Diretta/ Napoli Spartak Mosca (risultato finale 2-3) Promes sigla una doppietta

- Fabio Belli

Diretta Napoli Spartak Mosca. Streaming video e tv del match valevole per la seconda giornata della fase a gironi di UEFA Europa League.

Napoli gruppo
Diretta Napoli Verona (Foto LaPresse)

DIRETTA NAPOLI SPARTAK MOSCA (RISULTATO FINALE 2-3): PROMES SIGLA UNA DOPPIETTA

Promes mette a sedere Manolas e crossa, Di Lorenzo salva tutto. Caufriez entra male su Osimhen, giallo per lui. Manolas segna di testa ma viene pescato in fuorigioco. Spartak Mosca che continua ad attaccare, il Napoli si difende bene. Lozano scatta in contropiede e subisce il fallo tattico di Ayrton, giallo per lui. Gioco pericoloso di Fabian Ruiz che si prende il giallo. La ribalta lo Spartak Mosca! Ignatov da fuori area non lascia scampo a Meret dopo il velo di un compagno di squadra. Caufriez commette fallo su Osimhen, secondo giallo ed espulsione, ristabilita la parità numerica. Fallo tattico di Manolas, giallo per il greco. Promes! La chiude lo Spartak Mosca in contropiede, per il Napoli speranze finite. Di Lorenzo per Osimhen che deve solo metterla in porta! Il Napoli è ancora vivo! Ultima occasione per Fabian Ruiz che si allunga ma non trova la sponda vincente. Termina il match, cade il Napoli. (agg. Umberto Tessier)

LA RIPRENDE PROMES!

Inizia la ripresa tra Napoli e Spartak Mosca, decide al momento Elmas. Grande chiusura di Di Lorenzo su cross dell’esterno di Sobolev, Napoli che resiste. Promes! Arriva il pareggio dello Spartak Mosca. Bella azione di Moses che la mette in mezzo per il compagno di squadra che calcia e trova anche la deviazione di Koulibaly involontaria. Napoli ora in grande difficoltà. Moses sta guidando la fase offensiva dello Spartak Mosca, il Napoli non riesce ad arginarlo. Siamo giunti all’ora di gioco con il risultato sull’uno ad uno. Ricordiamo che la compagine partenopea è in dieci per l’espulsione di Mario Rui. (agg. Umberto Tessier)

NAPOLI SPARTAK MOSCA STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA DI EUROPA LEAGUE

La diretta tv di Napoli Spartak Mosca è su Sky Sport: per questa stagione infatti l’Europa League si divide tra la televisione satellitare e la piattaforma DAZN, nel primo caso bisognerà essere abbonati al pacchetto Calcio per accedere alle immagini mentre nel secondo, come sempre, la visione sarà garantita (ai clienti) in diretta streaming video, e dunque utilizzando apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. In alternativa, potrà essere sfruttata una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

SQUADRE AL RIPOSO

Petagna di tacco per Politano che non ci arriva, Zielinski a rimorchio la mette alta da buonissima posizione. Numero di Bakaev e tiro, respinge la difesa del Napoli. Nel Napoli entra Malcuit ed esce Insigne. Brutto scontro tra Ponce e Manolas, giallo per il giocatore russo. Cinque i minuti di recupero assegnati dal direttore di gara. Giallo anche per Livitnov dopo il fallo su Zielinski. Petagna da solo contro tutta la difesa dello Spartak Mosca che poi lo chiude. Promes cerca la giocata in area, arriva poi Politano che lo tocca, calcio di rigore per lo Spartak Mosca. Il direttore di gara va al VAR. Intanto accenno di rissa in area del Napoli, il tutto nato dal battibecco tra Promes e Politano. Il direttore di gara annulla giustamente il rigore. Finta di Moses e sinistro, para Meret. Termina una prima frazione ricca di nervosismo. (agg. Umberto Tessier)

