Diretta/ Picerno Palermo (risultato 1-0) streaming video tv: decide Reginaldo!

- Fabio Belli

Diretta Picerno Palermo, streaming video e tv: probabili formazioni, quote, risultato live del match valevole della sedicesima giornata d’andata di Serie C.

Giacomo Filippi Palermo lapresse 2021 640x300
Risultati Serie C, 18^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA PICERNO PALERMO (RISULTATO 1-0) FINE PARTITA

Gioco interrotto e sanitari del Picerno in campo per un problema fisico accusato da Reginaldo. L’ex Treviso deve abbandonare il campo. Al suo posto entra Guerra. Ammonito Gerardi per fallo su Buttaro. Poco dopo cartellino giallo anche per Brunori, stavolta causa proteste. Ammonito pure Dettori dopo un fallo su Soleri e calcio di punizione per il Palermo. Colpo di testa di Soleri, deviazione e pallone fuori di poco. Ritorna in campo Floriano e lo fa al posto di Almici. Atro cambio per i padroni di casa: esce Gerardi, al suo posto Carrà. Nel finale monta il nervosismo tra le fila dei rosanero: espulso Marconi per doppia ammonizione. Il Picerno si difende bene e ottiene i tre punti (agg. di F.D. Zaza).

I ROSANERO EFFETTUANO DIVERSI CAMBI

Nessun cambio proposto dai due allenatori durante l’intervallo. Si riparte con il secondo tempo. Ammonito Marconi dopo un fallo su Gerardi. Angolo per il Palermo. Dall’Oglio colpisce di testa e pallone fuori di poco. Doppio cambio per i rosanero: Soleri al posto di Fella e Luperini per Odjer. Punizione per gli ospiti dopo un fallo su Perrotta. De Rose tocca corto per Brunori che calcia ma pallone largo. Soleri pericoloso entra in area e defilato calcia sul portiere. Primo cambio per il Picerno: esce Esposito ed entra Vivacqua. Punizione battuta da De Rose ma palla sul fondo. Al 63esimo Reginaldo si rende ancora pericoloso dopo un lancio lungo, in area il brasiliano calcia alto. Nuovo cambio effettuato da Filippi: Silipo entra per Dall’Oglio (agg. di F.D. Zaza).

LA SBLOCCA REGINALDO

Spettacolare azione del Palermo. Alimici di tacco serve Odjer che la mette in mezzo e Fella in rovesciata conclude. Pallone bloccato dal portiere. Al 24esimo il risultato si sblocca. Dettori serve di prima dal limite dell’area Reginaldo che dopo un rimpallo calcia ad incrociare dal lato destro e buca Pelagotti: 1-0. Provano subito a reagire i siciliani. Calcio di punizione per il Palermo dalla sinistra. Dall’Oglio batte forte in porta, pallone deviato, calcio d’angolo per i rosanero. Angolo battuto ma pallone allontanato. Ancora un’azione pericolosa per il Picerno. Reginaldo verticalizza per Esposito che la mette in mezzo ma non trova nessuno. Al 39esimo De Cristofaro viene ammonito dopo un intervento su De Rose. Punizione per il Palermo. Dall’Oglio seve Valente che la mette in mezzo ma il pallone viene prontamente allontanato. Poco dopo, Valente dopo una serie di dribbling sulla trequarti la mette in mezzo, colpo di testa di Odjer che finisce fuori (agg. di F.D. Zaza).

INIZIO PARTITA

Picerno in campo con il 4-4-2. Tra i pali Viscovo, difesa con De Franco, Garcia, Finizio e Setola. A centrocampo da destra verso sinistra De Cristofaro, Pitarresi, Dettori ed Esposito. In avanti Reginaldo e Gerardi. I rosanero replica con il 3-5-2. In porta Pelagotti, in difesa Buttaro, Marconi e Perrotta. A centrocampo da destra verso sinistra Almici, Odjer, De Rose, Dall’oglio e Valente. In attacco Fella e Brunori. Il primo a provarci è Odjer con un tiro da fuori che non impensierisce il portiere del Picerno. Reginaldo conquista un calcio di punizione dal limite dell’area, dopo un fallo di Marconi. Pallone che però attraversa tutta l’area e non impensierisce Pelagotti. Inizio di gara molto fisico con le due squadre che mettono in campo grinta e tenacia.

SI COMINCIA!

