scarsa freddezza davanti alla porta gli ha impedito di ipotecare i tre punti già nel primo tempo. L’attaccante camerunense firmerà anche il raddoppio al 71’ arrivando a quota tre gol in questa fase a gironi di Europa League, e confeziona l’assist per il tris di Aouar che di testa all’86’ mette il definitivo punto esclamativo. L’OL resta così a punteggio pieno dopo due giornate con due lunghezze di vantaggio nei confronti dello Sparta Praga. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA LIONE BRONDBY STREAMING VIDEO  TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Lione Brondby sarà più correttamente una diretta streaming video sulla piattaforma DAZN, che da questa stagione detiene i diritti per trasmettere in esclusiva l’intera fase a gironi di Europa League. Questa non è una delle partite che saranno visibili anche su Sky, di conseguenza il punto di riferimento sarà esclusivamente DAZN visibile tramite l’app su smart tv o pc o con l’ausilio di dispositivi mobili come tablet o smartphone.

0-0, HERMANSEN FA BUONA GUARDIA

Al quarto d’ora del secondo tempo resiste l’equilibrio tra Lione e Brondby, il punteggio è sempre fermo sullo 0-0. In campo c’è una sola squadra che attacca ed è quella allenata da Bosz che poco prima dell’intervallo ha sfiorato nuovamente il gol sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Dalla bandierina Shaqiri pesca Thiago Mendes che con un colpo di tacco per poco non sorprende Hermansen, il giovane portiere norvegese se la cava alla grande anche in questa occasione confermando di essere un autentico astro nascente del calcio scandinavo. A inizio ripresa gli ospiti provano timidamente ad affacciarsi in avanti senza però creare occasioni degne di nota, non si ricordano infatti parate impegnative da parte di Lopes. {agg. di Stefano Belli}

0-0, PALO DI PAQUETA

Alla mezz’ora del primo tempo Lione e Brondy restano sullo 0-0. Se la compagine danese non ha ancora preso gol lo deve solo alle prodezze del portiere Hermansen che al 20’ fa buona guardia su Aouar e più tardi respinge la conclusione di Thiago Mendes, servito da Shaqiri. L’estremo difensore ospite è assistito anche dalla fortuna, come dimostra il palo colpito da Paquetà al 27’ con il pallone che poi sbatte sulla schiena del numero 30 di Frederiksen. Per la mole di gioco espressa e per le tante occasioni già create i transalpini di Bosz meriterebbero indubbiamente il vantaggio. {agg. di Stefano Belli}

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Siamo pronti a vivere la diretta di Lione Brondby: una partita nella quale l’Olympique cerca conferme, in un avvio di stagione che gli ha già consegnato una vittoria in Europa League ma anche un inizio di Ligue 1 non esaltante. Tre vittorie, altrettanti pareggi e due sconfitte: clamorosa e netta quella sul campo dell’Angers, beffarda quella del Parco dei Principi contro il Psg, arrivata all’ultimo secondo. Il problema del Lione è che segna tanto (in campionato sono arrivati 13 gol in 8 partite) ma è anche portato a subire, avendo incassato 12 reti; Peter Bosz sa che l’equilibrio nelle sue squadre non passa da una difesa impermeabile ma dovrà migliorare la differenza reti. Nel campionato danese il Brondby è in difficoltà: in 10 giornate ha già perso tre volte e le vittorie sono state appena 2, per aspettare la prima si è dovuti arrivare al settimo turno e infatti la classifica non è certo buona, inoltre 14 gol subiti (13 quelli segnati) sono davvero tanti per una squadra che nel contesto nazionale dovrebbe essere ai primi posti e giocarsi il titolo.