ESPULSO MARIO RUI

Mario Rui crossa da sinistra per Di Lorenzo che ci arriva in scivolata ma trova la parata del portiere avversario. Manolas stava per combinare una mezza frittata, per fortuna la sfera termina in angolo. Insigne e Fabian Ruiz provano il triangolo che però non si chiude. Spartak Mosca che sta provando ad affacciarsi nell’area del Napoli senza buoni risultati. Mario Rui in ritardo su Moses, giallo per lui. Direttore di gara richiamato al VAR per il fallo di Mario Rui. L’arbitro cambia il colore del cartellino ed espelle l’esterno del portoghese. Piede troppo alto su Moses che ha portato l’arbitro a questa decisione. (agg. Umberto Tessier)

SUBITO ELMAS!

Inizia il match tra Napoli e Spartak Mosca. Elmas! Il Napoli la sblocca dopo appena quattordici secondi! Maksimenko esce malissimo con le mani sul cross di Insigne appoggiando sui piedi di Elmas che sblocca subito la gara. Grandissima copertura di Koulibaly su Bakaev. Bella azione del Napoli che mette una bella palla in mezzo, si salva lo Spartak. Napoli che continua ad attaccare affondando continuamente nell’area dei russi. Sponda di Di Lorenzo per Petagna che con il destro vede il suo tiro messo in angolo. Mario Rui dentro per Petagna, si alza la bandierina dell’assistente. Il gol di Elmas è il quarto in assoluto più veloce nella competizione. Sono trascorsi quindici minuti di gara, solo Napoli in campo. (agg. Umberto Tessier)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Giunti alla diretta di Napoli Spartak Mosca, poniamo l’accento sullo straordinario avvio di stagione dei partenopei: in 7 partite la squadra di Luciano Spalletti ha vinto 6 volte, naviga a punteggio pieno in campionato e ha incassato appena due gol, da Goran Pandev e Alvaro Morata, con una inviolabilità della porta che dura da 3 partite. Non solo: contando le due reti del King Power Stadium, risulta che il Napoli ha prodotto 18 marcature in 7 gare: la media oltrepassa le 2,5 unità per partita, un dato che dunque autorizza a sognare in grande.

Lo Spartak Mosca nel campionato russo sta faticando: ha già perso due volte in casa e altre due in trasferta – curiosamente, sempre 1-2 sul suolo amico e 0-1 nelle gare esterne – poi ci sono 4 vittorie ma per il momento la squadra naviga a metà classifica, faticando in attacco (10 gol segnati in 9 partite) e non facendo benissimo nemmeno in difesa, dove ha concesso 8 marcature. Adesso però è davvero arrivato il momento di metterci comodi e stare a vedere quello che ci racconterà il terreno di gioco del Diego Armando Maradona: leggiamo insieme le formazioni ufficiali, la diretta di Napoli Spartak Mosca sta per cominciare!

FORMAZIONI UFFICIALI NAPOLI SPARTAK MOSCA

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Elmas, Fabian Ruiz, Zielinski; Politano, Petagna, L. Insigne. Allenatore: Luciano Spalletti

SPARTAK MOSCA (3-5-2): Maksimenko; Caufriez, Gigot, Dzhikiya; Moses, Livtinov, Z. Bakaev, Umyarov, Ayrton; Ponce, Promes. Allenatore: Rui Vitoria (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA NAPOLI SPARTAK MOSCA: I BOMBER

Mentre aspettiamo la diretta di Napoli Spartak Mosca, ci sembra doveroso parlare di Victor Osimhen come dell’attaccante di spicco in questa partita, innanzitutto perché il nigeriano nella scorsa giornata di Europa League ha segnato una meravigliosa doppietta per il pareggio in rimonta del Napoli sul campo del Leicester ed è stato dunque uno dei mattatori del primo giovedì della nuova Europa League (in tal senso nulla da dichiarare sullo Spartak Mosca, che ha perso per 0-1 in casa contro il Legia Varsavia).