Siamo pronti a dare la parola al campo per la diretta tra Picerno e Palermo, bella sfida della 16^ giornata di Serie C: prima del fischio d’inizio pure andiamo a vedere quali sono i numeri messi da parte da due club fino a qui. Questo pomeriggio infatti il Picerno si gioca in casa le sue chance di rimanere agganciata alla metà classifica contro un Palermo che punta decisamente ad agganciare a breve la capolista.

Dando un occhio a dati vediamo che i padroni di casa tra le mura domestiche hanno vinto due match, due sono stati i pareggi, mentre tre sono state le sconfitte con cinque gol segnati, altrettanti subiti. Il Palermo in trasferta non è irresistibile avendo vinto due dei sette match disputati, perdendo a sua volta due partite, pareggiandone tre: per i rosanero ecco poi un bottino di otto gol segnati e nove subiti lontani da casa. Ora diamo la parola al campo, via!

DIRETTA PICERNO PALERMO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Picerno Palermo non è una di quelle disponibili per questa terza giornata di campionato: la televisione satellitare ha scelto altre sfide per il turno, e dunque l’alternativa rimane quella di Eleven Sports che ormai da diverse stagioni è la casa “ufficiale” della Serie C. La visione del match sarà dunque in diretta streaming video, e non è necessariamente riservata agli abbonati: si potrà infatti anche acquistare il singolo evento ad un prezzo fisso e vedere il match tramite smart tv o pc o con dispositivi mobili come smartphone o tablet.

LO STORICO

C‘è solo un precedente della diretta di Picerno Palermo anche se giocato al Renzo Barbera, si tratta dunque la prima al Donato Curcio in assoluto. L’unica gara che ha visto le due una contro l’altra è piuttosto recente, risale all’agosto scorso quando si affrontarono per i 32esimi di finale della Coppa Italia di categoria. Dopo 15 minuti i padroni di casa erano già passati in doppio vantaggio grazie ai gol di Lancini e Floriano, questo secondo su calcio di rigore. Al minuto 21 però gli ospiti trovavano la forza per riaprirla grazie a De Ciancio. Il Palermo però fu spietato nella ripresa grazie ai gol di Luperini e Fella.

La classifica è decisamente diversa per le due squadre. I rosanero sono secondi a 29 punti e inseguono il sogno del ritorno diretto in Serie B, al momento però distano 4 punti dalla capolista Bari. Dall’altro lato c‘è il Picerno che a 17 punti balla tra la zona playout e quella playoff. La stagione però è ancora molto lunga, staremo a vedere cosa accadrà a iniziare da oggi. (agg Matteo Fantozzi)

I ROSANERO PUNTANO IL SECONDO POSTO

Picerno Palermo, in diretta domenica 28 novembre 2021 alle ore 14.30 presso lo stadio Alfredo Viviani di Potenza, sarà una sfida valevole per la sedicesima giornata di andata del campionato di Serie C. Rosanero alla rincorsa del Bari capolista, che ha però già vinto nell’anticipo del sabato contro il Latina. Il Palermo proverà innanzitutto a riprendersi la seconda piazza solitaria sfruttando un ottimo momento di forma, con quella in casa contro la Paganese di sabato scorso che è stata la terza vittoria consecutiva per i siciliani.

Il Picerno ha pareggiato in casa contro l’Avellino, ma non vince da cinque partite consecutive. I lucani restano a +2 dalla zona play out, ma hanno rallentato dopo un inizio di stagione che era parso estremamente incoraggiante. Le due squadre si sono già affrontate in questa stagione nel primo turno di Coppa Italia di Serie C ma in casa del Palermo, con i rosanero che hanno vinto 4-1 con i gol di Lancini, Floriano, Luperini e Fella.

PROBABILI FORMAZIONI PICERNO PALERMO

Le probabili formazioni di Picerno Palermo, match che andrà in scena all’Alfredo Viviani di Potenza. Per il Picerno, Antonio Palo schiererà la squadra con un 4-3-3 come modulo. Questa la formazione di partenza: Albertazzi; Finizio, Ferrani, Allegretto, Guerra; De Ciancio, De Marco, Pitarresi; Vivacqua, Gerardi, Reginaldo. Risponderà il Palermo allenato da Giacomo Filippi con un 3-4-2-1 così schierato dal primo minuto: Pelagotti; Buttaro, Marconi, Perrotta; Almici, Dall’Oglio, De Rose, Valente; Luperini, Fella; Brunori. 

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match all’Alfredo Viviani di Potenza, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Picerno con il segno 2 viene proposta a una quota di 1.45, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.85, mentre l’eventuale successo del Palermo, abbinato al segno 1, viene fissato a una quota di 6.10.

© RIPRODUZIONE RISERVATA