Vedremo ora quello che succederà tra pochi istanti sul terreno di gioco del Parc Olympique Lyonnais: mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare siano i protagonisti in campo, perché la diretta di Lione Brondby sta per cominciare! LIONE (4-2-3-1): Anthony Lopes; Dubois, D. Da Silva, Diamonde, Emerson; Coqueret, Thiago Mendes; Shaqiri, Paquetà, Aouar; Toko Ekambi. Allenatore: Peter Bosz BRONDBY (3-4-3): Hermansen; Heggheim, Maxso, Rosted; Bruus, Frendrup, Radosevic, Gammelby; Greve, Pavlovic, Hedlund. Allenatore: Niels Frederiksen (agg. di Claudio Franceschini)

LIONE BRONDBY: L’ARBITRO

Lione Brondby sarà diretta dall’arbitro austriaco Harald Lechner: andiamo subito a leggere il resto della squadra arbitrale, che si comporrà degli assistenti Andreas Heidenreich e Maximilian Kolbitsch e poi ancora del quarto uomo Markus Hameter, mentre al Var avremo il tedesco Harm Osmers con il turco Mete Kalkaven che sarà invece l’addetto all’Avar. Nel corso di questa stagione, a livello internazionale, Lechner ha fischiato in Irlanda del Nord Svizzera per le qualificazioni Mondiali 2022 (nel girone dell’Italia), mentre lo avevamo visto coinvolto nel novembre scorso in Cluj Roma, partita del girone di Europa League che i giallorossi avevano vinto 2-0.

Per trovare invece un incrocio con una squadra francese dobbiamo risalire al novembre 2018: il Bordeaux, sempre in Europa League, aveva pareggiato 1-1 in casa contro lo Zenit San Pietroburgo. Prima ancora, in ottobre, era arrivato un 2-2 esterno per l’Olympique Marsiglia contro l’Apollon Limassol. L’esordio internazionale è avvenuto per Lechner nel 2014: a dicembre 2014 l’arbitro austriaco aveva infatti diretto Panathinaikos Estoril, sempre per la fase a gironi di Europa League. (agg. di Claudio Franceschini)

LIONE BRONDBY: FRANCESI, EVITARE PASSI FALSI

Lione Brondby, in diretta giovedì 30 settembre 2021 alle ore 18.45 presso il Parc Olympique Lyonnais, sarà una sfida valevole per la seconda giornata della fase a gironi della UEFA Europa League. Nelle prime sfide di questa stagione i francesi si stanno dimostrando ambiziosi. Sia in patria, dove dopo l’ultimo pareggio in casa nella Ligue 1 contro il Lorient si mantengono comunque agganciati alla corsa per il secondo posto, col PSG che ha già fatto il vuoto in campionato, sia in Europa dove hanno cominciato con un successo 0-2 a Glasgow contro i Rangers.

L’avventura in Europa League dei danesi del Brondby è invece partita con un pari interno senza reti contro lo Sparta Praga. I campioni di Danimarca hanno mancato il grande sogno della Champions League perdendo i play off contro il Salisburgo, ma essere tornati in una fase a gironi è comunque una soddisfazione per un club che sta puntando a recuperare il blasone degli anni Ottanta e Novanta, nei quali era un habitué delle Coppe Europee.

PROBABILI FORMAZIONI LIONE BRONDBY

Le probabili formazioni della diretta Lione Brondby, match che andrà in scena al Parc Olympique Lyonnais. Per il Lione, Peter Bosz schiererà la squadra con un 4-2-3-1 come modulo. Questa la formazione di partenza: Lopes; Dubois, Diomande, Da Silva, Emerson; Caqueret, Guimaraes; Shaqiri, Paqueta, Aouar; Ekambi. Risponderà il Brondby allenato da Niels Frederiksen con un 3-5-2 così schierato dal primo minuto: Hermansen; Borkeeiet, Maxso, Tshiembe; Bruus, Slimane, Radosevic, Frendrup, Mensah; Hedlund, Uhre.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Parc Olympique Lyonnais, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Lione con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.25, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 6.20, mentre l’eventuale successo del Brondby, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 11.50.

© RIPRODUZIONE RISERVATA