Victor Osimhen dunque è stato assoluto protagonista di una delle partite certamente di maggiore spicco dell’intera fase a gironi di Europa League, inoltre ha già segnato ben quattro gol pure in campionato con un Napoli ancora a punteggio pieno in testa alla classifica di Serie A. In totale siamo già a sei gol segnati dall’attaccante nigeriano e non è ancora del tutto finito settembre: difficile chiedere di meglio… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ARBITRO

La diretta di Napoli Spartak Mosca sarà affidata a Ivan Kruzliak, 37enne arbitro slovacco: con lui avremo Branislav Hancko e Jan Pozor in qualità di assistenti, poi Peter Kralovic come quarto uomo e Bastian Dankert e Kevin Blom in sala Var. Al momento Kruzliak non è stato particolarmente impegnato in stagione, ma va anche detto che le competizioni internazionali sono appena iniziate: per lui abbiamo infatti due partite nei preliminari di Europa League, una terminata ai rigori (Flora Omonia Nicosia) e l’altra con la vittoria esterna del Fenerbahçe sull’HJK Helsinki, addirittura per 5-2.

Davvero differente il metodo di arbitraggio di Kruzliak tra queste due gare: se in Finlandia ha estratto solo 3 cartellini gialli, in Flora Omonia l’arbitro slovacco ha addirittura ammonito 11 giocatori, espellendone uno per somma di cartellini. Nella Fortuna Liga, il campionato nazionale, il suo bilancio è invece totalmente in equilibrio: in tre partite su quattro le ammonizioni sono state 4 e nella restante ne ha comminate 3, in questo contesto invece deve ancora assegnare un calcio di rigore o estrarre un cartellino rosso. (agg. di Claudio Franceschini)

NAPOLI SPARTAK MOSCA: SPALLETTI NON VUOLE FERMARSI PIÙ

Napoli Spartak Mosca, in diretta giovedì 30 settembre 2021 alle ore 18.45 presso lo stadio Diego Armando Maradona di Napoli, sarà una sfida valevole per la seconda giornata della fase a gironi della UEFA Europa League. I partenopei sperano di continuare a sognare anche sul fronte europeo dopo la loro super partenza in campionato: 6 vittorie consecutive e testa della classifica al momento mantenuta a punteggio pieno, dopo l’ultimo successo sul Cagliari di domenica scorsa.

In Europa League il Napoli ha iniziato il suo cammino con uno spettacolare 2-2 sul campo del Leicester, partita estremamente godibile ma che per il momento ha dato via libera in testa alla classifica ai polacchi del Legia Varsavia. I quali nel match d’esordio sono riusciti a piazzare il blitz sul campo dello Spartak Mosca: i russi anche in campionato non stanno brillando, l’ultima vittoria contro l’Ufa è servita solo ad assestarsi a metà classifica, comunque a 10 lunghezze di distanza dallo Zenit San Pietroburgo capolista.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI SPARTAK MOSCA

Le probabili formazioni della diretta Napoli Spartak Mosca, match che andrà in scena al Diego Armando Maradona di Napoli. Per il Napoli, Luciano Spalletti schiererà la squadra con un 4-2-3-1 come modulo. Questa la formazione di partenza: Meret; Malcuit, Manolas, Koulibaly, Di Lorenzo; Anguissa, Elmas; Politano, Lozano, Insigne; Osimhen. Risponderà lo Spartak Mosca allenato da Rui Vitoria con un 3-4-3 così schierato dal primo minuto: Maksimenko; Rasskazov, Gigot, Dzhikiya; Moses, Umyarov, Zobnin, Ayrton Lucas; Larsson, Ponce, Promes.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Diego Armando Maradona di Napoli, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Napoli con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.22, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 6.25, mentre l’eventuale successo dello Spartak Mosca, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 12.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA