Diretta/ Palermo Catanzaro (risultato finale 0-0): pareggio a reti bianche al Barbera

- Fabio Belli

Diretta Palermo Catanzaro streaming video e tv del match valevole per la quarta giornata d’andata del campionato di Serie C.

Palermo Serie C
Diretta Turris Palermo (LaPresse)

DIRETTA PALERMO CATANZARO (RISULTATO FINALE 0-0): PAREGGIO GIUSTO AL “BARBERA”

Allo stadio “Renzo Barbera” è terminato da pochissimo l’atteso incontro tra Palermo e Catanzaro, uno dei big match di questo girone della Serie C: e nonostante diverse occasioni (alcune delle quali clamorose come il rigore fallito dal siciliano Brunori o la traversa del giallorosso Carlini) le ostilità si sono concluse col risultato di 0-0, un punteggio che tutto sommato può essere considerato il più giusto anche se ai punti qualcosa avrebbero meritato in più i ragazzi di Giacomo Filippi, tuttavia molto spreconi sotto porta. Nella seconda metà del secondo tempo il Palermo ci ha pure provato con convinzione ma senza mai impensierire davvero l’estremo difensore ospite, Branduani. E così tra rallentamenti del gioco e sostituzioni (nel finale due cambi per Calabro) si arrivava al recupero di ben 6’ concesso dal direttore di gara: ma non succede più nulla e così Palermo e Catanzaro si dividono la posta in palio ma non riescono a dare un’accelerata al loro avvio di stagione dopo alcune prestazioni non all’altezza delle aspettative che gli addetti ai lavori ripongono su di loro dalla vigilia del campionato. (agg. di R. G. Flore)

DIRETTA PALERMO CATANZARO STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Palermo Catanzaro è una di quelle che per questo turno di campionato saranno trasmesse sulla televisione satellitare, col match che sarà proposto sul canale numero 253 di Sky. Per assistere alla partita di Serie C resta comunque valido l’appuntamento con il portale Eleven Sports, che fornisce tutte le gare del campionato in diretta streaming video: anche qui è possibile sottoscrivere un abbonamento, ma anche acquistare di volta in volta il singolo match.

GOL ANNULLATO A FELLA!

Allo stadio “Renzo Barbera” è ripreso da poco più di un quarto d’ora il match tra i padroni di casa del Palermo e il Catanzaro e al momento il punteggio recita 0-0. I rosanero ripartono con un cambio, Almici al posto di Giron, e poco dopo passerebbero pure in vantaggio ma la rete di Fella viene annullata per fuorigioco dello stesso attaccante siciliano: col passare dei minuti l’equilibrio regge ancora e così, tra la girandola dei cambi che inevitabilmente comincia (in questa fase della stagione le gambe non sono ancora rodate e i tecnici sfruttano al meglio e prima possibile le cinque sostituzioni a disposizione) e i ‘gialli’ comminati dal direttore di gara (ammonito De Rose da una parte e Martinelli dall’altra), si arriva all’ora di gioco col risultato bloccato. (agg. di R. G. Flore)

BRUNORI FALLISCE UN PENALTY!

Allo stadio “Renzo Barbera” di Palermo si è chiuso da pochissimi minuti un vivace e divertente primo tempo fra i rosanero padroni di casa e il Catanzaro: dopo un avvio che aveva visto prevalere leggermente i siciliani, vicini al gol due volte col centravanti Brunori, nella seconda parte della prima frazione i calabresi hanno messo la testa fuori conquistando metri di campo ma… anche una serie di corner dai quali tuttavia non scaturisce nulla. La vera chance per i giallorossi di Calabro arriva però al minuto 38 quando l’attaccante Carlini si avventa su una palla liberata male dalla difesa palermitana e con un gran tiro coglie la traversa della porta difesa da Pelagotti. Si chiude col ‘giallo’ comminato al difensore ospite Scognamillo (in precedenza un’altra ammonizione per parte) e soprattutto con l’occasione colossale per il Palermo: l’arbitro concede rigore per un fallo in area di Rolando su Brunori ma lo stesso attaccante rosanero dagli undici metri calcia sul palo e di fatto grazia Branduani all’ultimo respiro! Nella ripresa l’equilibrio che vige al “Barbera” verrà spezzato? (agg. di R. G. Flore)

BRUNORI VICINO AL GOL!

