Diretta/ Olbia Pistoiese (risultato finale 1-0): Espulso Dalla Bernardina

- Fabio Belli

Diretta Olbia Pistoiese: streaming video e tv, probabili formazioni, quote e risultato live del match per la 27^giornata del campionato di Serie C.

Olbia
Risultati serie C, classifica (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA OLBIA PISTOIESE (1-0) TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Bruno Nespoli l’Olbia batte la Pistoiese per 1 a 0. Nel primo tempo i toscani cercano di dominare e di passare in vantaggio ma sono i padroni di casa di mister Brevi a spezzare l’equilibrio iniziale grazie alla rete messa a segno da Ogunseye intorno al 30′, poi rivelatasi decisiva ai fini dell’esito dell’incontro. Gli arancioni del tecnico Pancaro vanno quindi in cerca del gol del possibile pareggio tramite qualche giocata interessante ma gli ospiti falliscono nel loro intento anche dopo che i sardi rimangono in inferiorità numerica a partire dal 79′ a causa dell’espulsione per doppia ammonizione rimediata da Dalla Bernardina. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono all’Olbia di portarsi a quota 25 nel girone A mentre la Pistoiese resta ferma a 33 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Olbia Pistoiese non sarà trasmessa sui canali televisivi in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite, bensì in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Elevensports. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito elevensport.it, oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale Elevensports, broadcaster ufficiale per tutte le gare dei 3 gironi del campionato di Serie C.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Giunti al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Olbia e Pistoiese è ancora fermo sull’1 a 0 maturato nel primo tempo. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con l’ingresso di Falcone al posto di Mazzarani tra gli uomini di mister Pancaro, il copione non cambia rispetto a quanto ammirato nel corso della frazione precedente e sono infatti gli arancioni a cominciare meglio rendendosi pericolosi sia al 48′ con Dametto che al 55′ con Favale, sebbene entrambe le azioni non diano i frutti sperati. I sardi di mister Brevi preferiscono invece gestire il vantaggio acquisito sebbene non disdegnino nemmeno di cercare di ripartire in contropiede per raggiungere il gol dell’eventuale raddoppio. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco le formazioni di Olbia e Pistoiese sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 0. I toscani continuano a spingersi pericolosamente in avanti tramite le iniziative di Gucci, Camilleri e Mazzarani ma sono di fatto i padroni di casa a trovare il gol del vantaggio intorno al 30′ grazie alla rete messa a segno da Ogunseye, sfruttando l’assist offertogli dal suo compagno Cocco. Gli ospiti faticano a reagire per cercare di raggiunge la rete del possibile pareggio e rischiano anzi di subire il raddoppio da parte dello stesso Ogunseye al 45′. Fino a questo momento il direttore di gara Daniele De Tommaso, proveniente dalla sezione di Rimini, ha ammonito rispettivamente Dalla Bernardina da un lato, Valiani e Spinozzi dall’altro. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Sardegna la partita tra Olbia e Pistoiese è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono senza dubbio gli ospiti guidati da mister Pancaro a cercare di prendere subito in mano le redini del match aggredendo gli avversari tramite gli spunti di Valiani e di Spinozzi. Le formazioni ufficiali: OLBIA (3-5-2) – Aresti; Gozzi, Altare, Dalla Bernardina; De Marcus, Lella, Giandonato, Pennington, Pisano; Cocco, Ogunseye. A disp.: Van Der Want, Pitzalis, Mastino, Zugaro, Candela, Biancu, Vallocchia, Verde, Parigi. All.: Oscar Brevi. PISTOIESE (3-4-2-1) – Pisseri; Dametto, Camilleri, Terigi; Mazzarani, Spinozzi, Cerretelli, Favale; Valiani, Morachioli; Gucci. A disp.: Salvalaggio, Ciccone, Falcone, Llamas, Spadoni, Bortoletti, Tempesti, Cappellini, Capellini, Cappelluzzo. All.: Giuseppe Pancaro. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

VIA!