Allo stadio “Renzo Barbera” va in scena una sfida che sa di promozione e che vede opposte non solo due delle realtà più importanti del calcio al Sud ma anche due candidate alla promozione in Serie B: il Palermo di Giacomo Filippi ospita il Catanzaro di Antonio Calbro per un incrocio d’alta quota che nella prima mezz’ora vede i rosanero partire forte. Prima chance infatti per Brunori al 6’ con un tiro da fuori: sull’altro versante replica il giallorosso Vandeputte ma senza esito. I siciliani si riaffacciano dalle parti del numero uno catanzarese Branduani al minuto 13 con una punizione di Dall’Oglio deviata però in corner: ma è al 18’ che i padroni di casa vanno nuovamente vicini al vantaggio ed è ancora Brunori a rendersi pericoloso con un bel diagonale che esce davvero di poco. (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, SI GIOCA!

Il match Palermo Catanzaro ci attende a minuti: andiamo allora a presentare quello che potrebbe succedere nella partita del girone C di Serie C in base alle statistiche stagionali di siciliani e calabresi. Sfida particolarmente interessante che vede i rosanero padroni di casa del Palermo desiderosi di cancellare al più presto la sconfitta di settimana scorsa contro il Taranto (3-1). Di fronte a loro un Catanzaro ancora imbattuto e reduce dal pareggio interno per 1-1 contro il Potenza. Il Catanzaro si affida ad un attacco capace di segnare quattro reti e ad una difesa in grado di subirne due, di conseguenza molto solida. Il Palermo, dal canto suo, ha finora segnato a sua volta quattro reti in campionato, ma ne ha pure subite altrettante. Adesso però non è più tempo per parole e numeri: cediamo allora senza indugio la parola al campo, dove a parlare con le azioni saranno i protagonisti di Palermo Catanzaro!

PALERMO CATANZARO: LO STORICO

I precedenti della diretta di Palermo Catanzaro sono appena due e risalgono alla scorsa stagione quando entrambe le compagini giocavano in Serie C. All’andata in casa dei rossoneri il match terminò col risultato di 1-1. Gli ospiti furono in grado di rimanere in doppia inferiorità numerica per i rossi a Broh e Crivello nella ripresa. Felice Evacuo poi faceva e disfaceva per i suoi segnando il gol del vantaggio su calcio di rigore al minuto 75 e causando il pareggio con un autogol quando di giri di orologio alla fine ne mancavano appena due.

I due club si sono trovati per la prima volta di fronte al Renzo Barbera il 21 febbraio scorso. La squadra ospite era passata in vantaggio alla mezz’ora grazie a una rete di Verna. Poco dopo, appena 4 giri di orologio, i rosanero pareggiavano con Floriano. A dieci dalla fine poi Martinelli regalava i tre punti alla squadra ospite. I siciliani dunque non sono mai riusciti a vincere contro questo avversario. (Matteo Fantozzi)

GRANDE SFIDA!

Palermo Catanzaro, in diretta domenica 19 settembre 2021 alle ore 14.30 presso lo stadio Renzo Barbera di Palermo, sarà una sfida valevole per la quarta giornata d’andata del campionato di Serie C. Il campionato finora non ha regalato grandi soddisfazioni a due formazioni teoricamente chiamate a dire la loro per l’alta classifica nel girone C. Nell’ultima giornata il Catanzaro non è andato oltre il pari interno contro il Potenza, il Palermo è addirittura crollato sul campo del Taranto, subendo un tris nonché la prima sconfitta in campionato.

Nel mercoledì di Coppa Italia di Serie C però le due formazioni hanno opposto una reazione convincente con due vittorie. Il Palermo ha piegato il Monopoli capolista in campionato col punteggio di 2-1, il Catanzaro ha superato di misura, 1-0, il Catania. Nel precedente dello scorso campionato, giocato il 21 febbraio scorso, il Catanzaro ha espugnato lo stadio Renzo Barbera: i calabresi hanno battuto 1-2 il Palermo grazie alle reti messe a segno da Verna e Martinelli, coi rosanero che avevano momentaneamente riacciuffato il pari con Floriano.

PROBABILI FORMAZIONI PALERMO CATANZARO

Le probabili formazioni di Palermo Catanzaro, match che andrà in scena allo stadio Renzo Barbera di Palermo. Per il Palermo, Giacomo Filippi schiererà la squadra con un 3-4-2-1 come modulo. Questa la formazione di partenza: Pelagotti; Buttaro, Perrotta, Marconi; Almici, De Rose, Luperini, Valente; Dall’Oglio, Fella; Brunori. Risponderà il Catanzaro allenato da Nicola Calabro con un 3-5-2 così schierato dal primo minuto: Branduani; Scognamillo, Fazio, Martinelli; Rolando, Verna, Cinelli, Vandeputte, Porcino; Carlini, Cianci.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Renzo Barbera di Palermo, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Palermo con il segno 1 viene proposta a una quota di 2.40, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.05, mentre l’eventuale successo del Catanzaro, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 2.95.

© RIPRODUZIONE RISERVATA