Mentre Olbia Pistoiese

sta per cominciare, andiamo a scoprire quali sono le statistiche delle due formazioni che fanno parte del girone A alla vigilia della ventisettesima giornata nel campionato 2019-2020 di Serie C in corso. Olbia che fino a questo momento ha segnato 27 gol, mentre la Pistoiese ne ha segnati 24. I gol subiti dall’Olbia sono tuttavia ben 44, invece quelli della Pistoiese sono 21. La differenza reti arrivati a questo punto del campionato 2019-2020 è pari a -17 per l’Olbia e +3 per la Pistoiese. La Pistoiese ha una percentuale di precisione dei passaggi del 76% mentre l’Olbia si ferma a 72%. I risultati delle due squadre nel campionato in corso sono fino ad oggi quattro vittorie, dieci pareggi e dodici sconfitte per l’Olbia contro sei vittorie, ben quindici pareggi e cinque sconfitte per la Pistoiese. Adesso però basta numeri e parole: a parlare sarà solamente il campo, Olbia Pistoiese comincia!

I TESTA A TESTA

Siamo vicini alla diretta di Olbia Pistoiese, una partita che ha un quadro abbastanza esteso e che però non si è disputata tra il 1977 e il 2016. Da allora però le due squadre si sono sempre incrociate nel girone A di Serie C, dunque hanno messo insieme sette precedenti negli ultimi tre anni e rotti: in questo contesto ci sono tre vittorie per la formazione sarda contro un successo degli arancioni, con due pareggi. Riferendoci alle sole partite disputate in Sardegna, scopriamo che l’Olbia non ne vince una addirittura da oltre 45 anni: bisogna tornare a un 1-0 ottenuto in Serie C nel dicembre 1976. La Pistoiese, pur essendo in svantaggio in epoca recente, ha comunque timbrato un 3-1 al Nespoli nel dicembre di 40 anni dopo: doppietta di Federico Varano e gol di Emanuele Rovini, per l’Olbia rete della bandiera con autogol di Davide Guglielmotti. Spicca dunque un dato curioso nella storia di questa partita: negli ultimi dieci incroci ci sono state ben quattro vittorie della squadra in trasferta, non così all’andata di questo campionato quando la Pistoiese aveva vinto 2-1 al Melani. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Olbia Pistoiese, diretta

dall’arbitro De Tommaso, domenica 23 febbraio 2020 alle ore 15.00 presso lo stadio Nespoli di Olbia, sarà una sfida valevole per la ventisettesima giornata di Serie C. Sardi protagonisti di un clamoroso exploit nelle ultime due giornate di campionato, capaci di raccogliere 6 punti contro Carrarese e Como dopo un digiuno dalla vittoria che durava mesi. Una salvezza che pareva impossibile si è ora fatta di nuovo prospettiva concreta, con i sardi che hanno agganciato il Gozzano all’ultimo posto a quota 22 punti e ora chiederanno strada a una Pistoiese sempre in zona play off, al decimo posto in coabitazione con la Juventus U23. Gli orange però nelle ultime due partite disputate hanno raccolto solamente un punto, pareggiando contro il Siena nell’ultima sfida di campionato dopo il ko subito sul campo del Renate.

PROBABILI FORMAZIONI OLBIA PISTOIESE

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Olbia Pistoiese, domenica 23 febbraio 2020 presso lo stadio Nespoli di Olbia, sfida valevole per la ventisettesima giornata di Serie C. L’Olbia allenata da Brevi dovrebbe scegliere il 3-5-2 come modulo di partenza con questo undici titolare schierato in campo: Crosta; Altare, Gozzi, La Rosa; Pisano, Lella, Giandonato, Pennington, Demarcus; Parigi, Ogunseye. La Pistoiese guidata in panchina da Giuseppe Pancaro sarà chiamata a rispondere con un 3-5-2 così disposto sul rettangolo verde: Pisseri; Dametto, Camilleri, Capellini; Ferrarini, Tempesti, Vitiello, Cerretelli, Favale; Gucci, Valiani.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Queste le quote proposte dall’agenzie di scommesse Snai per chi vorrà puntare sul match tra Olbia e Pistoiese. La vittoria della formazione di casa viene offerta a una quota di 2.85, mentre l’eventuale pareggio viene proposto a una quota di 2.90 e la vittoria in trasferta viene quotata a 2.40. Per chi scommetterà sul numero di gol realizzato nel complesso dalle due formazioni nel corso dell’incontro, la quota per l’over 2.5 viene fissata a 2.30, la quota per l’under 2.5 viene invece proposta a 1.60.

© RIPRODUZIONE RISERVATA